La tarte aux pommes è uno tra i dolci più amato dai francesi.  Nato nel medioevo, precisamente in Inghilterra ove i dessert con la frutta erano molto popolari, è poi sbarcato oltre oceano verso il 1381. Oggi, grazie a Martha Washington, abbiamo la prova scritta della sua popolarità nelle colonie. Tradizionalmente servita con gelato o formaggio chaddar, quest’ultima abitudine è più radicata nel Regno Unito, la tarte aux pommes rappresenta un po’ il dolce dell’autunno e della tradizione culinaria legata al giorno del ringraziamento. Esistono diverse varianti del dolce, le più popolari hanno come base la pasta sfoglia o quella brisée e come elemento comune le mele tagliate a pezzetti e cotte in forno con il dolce, oltre ad una crema a base di formaggio o panna. Tra le varianti più conosciute in Francia vi è la famosa “tarte tatine ” che spesso sostituisce la mela con altra frutta di stagione.
Tra le mie varianti preferita vi è quella simile ad una quiche. Una torta semplice e gustosa che mi ricorda i giorni dell’infanzia trascorsi in un piccola paesino della Lorena.
La sua base è composta da una frolla friabile e gustosa, il un cuore del dolce è cremoso ma compatto, leggermente speziato e colmo di gustosissimi pezzetti di mela con una leggera crosta colorata e dolcissima.

 
La mia “Tarte aux pommes” gluten free

Ingredienti frolla:
-300 gr di farina senza glutine (io ho utilizzato nutrifree per crostate)
-150 gr di burro ammorbidito
150 gr di zucchero semolato
-7 gr di lievito chimico per dolci (io ho usato Decorì)
-2.5 gr di sale
-3 uova
-1 baccello di vaniglia
-scorza grattugiata di 2 limoni non trattati
Ingredienti crema:
-1 uovo medio
-1 bicchiere di latte intero
-200 ml di panna da cucina
-2 cucchiai di zucchero semolato
-la polpa di un baccello di vaniglia
-2 cucchiaini di cannella
Per guarnire:
-2/3 mele lavate, sbucciate e tagliate e fettine (potete scegliere le vostre preferire)
-2/3 cucchiai di zucchero di canna
Procedimento frolla:
Setacciare la farina, aggiungere sale, lievito e la polpa di un baccello di vaniglia, formare una fontana e nel mezzo mettere le uova, il burro lavorato con lo zucchero e la scorza di limone. Impastare con la punta delle dita e una volta incorporati gli ingredienti formare una palla. Avvolgere la pasta frolla nella pellicola e lasciare riposare per almeno 2 ore in frigo. Stendere la frolla su di uno stampo imburrato e infarinato, picchiettare con i denti di una forchetta, disporre le male, versare la crema e cospargere di zucchero di canna la superficie della crema. Cuocere per all’incirca 40 minuti in forno preriscaldato a 180 C°.
Ricetta frolla del maestro Ernet Knam tratta dal libro “Dolcemente senza glutine”  (Biblioteca culinaria S.r.l. 2010)

Procedimento crema:
In una ciotola mescolare: la panna da cucina, il latte, un uovo sbattuto, la polpa di un baccello di vaniglia, lo zucchero e la cannella.
N.B. Se la panna da cucina risulta troppo densa aggiungere altro latte se, al contrario, è eccessivamente liquida versare meno latte.
Con questa “Tarte aux pommes”  partecipo alla raccolta 100% Gluten Free (FRI)DAY
I Love Gluten Free (FRI)DAY - Gluten Free Travel & Living
per la sezione food.
Il cibo è da sempre un elemento fondamentale.
Esso ci permette la sopravvivenza ma noi non mangiamo solo per vivere, 
anzi, sempre più spesso il cibo è puro piacere, unione e condivisione. 
Attraverso i blog il “food” è diventato molto di più: apprendimento, 
responsabilità, scoperta di nuove culture.
Oggi, con questo dolce colmo di ricordi , emozioni e bontà, 
il cibo è anche un modo per celebrare una grande amicizia:
quella con Vaty.

