Le “Chiacchiere” conosciute anche come: frappe, bugie, cenci, in base alla regione nella quale vi trovate sono un dolce tipico della tradizione carnevalesca. In origine, le famose Chiacchiere, erano preparate dagli antichi romani per festeggiare i saturnali (festività corrispondente al nostro carnevale), e venivano chiamate frictiliae. Esse, durante i festeggiamenti, venivano servite alla folla che si riversava per le strade ed erano molto amate proprio per la loro velocità nella preparazione.

Oggi, grazie alla ricetta della mia amica Simona Mirto del blog Tavolartegusto, vi presento questa variante veloce, facile da preparare, gustosa, senza glutine e anche vegan.
Per chi volesse seguire la ricetta originale cliccate qui. Se, invece, volete provare la mia versione non vi resta che proseguire.


Chiacchiere senza glutine e vegan 
(ricetta tratta e parzialmente modificata dal blog di Simona Mirto)


INGREDIENTI:
-100 gr di fecola di patata
-110 gr di amido di mais
-la punta di un cucchiaino di gomma di guar
-1 pizzico di sale
-150 gr di yogurt di soia
-zucchero a velo q.b. per spolverare
-1 l di olio di semi per friggere
PROCEDIMENTO:
Versare lo yogurt nel mixer, aggiungere il sale e, un po’ alla volta, la farina. Dopo qualche giro di mixer l’impasto inizierà a formarsi, a questo punto continuare ad aggiungere la farina solo se lo yogurt è in grado di assorbirne altra. Formare una palla, avvolgere nella pellicola l’impasto e lasciare riposare per 30 minuti a temperatura ambiente. Staccare dei pezzi piccoli d’impasto da 25 gr circa, infarinare, appiattire e stendere con il mattarello in modo da ottenere una sfoglia sottilissima. Tagliare dei pezzi della grandezza che più preferite aiutandovi con una rotella taglia pasta dentellata. Staccare delicatamente e friggere accuratamente. Quando le chiacchiere saranno fredde spolverare con un po’ di zucchero a velo.
N.B. Si conservano per all’incirca due giorni.

 

 Con questa “Chiacchiere senza glutine e vegan”  partecipo alla raccolta 100% Gluten Free (FRI)DAY
I Love Gluten Free (FRI)DAY - Gluten Free Travel & Living

56 Comments on Chiacchiere gluten free e vegan

  1. Lilli
    20 Febbraio 2015 at 14:20 (4 anni ago)

    Cara la mia Audrey, io immagino solo la delizia delle tue Chiacchiere, le avevo viste in anteprima su IG ed aspettavo la tua ricettina vegan senza glutine qui sul blog. A parte dirti che sei bravissima e che hai le mani d'oro, ma questo lo sai già, aggiungo che mi stai facendo brontolare lo stomaco solo a vederle!:P Un bacione grande e buon we <3

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      22 Febbraio 2015 at 15:46 (4 anni ago)

      Ciao Lilli,
      si, sono buone non ricordo più il sapore delle vere chiacchiere, quelle colme di glutine, quindi non so fare un vero paragone però sono croccanti e deliziose.
      Grazieee!!! mi dicie sempre cose bellissime 😀
      Un bacione cara e buona domenica <3 <3

      Rispondi
  2. Prince_Johnny
    20 Febbraio 2015 at 14:20 (4 anni ago)

    Wow, sembra interessante questa variante 😀

    Rispondi
  3. lolle
    20 Febbraio 2015 at 15:04 (4 anni ago)

    Queste chiacchiere sono proprio invitanti e la tua versione è davvero interessante… salvo la ricetta!!
    Buon fine settimana

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      22 Febbraio 2015 at 15:48 (4 anni ago)

      Grazieee!!! Se vuoi rendere felici tutti, ma proprio tutti sono perfette 😉
      buona domenica :*

      Rispondi
  4. Tomaso
    20 Febbraio 2015 at 15:29 (4 anni ago)

    Cara Audrey, quanto mi piacciono le chiacchiere, proprio questa mattina le abbiamo acquistate al super mercato, sicuramente fatte in casa sono più buone, una volte le facevamo pure noi.
    Ciao e buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      22 Febbraio 2015 at 15:50 (4 anni ago)

      Ciao Tomaso,
      io non le faccio sempre perchè non amo molto frigger.
      Buona domenica a presto

      Rispondi
  5. Antonella S.
    20 Febbraio 2015 at 16:22 (4 anni ago)

