La tortilla spagnola è essenzialmente una frittata di uova sbattute con patate, venduta in qualsiasi bar e ristornate della penisola. Per me, la tortilla, è un piatto unico legato all’infanzia che preparo seguendo la ricetta tramandata da mamma a figlia da oltre 100 anni. La tortilla nasce grazie alla scoperta del suo ingrediente principale: la patata; tubero arrivato nel nostro continente attraverso il popolo Inca. La sua ricetta è molto semplice e abbastanza veloce, solitamente è un piatto economico, ma grazie allo sviluppo e all’aumento del benessere si è trasformata anche in una pietanza ricca e colma di varianti gustose e sfiziose. Amata da grandi e piccini, deliziosa calda e strepitosa anche fredda essa rappresenta la tradizione. Secondo un documento ufficiale, del 1917, questa sorta di frittata veniva abitualmente consumata dagli agricoltori della Navarra. Oggi, sulla tortilla, sono diffuse diverse storie e leggende, oltre che teorie che la collocano intorno al XIX secolo. Una delle tante leggende narra che fu il generale Tomàs de Zumalacàrregui, durante l’assedio di Bilbao, ad inventare la tortilla come piatto facile, rapido e nutriente.  Secondo altri, invece, la sua comparsa è da attribuire a una casalinga della Navarra nella cui casa si fermò il famoso generale. Oggi, fortunatamente, possiamo collocare la sua vera data di nascita intorno al XVIII secolo, quando Joseph de Tena Godoy y Malfeyto idearono delle tortine fritte con l’obiettivo di combattere la carestia con una pietanza nutriente e al contempo poco dispendiosa. Negli ultimi anni, il libro “La patata di Spagna. Storia e agro ecologia del tubero andino”, scritto da Javier Lòpez Linaje, situa le sue radici a Villanueva de la Serena.  Ogni regione ha la sua tortilla e ogni famiglia possiede antiche ricette custodite gelosamente nei vecchi libri di cucina. Questa è la mia versione dal sapore gallego appartenente alla mia famiglia materna.

Tortillas de chorizo sin gluten al perfume de menta y setas
Ingredienti:
-100 gr di funghi champignon
-4 uova medie
-5/6 patate medie
-150/200 gr circa di chorizo (salsiccia spagnola dal retrogusto speziato)
-mezza cipolla tritata finemente
-4/5 cucchiai di olio di oliva
-sale e pepe q.b.
-menta fresca q.b.
Procedimento:

1-Lavate, pulite e tagliate a dadini i funghi, le patate, la cipolla e il chorizo.
2-In una terrina sbattete le uova a schiuma, salate e pepate, e mettete da parte il recipiente.
3-In una padella antiaderente, di almeno 24 cm, versate l’olio, fate rosolare la cipolla e cuocete il chorizo in modo che espelli una parte del suo grasso che, assieme all’olio, userete per ultimare la cottura degli altri ingredienti.
4-Quando il chorizo avrà rilasciato una sorta di liquido rosso versate le patate nella padella e lasciate cuocere a fiamma dolce (più le patate sono tagliate piccole più i tempi di cottura si accorciano).
5-Una volta ultimata la cottura della patata versate i funghi e, appena appassiti, con l’aiuto di un coperchio poggiato sulla padella, eliminate tutto l’olio facendolo scolare di lato in una tazza grande.
6-Effettuato questo importantissimo passaggio versate le patate, i funghi, il chorizo e la cipolla nelle terrina contenete le uova sbattute; girate e mescolate velocemente, spezzettate la mente e unitela al composto riponendo il tutto nella padella.
7-Stendete la vostra tortilla come se fosse una frittata e lasciate cuoce a fiamma viva entrambi i lati. Una volta ben cotto e compattato il primo, sempre con l’aiuto del coperchio, girate la vostra tortilla e terminate la cottura sul secondo lato. Per quest’ultima operazione occorreranno all’incirca 10-15 minuti (5-7 minuti per ogni lato).

Potete gustarvi la vostra tortilla ancora calda o tagliarla a pezzettini e mangiarla fredda.
La tortilla è un piatto unico, ma se preparato come stuzzichino può essere anche consumata come piccolo aperitivo.
Esistono diverse varianti quindi potete sostituire il chorizo con altri tipi di salsiccia o con le vostre verdure preferite o di stagione.
La quantità delle patate, funghi e chorizo può anche essere modificata in base al vostro gusto o alle vostre esigenze culinarie.

“La bocca senza mascellari è come un mulino senza macina, e in molto maggior conto si deve tenere un dente che un diamante”. Don Chisciotte

Con questa gustosissima tortilla partecipo alla raccolta 100% Gluten Free (FRI)DAY
I Love Gluten Free (FRI)DAY - Gluten Free Travel & Living

88 Comments on Tortillas de chorizo sin gluten al perfume de menta y setas (Tortillas de chorizo senza glutine al profumo di menta e funghi)

  1. MikiMoz
    3 ottobre 2014 at 12:10 (4 anni ago)

    Una variante messicaneggiante della pizza rustica 🙂
    Bbbbona!^^

    Moz-

    Rispondi
  2. Beatris
    3 ottobre 2014 at 12:28 (4 anni ago)

    Gustosissima tortilla, sei bravissima nella descrizione, preparazione e presentazione!
    Buona giornata e un abbraccio da Beatris

    Rispondi
  3. lu beautylove
    3 ottobre 2014 at 12:46 (4 anni ago)

    …adoro la frittata di patate…o con tante verdure…cotta magari anche in forno!!!…ma per me rigorosamente con sole verdure!!!
    …un bacione!!!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      6 ottobre 2014 at 17:42 (4 anni ago)

      con le verdure è decisamente gustosa e salutare soprattutto se cotta al forno 😉
      bacione

      Rispondi
  4. Tomaso
    3 ottobre 2014 at 15:53 (4 anni ago)

    Cara Audrey, le frittate mi sono sempre piaciute!!! e proprio questa anno or sono a Zurigo in un ristorante spagnolo.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    Rispondi
  5. Lilli
    3 ottobre 2014 at 16:32 (4 anni ago)

    Brava la mia Audrey, oggi anche la tortilla, mmm che fame, fa venire l'acquolina solo a vederla! Io prendo la ricettina ma dato che non mangio carne la sostituisco con le verdure di stagione!:) Ahah, l'ultima citazione potrebbe ben adattarsi a me!:P Un abbraccio grande e buon weekend!:** <3

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      6 ottobre 2014 at 18:10 (4 anni ago)

      Ciao Lilli,
      si, puoi tranquillamente sostituite con le verdure è comunque deliziosa 😉
      ahuahuah
      Un bacione carissima e buon inizio settimana :** <3

      Rispondi
  6. Pia
    4 ottobre 2014 at 13:14 (4 anni ago)

    Audreyyyy!!!
    Adoro le tortillas, non ne ho mai mangiata una, ma adesso che so gli ingredienti le adooooro!!!
    Le ricette di famiglia sono le migliori.
    Che fame mi hai fatto venire. Sei stata talmente brava ad esporci la preparazione che ho deciso di prepararla anch'io. Solo che forse non so se troverò il chorizo.
    Baciiii…

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      7 ottobre 2014 at 8:29 (4 anni ago)

      Ciao Pia,
      vero!!! le ricette di famiglia sono sempre le migliori anche perchè scaldano il cuore attraverso i ricordi che fanno riaffiorare ad ogni morso 😀
      Il chorizo lo vendono da Lidel durante la settimana spagnola, oppure in qualche negozio specializzato ma se non lo trovi può comunque eliminarlo o sostituirlo con qualcos'altro 😉
      bacioni

