Il vetro del vostro telefonino è sporco o con dei graffi? Niente paura, esisto dei sistemi facili e veloci per pulirlo eliminando anche i piccoli graffi superficiali.

COME PULIRE IL TELEFONINO

1- Se il vostro telefonino, sul retro, ha la scocca apribile potete togliere la polvere dalla batteria e dalle fessure utilizzando un panno in microfibra leggermente inumidito prestando attenzione a non toccare le parti elettroniche.

2-Per pulire gli ingressi : jack audio, caricabatteria, ecc. Utilizzate un cotton fioc e cercare, con estrema delicatezza, di eliminare la polvere senza premere o esercitare pressioni.

3-Per pulire lo schermo e l’intero involucro in modo da eliminare aloni e tracce di batteri esistono due possibilità. Potete creare una soluzione composta da acqua e sapone oppure, se volte una pulizia profonda, vi basterà aggiungere all’acqua qualche goccia di alcool isopropilico per disinfettare in maniera più accurata. A questo punto vi basterà bagnare leggermente un panno in microfibra o daino e , effettuando dei piccoli movimenti rotatori, pulire la superficie senza premere sullo schermo.

N.B. Grazie ai raggi UV è possibile ottenere un igienizzazione profonda in quanto la lunghezza d’onda e i raggi stessi sono capaci di modificare l’RNA e DNA dei  microorganismi.

P.S. La pulizia del vetro può essere effettuata anche sulla pellicola protettiva in vetro senza l’obbligo di rimuoverla. Ricordo che la rimozione della stessa può comportare l’impossibilità di un nuovo utilizzo della medesima con conseguente onere all’acquisto di una nuova protezione.

COME ELIMINARE I GRAFFI SUPERFICIALI

In caso di piccoli graffi superficiali sarà possibile eliminarli in due modi differenti:

1- usando del dentifricio bianco e senza granuli che andremo a spalmare sulla parte interessata compiendo dei piccoli cerchi. Il prodotto in eccesso va eliminato con un panno morbido in microfibra.

2-creando una pasta bianche a base di bicarbonato. Per farla basta un cucchiaino di bicarbonato di sodio e qualche goccia d’acqua. La pasta dalla consistenza abbastanza densa va poi poggiata sul graffio massaggiando. Il prodotto in eccesso va rimosso con un panno morbido.

COSA FARE E NON FARE SE IL NOSTRO TELEFONO FINISCE NELL’ACQUA

1-Non asciugare il supporto con phone o microonde.

2-Non scuotere il telefono. Si potrebbe spostare l’acqua all’interno peggiorando il tutto.

3-Spegnere il telefono.

4-Togliere SIM e scheda SD.

5-Rimuovere la batteria, tamponare la parte interna con un panno in daino o microfibra avendo premura di non spostare l’acqua in fessure o nei circuiti elettronici.

6-Riempire un contenitore o una busta in plastica con del riso , inserire all’interno il telefono e lasciare che il riso assorba l’acqua in eccesso. In alternativa  si possono usare le bustine di silice che assorbono l’umidità. Il telefono deve restare spento e sigillato nel contenitore o nella bustina da 1 a 3 giorni.

GADGET FAI DA TE

Con del cartone e dei contenitori in plastica è possibile realizzare diversi gadget. Nel video della puntata di Buon Pomeriggio che, vi lascio qui sotto, vi spiego come  crearli.

2 Comments on Come pulire il nostro cellulare, cosa fare se si bagna e come creare dei fantastici gadget

  1. Anonimo
    6 maggio 2018 at 18:53 (2 settimane ago)

    Buona domenica….. e grazie dei consigli. Ale

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      7 maggio 2018 at 18:16 (2 settimane ago)

      Ciao Ale, grazie a te e buon inizio settimana 😉

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *