L’aperitivo è un pre dinner composto da una bevanda alcolica o analcolica accompagnata da stuzzichini. Le sue origini sono molto antiche, difatti, pare che già nella Roma di un tempo i nostri antenati consumassero il mulsum: una miscela di vino e miele, offerta all’inizio del pasto. Il significato moderno del termine, invece, nacque a Torino con Antonio Benedetto Capano, celebre distillatore e inventore del vermut. Nella metà dell’ottocento, Carlo Gancia, lanciò il vermut Gancia che, in poco tempo, divenne l’aperitivo ufficiale della casa reale. Oggi , il momento dell’aperitivo, si è trasformato in un attimo di pausa fatto per chiacchierare e rilassarsi sorseggiando una bevanda accompagnata da qualcosa di stuzzicante. In quest’atmosfera fatta di relax, amicizia , divertimento e tanto parlare sono nati i miei mini cornetti in agrodolce: facili, veloci, buoni.

INGREDIENTI :

150 g di macinato di manzo fresco
1 cucchiai di olio di girasole
1/2 cipolla
2 cucchiai di salsa di soia (quella della marca Toma è senza glutine)
1/2 cucchiaio di salsa di pesce
1 cucchiaino abbondante di zucchero di canna
1/2 bicchiere di vino bianco per sfumare
2 rotoli di pasta sfoglia senza glutine
3 cucchiai di grana padano grattugiato fresco
1 uovo per spennellare
 
PROCEDIMENTO:
In una terrina mettete a marinare la carne, per all’incirca 10 minuti, con un cucchiaio di salsa di soia e la salsa di pesce. Nel frattempo sminuzzate la cipolla e fatela rosolare leggermente con un cucchiaio d’olio in una padella antiaderente, aggiungete la carne e fate cuocere lentamente. Quando la carne risulta cotta versate il secondo cucchiaio di salsa di soia e lo zucchero, ravvivate la fiamma  per almeno 4 minuti. Quando la parte liquida risulterà quasi totalmente assorbita abbassate la fiamma e sfumate con del vino bianco. A parte stendete la sfoglia e tagliatela in triangoli piccolini, riempite l’interno con il macinato, arrotolate la parte più larga su se stessa in modo da chiuderli, spennellate con un uovo sbattuto e riponete i mini cornetti su di una teglia foderata con carta da forno. Cuocete per all’incirca 20-30 minuti a 180° forno statico. Qualche secondo prima di ultimare la cottura spolverate i cornetti con il formaggio grattugiato.
N.B. se sfruttate al massimo la pasta sfoglia riuscita a ricavare anche 12-14 cornetti a sfoglia.

 

Con questo aperitivo stuzzicante  partecipo alla raccolta 100% Gluten Free (FRI)DAY
I Love Gluten Free (FRI)DAY - Gluten Free Travel & Living

58 Comments on Aperitivo: Mini cornetti in agrodolce

  1. Lilli
    19 Settembre 2014 at 12:52 (5 anni ago)

    Ciao Audrey! Non conoscevo le origini, per me più che pre-dinner è un momento di cena vero e proprio, ed i tuoi mini cornetti sono deliziosi. Non mangio la carne come sai ma sono certa siano ottimi, anche semplici, quindi se vuoi sperimentare un'altra ricettina io sono volontaria!:P Un bacio grande, buon weekend <3

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      23 Settembre 2014 at 16:05 (5 anni ago)

      Ciao Lilli,
      guarda poi farli anche usando le verdure tagliate sottilissime. Una versione vegan molto semplice e leggera.
      Un bacione e buona serata :* <3

      Rispondi
  2. MikiMoz
    19 Settembre 2014 at 13:10 (5 anni ago)

    Quando aperitiviamo assieme??? *___*

    Moz-

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      23 Settembre 2014 at 16:07 (5 anni ago)

      Fratellastro, ovviamente quando vuoi, non posso dire di no ad un mio mezzo consanguineo 😛

      Rispondi
  3. Tomaso
    19 Settembre 2014 at 13:54 (5 anni ago)

    Cara Audrey, direi proprio adatti ad una buon spuntino!!!
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    Rispondi
  4. www.selodicecoco.it
    19 Settembre 2014 at 14:09 (5 anni ago)

    Bellissimi e sono sicura che sono anche appetitosi! Baci Elisabetta

    Rispondi
  5. lolle
    19 Settembre 2014 at 16:12 (5 anni ago)

    Che bello il momento dell'aperitivo! Ottimi i tuoi mini cornetti, la ricetta poi si presta sicuramente a diverse varianti. Buon fine settimana e buon aperitivo!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      23 Settembre 2014 at 16:10 (5 anni ago)

      Ciao Lolle,
      si, alla fine poi farli come preferisci è davvero una ricetta molto versatile 😉
      buona serata un abbraccio

      Rispondi
  6. Tiziano
    19 Settembre 2014 at 16:26 (5 anni ago)

    Ciao Audrey, un buon calice di prosecco e questi cornetti son l'ideale per un buon aperitivo
    buon fine settimana

    Rispondi
  7. pastaenonsolo.it
    19 Settembre 2014 at 17:29 (5 anni ago)

    la cucina ti sta sempre di più coinvolgendo e un aperitivo con te lo prenderei molto volentieri, specie se accompagnato da questi stuzzichini. <Bravissima

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      23 Settembre 2014 at 16:12 (5 anni ago)

      vero!!! ho scoperto che mi piace e mi rilassa molto 😀
      Anch'io carissima e spero che un giorno si presenti l'occasione
      grazieeee!!! kiss

      Rispondi
  8. Mondod'Arte di S.Pia
    19 Settembre 2014 at 19:32 (5 anni ago)

    Sei grandiosa Audrey!
    Questi cornettini rustici sono deliziosi solo a guardarli!
    Poi amo l'aperitivo…grazie è una splendida idea, da copiare.
    Baci.