      Rispondi
  7. Antonella S.
    4 ottobre 2014 at 13:28 (4 anni ago)

    Ciao Audrey, deve essere buonissima…mi viene fame solo a vederla. Splendida la citazione dal Don Chisciotte, la vera ciliegina sulla torta.
    Un bacione.
    Antonella

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      7 ottobre 2014 at 8:29 (4 anni ago)

      Ciao Antonella,
      si, è deliziosaaaaaa 😀
      una citazione spagnoleggiante ci stava 😉
      Un bacione

      Rispondi
  8. Federica
    5 ottobre 2014 at 13:44 (4 anni ago)

    se c'è una cosa che proprio adoro sono le tortillas spagnole!

    Rispondi
  9. Paola
    6 ottobre 2014 at 15:16 (4 anni ago)

    Che squisitezza! E molto interessante la storia dell'origine della tortilla, sei sempre una miniera di notizie!

    Rispondi
  10. Stefyp.
    6 ottobre 2014 at 18:56 (4 anni ago)

    La tortillas in qualsiasi modo sia fatta è sempre un piatto squisito che apprezzo molto, però non ne conoscevo la storia …grazie mia cara, sempre interessante. Buona serata a te, Stefania

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      7 ottobre 2014 at 8:54 (4 anni ago)

      Concordo è sempre buona e profumatissima 😉
      grazie a te per essere passata
      buona giornata!!!

      Rispondi
  11. Andrea Pizzato
    6 ottobre 2014 at 19:43 (4 anni ago)

    buonissima la tortillas! così però non l'ho mai assaggiata, grazie per la ricetta! sembra davvero deliziosa 🙂 buona serata, ciao Andrea

    Rispondi
  12. pastaenonsolo.it
    6 ottobre 2014 at 20:35 (4 anni ago)

    sono stata di recente in Spagna e le tortillas sono squisite, la tua ricetta di famiglia sarà di sicuro anche più buona. Grazie per averla condivisa, un bacione.

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      7 ottobre 2014 at 8:57 (4 anni ago)

      grazieeee!!! Scommetto che ti sei super deliziata ahuahauhau 😉
      prego!!! bacione

      Rispondi
  13. Simona Mirto
    7 ottobre 2014 at 8:47 (4 anni ago)

    tesoro a trovarlo il chirozo qui! che buono mamma mia… non sai che una delle mie più care amiche è di Valencia e abita qui a Roma ormai da qualche anno… ogni volta che porta le sue specialità sopratutto prosciutto e chirozo spariscono prima che possa utilizzarle nelle varie preparazioni… grazie per lo spunto… la prossima volta a rischio di litigare le nascondo!! 😀 e preparerò questa golosità:* ti mando un abbraccio grandissimo:*

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      7 ottobre 2014 at 9:38 (4 anni ago)

      Ciao Tesoro,
      si trova da Lidel durante la settimana spagnola e in qualche negozio più specializzato è difficile ma con un po' di fortuna si trova.ahuahuahuahua per forza è roba troppo buona 😉
      Si, rubagli un pezzetto vedrai che profumo avrà la tua tortillas. un abbraccione enorme anche a te :*

      Rispondi
  14. Anonimo
    8 ottobre 2014 at 11:46 (4 anni ago)

    ….

    Rispondi
  15. Marcela Gmd
    8 ottobre 2014 at 12:32 (4 anni ago)

    Wow que rica!!! yo también le pongo chorizo a la tortilla española!!!
    Que tengas un buen día, querida Audrey!!! mi g+ para ti!!!:)))

    Besos, desde España, Marcela♥

    Rispondi
  16. Ale
    8 ottobre 2014 at 15:00 (4 anni ago)

    tu sai che amo la cucina spagnola e questa ricetta è strepitosa! Brava amica mia! ti mando un bacione e scusa l'assenza! <3