61 Comments on La mia “Tarte aux pommes” gluten free

  1. Any
    30 Gennaio 2015 at 17:15 (5 anni ago)

    Mi sono appena fatta una tisana e ho mangiato un pachettino di ringo per disperazione che non ho nemmeno una fettina di torta fatta in casa, un biscotto, un dolcetto, nulla. Il tuo dolce deve essere troppo buono, sembra una quiche dolce!
    Buona serata e a presto!!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      30 Gennaio 2015 at 22:27 (5 anni ago)

      Buono!!! una bella tisana servirebbe anche a me 😉
      Grazie!!! beh!!! si, se vuoi è un po' una quiche dolce
      buona serata cara a prestissimo

      Rispondi
  2. Lilli
    30 Gennaio 2015 at 17:55 (5 anni ago)

    Io non vedo l'ora di cenare e sbavo leggendo la tua ricettina Audrey!XD Tu sai quanto ami questo dolce, è anzi la mia torta preferita di sempre, mi piacerebbe molto assaggiare la tua versione "quiche", ti è uscita perfetta! <3 Sono d'accordo con quello che hai scritto alla fine, tu infatti dovresti essere una food blogger!:) Un bacione grande e buon weekend, qui diluvia!:/

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      30 Gennaio 2015 at 22:29 (5 anni ago)

      Ciao tesoro,
      si, lo so che ami questi dolce, infatti, quando sforno queste torte ti penso sempre.
      ahuahuahua per essere una vera food blogger bisogna essere molto di più di una cuoca pasticciona ahuahauhau
      Un bacione e buon weekend anche a te
      p.s. anche da me diluvia ufffff -.-'

      Rispondi
  3. Mariangela Circosta
    30 Gennaio 2015 at 18:00 (5 anni ago)

    Ottima e molto invitante, mi hai fatto venire l'acquolina, quasi quasi la preparo per la colazione di domenica! Un abbraccio e buon fine settimana

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      30 Gennaio 2015 at 22:30 (5 anni ago)

      graziee!!! allora poi mi dici se ti è piaciuta 😉
      un abbraccione cara e buon fine settimana anche a te

      Rispondi
  4. Tomaso
    30 Gennaio 2015 at 18:31 (5 anni ago)

    Cara Audrey, immagino che quel tuo dolce sia veramente buonissimo, sicuramente questa notte lo sognerò. Ciao e buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      30 Gennaio 2015 at 22:31 (5 anni ago)

      Ciao Tomaso,
      se abitassimo più vicino porterei una fetta a te e naturalmente anche alla tua signora 😉
      buon fine settimana anche a te caro amico
      a presto

      Rispondi
  5. Antonella S.
    30 Gennaio 2015 at 18:57 (5 anni ago)

    Anch'io sta sera non ho niente di dolce e leggere questa ricetta mi ha …rovinata. Deve essere buonissima, come sai vado matta per i dolci con le mele.
    Un bacione.
    Antonella

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      30 Gennaio 2015 at 22:33 (5 anni ago)

      Si, è buona e poi anche molto semplice 😉
      Un bacione cara Antonella e buon fine settimana

      Rispondi
  6. Ale
    30 Gennaio 2015 at 19:16 (5 anni ago)

    Faccio domani una torta, nemmeno io riesco a stare senza i dolcetti. Ciao Audrey cara, buon fine settimana.

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      30 Gennaio 2015 at 22:34 (5 anni ago)

      I dolci sono un tocca sana. Quando cucini ti rilassano e quando mangi una fetta ti senti felice. Buon fine settimana mia cara
      un abbraccio

      Rispondi
  7. lu beautylove
    30 Gennaio 2015 at 20:12 (5 anni ago)

    …che bontà…io sono golosa di dolci, la torta di mele poi è una delle mie preferite…menomale sono pigra a farli!!!
    …un bacione!!!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      30 Gennaio 2015 at 22:35 (5 anni ago)

      anch'io sono super golosa e purtroppo adoro anche cucinare, mi rilassa
      un bacione

      Rispondi
  8. Pia
    30 Gennaio 2015 at 20:44 (5 anni ago)

    Ciao Audrey.
    Non hai idea che profumino è arrivato alle mie narici.
    Come avrai capito, non amo i dolci, ma quelli che ci presenti tu sono semplici e delicati e a me piacciono molto.
    Quindi hai vissuto nella Lorena in Francia? Dove esattamente? Credo che siano bellissimi quei posti, che bello!
    Ti abbraccio e serena serata.