    Rispondi
  9. m4ry
    20 Settembre 2014 at 6:25 (5 anni ago)

    Adoro l'aperitivo…l'apericena e tutto ciò che contiene la parola "aperi" 😀 !
    Detto questo, l'idea di questi cornetti, è super ! Bacioni 🙂

    Rispondi
  10. Gianna Ferri
    20 Settembre 2014 at 7:30 (5 anni ago)

    Io mangerei solo stuzzichini, meglio salati, cara Audrey

    Buona domenica con un abbraccio.

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      23 Settembre 2014 at 16:17 (5 anni ago)

      si, mi ricordo che adori il salto, questi sono giusti per te 😉
      un abbraccione

      Rispondi
  11. Simona Mirto
    20 Settembre 2014 at 7:33 (5 anni ago)

    Anche un semplice finger da queste parti diventa spunto per parlare di storia, regalarci qualche info e conoscere il come e il perchè delle cose… I love sfizi, finger, aperitivi freddi e caldi di ogni genere, ma in particolare ho un'adorazione sfrenata per i croissant… e già mi sono innamorata di questo ripieno agrodolce… 😉 un abbraccio tesoro e buon fine settimana :*

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      23 Settembre 2014 at 16:19 (5 anni ago)

      Ciao tesoro,
      anch'io, mi fanno impazzire!!!grazieeeeeee!!! Sei sempre gentilissima con me
      buon inizio settimana un mega abbraccione :* <3

      Rispondi
  12. Beatris
    20 Settembre 2014 at 8:05 (5 anni ago)

    Semplicemente deliziosi!
    Un abbraccio e buon gionrnata da Beatris

    Rispondi
  13. Ali Ce
    20 Settembre 2014 at 10:08 (5 anni ago)

    non ci avrei mai pensato a fare dei cornetti così ma salati e con la carne…di solito si vedono le varianti formaggiose, magari con verdure ma con la carne mai!
    ps Audrey ti ho assegnato un premio, spero di faccia piacere! Buon sabato!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      23 Settembre 2014 at 16:22 (5 anni ago)

      grazie cara 😉
      ho già fatto tutto sulla pagina fb
      buna serata bella

      Rispondi
  14. Ale
    20 Settembre 2014 at 16:17 (5 anni ago)

    Non bevo, ma i dolci mi piacciono troppo!!!! Ti rubo qualche cornetto, e ti auguro un buon fine settimana. Bacioni <3

    Rispondi
  15. carla family
    21 Settembre 2014 at 8:59 (5 anni ago)

    Sfiziosissimo cara Audrey e poi io adoro l'aperitivo, mi ricorda tanti bei momenti!
    Nel tuo post il tocco piemontese c'è e ne sono fiera.
    Ciao Ciao

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      23 Settembre 2014 at 16:26 (5 anni ago)

      Grazieee!!!vero, di solito ricorda sempre momenti di relax, chiacchiere e divertimento
      a presto un abbraccio

      Rispondi
  16. Glutenfree ely
    21 Settembre 2014 at 16:39 (5 anni ago)

    Ma quanto devono essere buoni?! Grazie per questa ricetta che riprodurrò sicuramente in una cena con amici!!! ely

    Rispondi
  17. BlondeGirl L
    21 Settembre 2014 at 19:23 (5 anni ago)

    Nella mia trasferta toscana, ho portato con me un quadernino con ricette 😀
    i fiori di zucca sono segnati, mò scriverò anche questi *_*

    grazie!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      23 Settembre 2014 at 16:31 (5 anni ago)

      ohhh…grazieee!!! che bello!!! ne sono davvero stra felice 🙂
      bacione

      Rispondi
  18. Paola
    22 Settembre 2014 at 8:14 (5 anni ago)

    Ma che spettacolo! Mi consigli una sfoglia senza glutine buona?

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      23 Settembre 2014 at 16:30 (5 anni ago)

      io uso la sfoglia della DS, nella confezione trovi due rotoli e se stai attenta scongelandoli bene e usandoli al momento giusto il risultato è ottimo perchè puoi anche rimpastarli se ti avanzano dei pezzetti. Inoltre si trovano anche nei grandi supermercati oltre che nei negozi di settore 😉

      Rispondi
  19. Stefyp.
    23 Settembre 2014 at 6:23 (5 anni ago)

    Di prima mattina questi tuoi cornetti per me non sono il massimo…ma con un buon aperitivo devono essere eccellenti…un'idea sfiziosa e diversa….Passa una buona settimana, un abbraccio Stefania

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      23 Settembre 2014 at 16:27 (5 anni ago)

      Ciao Stefania,
      si, sono sfiziosi e anche molto semplici da fare.
      grazie cara anche a te
      un abbraccio

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.