Il caldo è arrivato portando con se la voglia di mare, un nuovo tormentone estivo e quell’irrefrenabile desiderio di gelato al quale nessuno di noi sa dire di no. Cosi, per accontentare un po’ tutti, ho pensato di condividere con voi non una bensì due ricette favolose : le coppette in cialda senza glutine e il gelato senza glutine e senza gelatiera.

Le coppette in cialda sono favolose, il risultato e davvero gustoso e la mancanza di glutine non è assolutamente un problema per la buona riuscita della cialda. Pochi e semplici ingredienti, un po’ di pazienza e in meno di due ore si possono già degustare. Se avete le formine o il kit delle Tascoma la realizzazione sarà ancora più facile però, se non desiderate spendere soldi, il rimedio per ottenere un buon risultato, con un pizzico d’ingegno e solo quello che avete in casa esiste. Certo, non avrete la trama a rombi sulla pasta o dovrete prestare attenzione a non scottarvi ma posso assicurarvi che non ve ne pentirete.

Il gelato senza gelatiera, invece, vi permetterà di ottenere una crema golosa e super cremosa in soli 1 massimo 2  ore di tempo. Come? Con un piccolo stratagemma, ovvero sfruttando la facilità, la bontà e la freschezza della camy cream. Tutto quello che dovete fare è renderla cioccolatosa con un po’ di crema alle nocciole e riporla in freezer, quel tanto che basta, per renderla ancora più fredda degustando cosi un gelato goloso e cremoso al contempo.

Print Recipe
cialda senza glutine e gelato senza gelatiera
La ricetta della cialda e tratta, e leggermente modificata, dal ricettario tescoma. Il gelato alla nutella senza gelatiera è una camy cream super gustosa da riporre in freezer per poche ore l fine di ottenere una crema fredda e morbida.
Tempo di preparazione 20 minutes
Tempo Passivo 2 hours
Porzioni
6 persone
Ingredienti
Per le coppette a calda
per la camy cream alla nutella
Tempo di preparazione 20 minutes
Tempo Passivo 2 hours
Porzioni
6 persone
Ingredienti
Per le coppette a calda
per la camy cream alla nutella
Istruzioni
Per le coppette a cialda
  1. In una ciotola mescolare gli albumi con l'estratto di vaniglia senza montare. Aggiungere farina, zucchero, sale e burro fuso, lavorare sino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciare riposare la pastella per 30 minuti circa.
  2. Sulla carta da forno disegnate dei cerchi con un raggio di 10 centimetri. Con una spatola stendete uno strato di pastella (vi serviranno all'incirca 30 grammi a cerchio poco più di un cucchiaio). Inserire i fogli nel forno preriscaldato a 150 °C (forno statico), uno dopo l'altro, ad intervalli di 3 minuti. Cuocere le cialde ed estrale dal forno dopo 15 minuti o fino a doratura. Rovesciare le cialde su di un bicchiere capovolto per far prende la forma o inserirle in uno stampo.
per la camy cream alla nutella
  1. In una ciotola montare la panna e riporla in frigo. In una seconda ciotola versare il mascarpone (scegliere un mascarpone cremoso e denso. Eliminare l'acqua in eccesso), e lavorare con le fruste elettriche a massima velocità per pochi minuti. Aggiungere, a filo , il latte condensato diminuendo quasi del tutto la velocità. Dopo il completo assorbimento del latte condensato incorporare la nutella. Un po' alla volta, con l'aiuto di un leccapentole, inserire la panna avendo cura di non smontarla attraverso movimenti delicati dal basso verso l'alto. Riporre la crema in un contenitore e porla nella parte più fredda del frigo per 4 ore o in congelatore per 1 o 2 ore.
  2. Inserire una pallina di gelato nella coppetta e decorare con scaglie di cioccolato, granella di nocciole e frutti di bosco.
Recipe Notes

Note per le cialde: Le cialde vanno sagomate appena uscite dal forno. Le coppette vanno conservate in un luogo asciutto e all'interno di una scatola chiusa.

Note per il gelato senza gelatiera: Per ottenere un buon risultato tutti gli ingredienti, ad esclusione della nutella (che deve essere utilizzata a temperatura ambiente), devono essere freschi di frigo. Fredde devono essere anche le fruste e la ciotola.


Italiana
L’estate che cerchi non è lontana
La gente per nulla, lo sai, si innamora
Se vieni dal mare ti stiamo aspettando
Con l’acqua alla gola
Ti racconteremo una storia italiana
Vedrai che il lavoro nemmeno ti sfiora
E anche se piove la musica suona

2 Comments on Cialde senza glutine e gelato senza gelatiera

  1. Tomaso
    10 giugno 2018 at 12:18 (2 mesi ago)

    Cara Audrey, con stagione calda arriva la voglia di rinfrescarsi, oggi ci sono tanti modi di farlo primo un buon gelato!!!
    Ciao e buona domenica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      16 giugno 2018 at 17:39 (2 mesi ago)

      Ciao caro Tomaso,
      si, qando arriva il caldo il gelato chiama, lo dico sempre ahuahau
      Un abbraccio e buon weekend caro amico 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.