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      30 Gennaio 2015 at 22:37 (5 anni ago)

      Ciao Pia,
      ahuahauhau 😀
      ma che bello!!! mi fa piace leggere che i miei dolci ti piacciono anche se non sei un amante dei dessert.
      Si, per anni e spesso ci torno. A Nilvange un paesino a 30 km da Lussemburgo
      Per me è un bel posto perchè alla fine è casa
      un abbraccione cara e buona serata anche a te

      Rispondi
  9. MikiMoz
    30 Gennaio 2015 at 21:30 (5 anni ago)

    Oddio, e come sarà col cheddar??? OO

    Moz-

    Rispondi
  10. Stefania FornoStar Oliveri
    30 Gennaio 2015 at 23:03 (5 anni ago)

    È bello arrivare qui e scoprire sempre tante notizie interessanti.
    Sono in astinenza da dolci e questa tua mi fa venire troppa voglia di rifarla!!!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Febbraio 2015 at 11:07 (5 anni ago)

      Ciao Stefania,
      grazie!!! anche tu? anch'io sono in astinenza, sto cercando di smettere ahuahuahau
      buona domenica cara

      Rispondi
  11. Giuls A
    31 Gennaio 2015 at 4:51 (5 anni ago)

    Ma che buonaaa!! Bellissimo anche il pezzo dove racconti come è "nata"!!
    Io sono a dieta ma quasi quasi… Hahah
    Un bacione bella!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Febbraio 2015 at 11:08 (5 anni ago)

      grazieee!!!
      Io sto cercando di iniziarla la dieta, speriamo!!!
      Un bacione cara

      Rispondi
  12. Maria Bruna Zanini
    31 Gennaio 2015 at 7:14 (5 anni ago)

    Buonissima e golosissima, che acquolina cara Audrey! Mi annoto subito la ricetta perché come sai io amo le torte di mele in tutte le loro versioni!
    Ti abbraccio caramente e ti auguro un buon fine settimana
    ciaoooo

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Febbraio 2015 at 11:10 (5 anni ago)

      grazieee!!!
      prendi pure cara e poi, quando la fai, fammi sapere se ti è piaciuta 😉
      abbraccione e buon fine settimana anche a te
      ciaooo

      Rispondi
  13. RobbyRoby
    31 Gennaio 2015 at 13:09 (5 anni ago)

    che buona . Ciao e buon fine settimana.

    Rispondi
  14. Ali Ce
    31 Gennaio 2015 at 13:42 (5 anni ago)

    io faccio dei dolci bruttimi, i tuoi invece sono bellissimi!! brava!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Febbraio 2015 at 11:14 (5 anni ago)

      la bellezza non è sempre importante, quello che conta è che siano buoni 😉
      buona domenica cara a presto

      Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Febbraio 2015 at 11:16 (5 anni ago)

      Anch'io le trovo semplici e gustosissime 😉
      grazie!!! Buona domenica cara Paola

      Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Febbraio 2015 at 11:16 (5 anni ago)

      Anch'io le trovo semplici e gustosissime 😉
      grazie!!! Buona domenica cara Paola

      Rispondi
  15. Sciarada
    31 Gennaio 2015 at 16:42 (5 anni ago)

    Quanto sa di buono questo post che si incammina nella tradizione, dolce Audrey, ho quasi la sensazione di sentire il profumo della tua Tarte aux pommes, che bello che è !
    Un abbraccio a te e buon fine settimana !