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      10 ottobre 2014 at 12:20 (4 anni ago)

      grazieee!!! detto da una come te, super brava, per me è un gran complimento ;D
      un bacione
      p.s. non ti preoccupare <3

      Rispondi
  17. Valentina
    10 ottobre 2014 at 7:48 (4 anni ago)

    Ciao tesorino! Come stai? 🙂 Mmmm… mi hai messo acquolina con questa tortilla, deve essere stuzzicante e davvero gustosa! Bravissima amica mia! Ti abbraccio forte e ti auguro un felice weekend, tvb :** <3

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      10 ottobre 2014 at 12:22 (4 anni ago)

      Ciaooo tesoro,
      un po' meglio, l'influenza mi ha messo KO -.-'
      grazieeeee!!! mi rallegri sempre la giornata con i tuoi commenti tvb tesò
      un abbraccione e buon week end anche a te <3 <3 :**

      Rispondi
  18. atelierdufantastique
    10 ottobre 2014 at 12:11 (4 anni ago)

    il seguente commento è stato eliminato perchè riportava, attraverso spam, in pagine poco affidabili

    Rispondi
  19. Ali Ce
    11 ottobre 2014 at 12:06 (4 anni ago)

    non amo i funghi ma sembra comunque allettante e buona! spero tu stia meglio sennò riprenditi Audrey! 🙂
    Buon weekend!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      13 ottobre 2014 at 7:20 (4 anni ago)

      se non ti piacciono puoi anche non metterli o sostituirli con qualcos'altro 😉
      grazieee!!! adesso va un po' meglio
      buon inizio settimana

      Rispondi
  20. {ℋabanero}
    11 ottobre 2014 at 16:02 (4 anni ago)

    Ciao Audrey spero che tu stia meglio.
    Un bacio grande e buon sabato.

    Rispondi
  21. Stefyp.
    12 ottobre 2014 at 13:57 (4 anni ago)

    Ciao, mia cara spero tutto bene…sono passata per un saluto. Buon inizio settimana a te, un abbraccio Stefania

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      13 ottobre 2014 at 7:24 (4 anni ago)

      Ciao Stefania,
      si, adesso va meglio sono sparita perchè sono stata male. Buon inizio settimana anche a te. Un abbraccio

      Rispondi
  22. pastaenonsolo.it
    12 ottobre 2014 at 18:19 (4 anni ago)

    sono passata per vedere le tue novità, ma vedo che non stai postando, ne approfitto per lasciarti un saluto e per augurarti una buona serata!!!

    Rispondi
  23. Norma
    13 ottobre 2014 at 9:35 (4 anni ago)

    Ma quanto deve essere buono!
    La combinazione di ingredienti è fantastica, riuscirò a trovare il chorizo gluten free?
    Grazie
    Ciao
    Norma

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      13 ottobre 2014 at 10:51 (4 anni ago)

      Non è facilissimo ma si trova. Io me lo faccio spedire ma da Lidel ogni tanto durante la settimana spagnola lo vendono e l'ultima volta era anche gluten free 😉
      prego!!!
      ciao ciao

      Rispondi
  24. Maria Bruna Zanini
    15 ottobre 2014 at 7:12 (4 anni ago)

    Ma che squisitezza! Complimentiiiiii, veramente goloso!
    Ti abbraccio
    ciaooo

    Rispondi
  25. lolle
    16 ottobre 2014 at 19:15 (4 anni ago)

    Grazie per aver condiviso con noi questa gustosissima ricetta di famiglia, essendo "collaudata" non c'è pericolo di sbagliare!!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      17 ottobre 2014 at 14:30 (4 anni ago)

      prego!!! per me è sempre un piacere condividere con voi le cose che amo 😉

      Rispondi
  26. Manuela Vitulli
    17 ottobre 2014 at 9:27 (4 anni ago)

    buoneeeeeeeeeeeeeeeeeeee! Voglio provare!
    Dici che ce la farò anche se sono una frana ai fornelli? 😀

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.