    Ciao Audrey, sono contenta che sei riuscita a pubblicare la tua ricetta che tra l'altro mi sembra golosissima e abbastanza semplice da preparare. Ciao, cara, e in bocca al lupo per domani.
    Un bacione.
    Antonella

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      22 Febbraio 2015 at 15:51 (4 anni ago)

      Ciao Antonella,
      si, è stata una tortura riuscire a incastrare tutto e trovare un attimo di tempo ma alla fine ci sono riuscita.
      Si, la ricetta è facile, veloce e anche gustosa
      Crepi!!! Un bacione

      Rispondi
  6. Ale
    20 Febbraio 2015 at 19:15 (4 anni ago)

    Da noi si chiamano crostoli, e si fanno proprio per carnevale. Andrò a vedere la ricetta originale.
    Buon fine settimana carissima, un abbraccio.

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      22 Febbraio 2015 at 15:53 (4 anni ago)

      Crostoli, non lo sapevo…ho scoperto un nuovo nome 😉
      Buona domenica baci

      Rispondi
  7. www.selodicecoco.it
    20 Febbraio 2015 at 19:59 (4 anni ago)

    Io le adoro anche se quest'anno non le ho mangiate perché sarei a dieta! Baci Elisabetta

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      22 Febbraio 2015 at 15:54 (4 anni ago)

      😀
      questi potresti mangiarli perchè sono davvero molto leggeri e con pochi grassi.
      Uno non sarebbe un gran danno
      baci

      Rispondi
  8. lu beautylove
    20 Febbraio 2015 at 21:41 (4 anni ago)

    …adoro le chiacchiere…da me si chiamano cenci!!!
    …un bacione!!!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      22 Febbraio 2015 at 15:55 (4 anni ago)

      si, città o regione che vai nome che trovi..cenci mi piace 😉
      bacione

      Rispondi
  9. Ali Ce
    21 Febbraio 2015 at 10:28 (4 anni ago)

    A Bologna le chiamiamo Sfrappole e quest'anno ne ho mangiate tantissime!
    le ultime ieri in ufficio perchè abbiamo festeggiato in ritardo il Carnevale!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      22 Febbraio 2015 at 15:57 (4 anni ago)

      Sfrappole!!! non lo sapevo -.-'
      anch'io ho pubblicato la ricetta in differita 😉

      Rispondi
  10. Silvia
    21 Febbraio 2015 at 11:02 (4 anni ago)

    Ciao Audrey, anche da noi si fanno le chiacchere anche se a me non sono mai piaciute particolarmente (diciamo che per i miei gusti in fatto di dolci non sono abbastanza leccorniose). Mia mamma le fa tutti gli anni, le sue però non sono dritte come le tue, hanno un tagli in mezzo e sono un po' attorcigliate (non mi sono spiegate benissimo, me ne rendo conto…)

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      22 Febbraio 2015 at 15:59 (4 anni ago)

      Ciao Silvia,
      io sono una golosa, non impazzisco per le chiacchiere però una volta l'anno mi piace mangiarne una.
      Si, ho capito come sono quelle di tua mamma. Ti sei spiegata benissimo, invece 😉

      Rispondi
  11. ellie
    21 Febbraio 2015 at 12:17 (4 anni ago)

    Booooooni i Cenci!! (da brava toscana mi rifiuto di chiamarli chiacchiere XD)
    Un abbraccio

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      22 Febbraio 2015 at 16:00 (4 anni ago)

      è giusto chiamarli come da tradizione regionale 😉
      Se da te si chiamano cenci devi chiamarli cosi
      un abbraccio

      Rispondi
  12. Any
    21 Febbraio 2015 at 19:57 (4 anni ago)

    Buone buone, quest'anno ho mangiato tante castagnole, chiacchiere &co!!
    Bellissima l'alzatina, troppo carina. Ciao cara, ti auguro una bellissima serata (qui ha piovuto tutto il giorno) e una splendida domenica magari con un po' di sole. Un abbraccio.