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Febbraio 2015 at 11:33 (5 anni ago)

      ma che belle parole!!! Grazie, mi fa davvero piacere sapere che ti ha dato questa sensazione 😉
      Un abbraccione e buona domenica

      Rispondi
  16. Silvia
    31 Gennaio 2015 at 16:55 (5 anni ago)

    Io di solito faccio la torta di mele classica (quella alta per intenderci), ma questa con la crema sembra mooooolto più gustosa. Credo proprio che la proverò. Buon weekend Audrey!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Febbraio 2015 at 11:38 (5 anni ago)

      Si, anch'io spesso faccio la torta di mele classica. Questa è leggermente più calorica ma buonissima. credimi, ti piacerà 😀
      buona domenica Silvia a presto

      Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Febbraio 2015 at 11:40 (5 anni ago)

      No, come mai? forse la cottura in forno?
      grazieee!!!
      Buona domenica cara

      Rispondi
  17. Valentina Pink
    1 Febbraio 2015 at 0:36 (5 anni ago)

    No vabbè essere a dieta e vedere questa delizia è davvero una sofferenza per me! Poi ogni volta che faccio un dolce io viene sempre o storto, o gonfisismo o crudo! I tuoi sono una meraviglia *_*

    Another earth pink

    Twitter

    Instagram

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Febbraio 2015 at 11:44 (5 anni ago)

      Anch'io sto cercando di iniziare la dieta, infatti, sto cercando di non fare dolci e postare solo le ricette di quelli fatti nelle scorse settimane.
      Vabbè, quello può capitare a tutti con un po' di pratica sono sicura che diventerai bravissima. Grazie e buona domenica

      Rispondi
  18. Maria Bruna Zanini
    1 Febbraio 2015 at 7:52 (5 anni ago)

    Ciaoo cara Audrey, sono passata per farti un salutino e per augurarti una felice domenica!
    Ti abbraccio caramente
    ciaoooo

    Rispondi
  19. Stefyp.
    1 Febbraio 2015 at 11:23 (5 anni ago)

    L'ho assaggiata…è buonissima! Sempre bello seguirti anche in questa tua veste culinaria … sei bravissima. Passa una buona domenica, un abbraccio Stefania

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Febbraio 2015 at 11:47 (5 anni ago)

      Scommetto che l'hai provata quando sei stata in Francia da tua figlia 😉
      Grazie!!! Sei sempre gentilissima con me
      Buona domenica e un abbraccione anche a te mia cara Stefania

      Rispondi
  20. journeycake
    1 Febbraio 2015 at 14:59 (5 anni ago)

    .. avevo scritto un commento ma è sparito.. comunque volevo dirti che questa tarte mi ispira tanto adoro le mele nelle torte, e adoro le tue descrizioni intorno al cibo. Ti abbraccio forte, simo

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      4 Febbraio 2015 at 18:36 (5 anni ago)

      Ciao cara,
      non so cosa sia successo, il commento non l'ho trovato nemmeno nella cartella spam, forse non è andato a buon fine la pubblicazione. Grazie!!!
      Un abbraccione a presto 😉

      Rispondi
  21. Cucina Mon Amour Thais
    1 Febbraio 2015 at 16:09 (5 anni ago)

    Ciao Audrey
    Come stai????? Tutto bene???????
    Non ci crederai, ma ho appena messo su l'acqua per il the'…… mi piacerebbe una bella fettina di questa deliziosa tarte per accompagnare………… buonissima, devo fare assolutamente.
    Un abbraccio e buona domenica
    Thais

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      4 Febbraio 2015 at 18:37 (5 anni ago)

      Ciao Thais,
      diciamo bene 😀 e tu?
      con il thè questa è una meraviglia. Provala, ti piacerà 😉
      Un abbraccione carissima a presto

      Rispondi
  22. lolle
    1 Febbraio 2015 at 18:42 (5 anni ago)

    Che bella! In quanto al sapore non ci sono dubbi: è sicuramente buonissima! E poi ha il sapore dei ricordi dell'infanzia..
    Buona domenica sera, a presto

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      4 Febbraio 2015 at 18:38 (5 anni ago)

      si, ha decisamente il sapore dei ricordi e quando un dolce ha quel sapore è sempre più buono 😉
      buona serata cara

      Rispondi
  23. pastaenonsolo.it
    1 Febbraio 2015 at 20:38 (5 anni ago)

    non conoscevo questa prelibatezza francese, ma è golosissima, troppo buona!!! sempre più brava, complimenti!!!

    Rispondi
  24. Ale
    2 Febbraio 2015 at 23:30 (5 anni ago)

    Che Buona questa tart e. ..complimenti amica e grazie del tuo affetto.un abbraccio

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.