Eleganti, raffinate, favolose nella loro semplicità, le crostate riempiono di gioia gli occhi di chi le guarda. Saranno i loro colori, sarà la frutta che spicca o il profumo della crema, fatto sta che quasi nessuno riesce a rinunciare ad una bella fetta di questa bontà. 

Quindi, per iniziare la settimana nel modo migliore possibile portando allegria, gioia, semplicità e gusto sulle vostre tavole, ho pensato di condividere con voi una delle mie crostate preferite. Questa delizia nasce dall’idea di utilizzare la ricetta della “Torta con crema di limone” del grande Knam per ottenere una squisitezza dal gusto rustico e speciale.  La ricetta della creme è identica a quella presente nel libro “dolcemente senza glutine” la frolla, invece, è stata leggermente modificata usando della farina di nocciole per renderla più sfiziosa e devo dire che il risultato finale è stato più buono di quanto potessi immaginare. Per decorare questa crostata non vi è limite alla fantasia o al gusto, potete usare la frutta che preferite, ad esempio, io ho scelto delle fragole di Policoro.

Allora, bando alle ciance ed ecco a voi la ricetta di questa  meraviglia.

Print Recipe
Crostata di fragole con crema al limone
Ricetta frolla (leggermente modificata) e crema del maestro Ernst Knam (dal libro "Dolcemente senza glutine" edito da biblioteche culinaria realizzato in collaborazione con Schär. Prima edizione: gennaio 2010) Stampo da Ø 22-24 cm
Keyword crostata
Tempo di preparazione 20 minutes
Tempo di cottura 20-25 minutes
Porzioni
6-8 people
Keyword crostata
Tempo di preparazione 20 minutes
Tempo di cottura 20-25 minutes
Porzioni
6-8 people
Istruzioni
Per la frolla
  1. Su una spianatoia setacciare le farine con il sale, aggiungere il lievito e i semi del baccello di vaniglia. Formare una fontana e inserire nel mezzo le uova, il burro lavorato con lo zucchero e la scorza dei limoni grattugiati. Impastare bene gli ingredienti, formare una palla, avvolgere nella pellicola e riporre in frigo per almeno 2 ore.
  2. Trascorse le due ore , con l'aiuto di un mattarello stendere la base sulla cara da forno. Circa 2 mm di spessore, poggiarla nello stampo, pareggiare i bordi con un coltellino. Coprire con altra carta da forno , riempire con riso o legumi secchi e cuocere per 10-15 minuti in forno preriscaldato a 180°C . Rimuovere legumi e carta forno e cuocere ancora 6-8 minuti per darle colore. Far raffreddare.
Per la crema
  1. In una casseruola sbattere le uova con lo zucchero, il succo di limone, l'agar agar e il burro fuso. Far cuocere, a fuoco lento, per 8-10 minuti mescolando e senza portare a bollore sino a quando la crema non si addenserà.
  2. Versare la crema, ancora calda, sulla base lasciar raffreddare e riporla in frigo per farla rapprendere . Decorare con fragole o frutta di stagione.
Recipe Notes

N.B. per dare un effetto lucido alla frutta potete utilizzare della gelatina alimentare che andrete a spennellare direttamente sui pezzetti di fragole, frutti di bosco ecc.  Nel caso decidiate di utilizzare frutti che possono annerire, come la banana o la mela, per evitare l'ossidazione vi consiglio o di sbiancare la frutta (immergendola in acqua bollente), oppure di aggiungere un acido (succo di limone, arancia o ananas) prima di utilizzare la gelatina alimentare.

2 Comments on Crostata senza glutine con crema al limone e fragole

  1. Tomaso
    18 giugno 2018 at 9:35 (1 mese ago)

    Cara Audrey, credo che questa crostata sia veramente speciale, am guardare le foto mi è venuto l’acquerella in bocca.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      8 luglio 2018 at 10:57 (2 settimane ago)

      Ciao Tomaso, grazie di cuore sei sempre super gentile con me. Scusa se ti rispondo solo adesso pero sono state settimane difficili. Un abbraccio e un super sorriso 😉

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.