Lo so, le feste sono finite e siamo un po’ tutti entrati nel mood detox però, nonostante la fase dieta, è giusto coccolarsi almeno una volta a settimana. Per questo vi propongo un primo delizioso, diverso dal solito e perfetto come pranzo domenicale: la lasagna bianca senza glutine con salsiccia e radicchio trevigiano. Pochi ingredienti di alta qualità per un esplosione di sapori indimenticabile.

Per realizzare questa bontà occorre:

  • Una buona pasta senza glutine che tenga la cottura e non abbia bisogno di essere precotta. Per me Granoro è la risposta giusta, ingredienti di qualità e un mix di sapori e nutrienti equilibrati creati apposta per soddisfare anche i palati più esigenti.
  • Una strepitosa salsiccia zampina , la regina della Puglia. Ricca di sapore e dal colore rosso intenso, garanzia di freschezza.
  • Del salutare radicchio trevigiano, una variante di cicoria dal colore rosso scuro intenso con striature bianche dal gusto leggermente amarognolo con consistenza croccante. Il radicchio è ricco di antiossidanti che frenano l’invecchiamento cellulare oltre a contenere vitamina A, B1 e B2.
  • Una deliziosa mozzarella di bufala, un latticino prodotto con latte intero e fresco di bufala, un prodotto DOP della nostra cucina italiana a pasta filata capace di ingolosire chiunque.

Allora, che ne dite? Ci mettiamo all’opera?

Print Recipe
Lasagna senza glutine radicchio e salsiccia
Una ricetta golosa, senza glutine e che stupisce per la straordinaria bontà. Le dosi della besciamella sono poco meno pari ad un litro. I tempi di cottura sono indicativi, regolarsi in base al proprio forno.
Tempo di preparazione 15 minutes
Tempo di cottura 25-30 minutes
Porzioni
3-4 people
Ingredienti
Per la besciamella
Tempo di preparazione 15 minutes
Tempo di cottura 25-30 minutes
Porzioni
3-4 people
Ingredienti
Per la besciamella
Istruzioni
Per la besciamella
  1. In un pentolino scaldare il latte, in un secondo recipiente sciogliere il burro a fuoco lento. Una volta fuso il burro spegnere il fuoco, versare la farina e mescolare energicamente per non creare grumi. Riposizionare la pentola sul fuoco a fiamma dolce e continuare a mescolare. Aromatizzare il latte con la noce moscata e un pizzico di sale. Versare, un po' alla volta, continuando a girare, il latte nel burro con la farina. Continuare a cuocere a fuoco dolce sino a rendere la salsa densa.
Per la lasagna
  1. Togliere la pelle dalla salsiccia a tagliarla a pezzettini. Versare la salsiccia in una padella antiaderente e rosolare per circa 6-9 minuti. Riporre la salsiccia in un piatto.
  2. Lavare, pulire e tagliare il radicchio a strisce . Cuocere il radicchio nella padella della salsiccia, sino a far perdere l'acqua di vegetazione, salare , pepare e mettere da parte.
  3. Ungere la teglia della lasagna con un filo d'olio, aggiungere un mestolo di besciamella, disporre il primo strato di lasagna, qualche cucchiaio di radicchio, un po' di salsiccia, la mozzarella tagliata a dadini, un altro mestolo di besciamella e un nuovo strato di lasagna. Continuare con gli strati sino a finire tutti gli ingredienti. Per creare una bella crosticina croccante ultimare la preparazione con besciamella e una pioggia di grana padano.
  4. Cuocere per 25-30 minuti a 200 °C prestando attenzione alla cottura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.