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      22 Febbraio 2015 at 16:38 (4 anni ago)

      ummmm…brava!!! fatto bene!!!
      graziee!!! si, la desideravo da tempo e poi, per fortuna, l'ho trovata a un prezzo stracciato 50%.
      Buona serata e buona domenica
      Un abbraccio

      Rispondi
  13. Andrea Pizzato
    22 Febbraio 2015 at 9:36 (4 anni ago)

    buonii! dalle mie parti si chiamano galani ma penso che la bontà sia sempre la stessa :)) grazie per questa ricetta alternativa, buona domenica!!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      22 Febbraio 2015 at 16:42 (4 anni ago)

      galani? ecco un nuovo nome…non lo sapevo!!!
      si, sono buone diverse ma buone
      buona domenica anche a te 😀

      Rispondi
  14. carla family
    22 Febbraio 2015 at 10:24 (4 anni ago)

    Cara Audrey, grazie per queste ricette, mi aiutano molte volte a dare idea ad alcune mie amiche.
    ciao e a presto!

    Rispondi
  15. La lanterna dei sogni
    22 Febbraio 2015 at 10:26 (4 anni ago)

    Chiacchiere o frappe le ho fatte anch'io per Carnevale.
    Ma questa variante non la conoscevo, soprattutto l'idea di aggiungere un pò di yogurt.
    Salutissimi!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      22 Febbraio 2015 at 16:54 (4 anni ago)

      questa variante è semplice e anche gustosa, da provare!!!
      buona domenica 😉

      Rispondi
  16. simona mirto
    22 Febbraio 2015 at 12:00 (4 anni ago)

    Audry tesoro ma sono venute perfette! gluten free, vegane e super buone.. come trasformare due ingredienti in una preparazione speciale…. sei stata bravissima e grazie per la citazione, sono felice che ti abbia dato lo spunto per queste deliziose frappe.. un abbraccio grandissimo tesoro:*

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      22 Febbraio 2015 at 16:57 (4 anni ago)

      Ciao tesoro,
      grazieeeee!!! non sono super perfette come le tue che sei bravissima ma come primo esperimento mi sento soddisfatta. Grazie a te amica, mi hai fatto scoprire una cosa buona e anche facile da preparare.
      un abbraccione immenso :*** <3

      Rispondi
  17. Beatris
    22 Febbraio 2015 at 12:07 (4 anni ago)

    Deliziose, che bontà!
    Sempre bravissima!
    Buona domenica da Beatris

    Rispondi
  18. Valentina
    22 Febbraio 2015 at 19:30 (4 anni ago)

    Ciao tesorino <3 Che meraviglia le tue chiacchiere… senza glutine e vegan, sei favolosa!!! E poi mi sono innamorata dell'alzatina 😀 <3 Un abbraccio enorme e felice settimana, tvtb <3

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      24 Febbraio 2015 at 18:24 (4 anni ago)

      Ciao tesor,
      grazieee!!! Il merito è soprattutto della nostra amica Simona.
      Bella!!! L'ho avuta a un prezzo stracciato, un vero affarone 😉
      un abbraccio enorme e buon inizio settimana
      tvtttb anch'io :* <3

      Rispondi
  19. pastaenonsolo.it
    22 Febbraio 2015 at 20:13 (4 anni ago)

    belle gonfie, saranno di sicuro molto friabili, bravissima.

    Rispondi
  20. {ℋabanero}
    23 Febbraio 2015 at 17:19 (4 anni ago)

    Ottime, bravissima grazie per la ricetta.

    Rispondi
  21. Ale
    24 Febbraio 2015 at 12:12 (4 anni ago)

    Favoloseee queste chiacchere…non hanno nulla da invidiare a quelle classiche!bravissima

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      24 Febbraio 2015 at 18:28 (4 anni ago)

      grazieeee!!! non ricordo più il gusto di quelle vere e classiche però posso dire che anche queste sono buone 😉

      Rispondi
  22. Cettina G.
    24 Febbraio 2015 at 14:40 (4 anni ago)

    Ciao cara Audrey ti abbraccio e ti auguro una buona settimana (sono a dieta….purtroppo)

    Rispondi
  23. Maria Bruna Zanini
    28 Febbraio 2015 at 12:36 (4 anni ago)

    Ciao cara Audrey, buonissime e golosissime! Bravissimaaa
    Ti abbraccio
    ciaooo

    Rispondi
  24. Fabipasticcio
    1 Marzo 2015 at 15:26 (4 anni ago)

    Cara Audrey le chiacchiere sono gli unici dolci di carnevale mancanti al mio appello! Le proverò al più presto…mi han detto che si possono fare fino a metà quaresima…

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      3 Marzo 2015 at 21:16 (4 anni ago)

      Ciao cara,
      secondo me se una cosa piace la si può fare quando si desidera,
      alla fine anche se è un dolce tipico del carnevale lo si può mangiare sempre 😉
      a presto 😀

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.