Il Plumcake in crosta di mandorle è un dolce nato per caso, un ibrido molto particolare che racchiude in se diverse peculiarità prese da ricette differenti: l’impasto è quello di una ciambella, la forma è quella di un plumcake, la crosta di mandorle è tipica delle crostate soffici in crosta e il cuore centrale è quello delle torte degli innamorati.
Nei vari passaggi scopriremo come mettere assieme tutte queste svariate caratteristiche in un unico morbido, croccante, delizioso dolce pieno d’amore.

 

L’impasto
INGREDIENTI:
(variante alla mandorla del mio marbrè bicolore che trovate QUI)
4 UOVA
1 LIMONE
300 GR DI ZUCCHERO
250 DI MARGARINA VEGETALE
1 BUSTINA DI LIEVITO (per me Decorì)
1 BACCELLO DI  VANIGLIA
450 GR DI FARINA(per me Mix IT DS)
50 GR DI FARINA DI MANDORLE (per me homemade)
1/2  BICCHIERE D’OLIO DI SEMI DI GIRASOLE
1 BICCHIERE DI LATTE
80 GR DI CACAO AMARO
150-200 GR DI MANDORLE IN SCAGLIE


PROCEDIMENTO:
Separate i tuorli dagli albumi, montata a nave quest’ultimi, e metteteli da parte. In una ciotola lavorate i tuorli con le fruste elettriche rendendoli spumosi e poi aggiungete, un  po’ alla volta, gli ingredienti liquidi (latte, olio, il succo di limone). A questo punto incorporate nell’impasto anche la vaniglia e lo zucchero lavorando il composto per almeno 7-8 minuti a velocità media. Spezzettate le margarina, che avete tenuto a temperatura ambiente per un paio d’ore in modo da renderla morbida, e inglobatela nel composto senza smette mai di utilizzare le fruste. Setacciate le due ferine e versatele un po’ alla volta sino a far diventare il composto liscio e denso, per ultimo aggiungete il lievito. Una volta terminato questo passaggio prendete la frusta a  mano e incorporate gli albumi, montati a neve, mescolando dall’altro verso il basso per non smontarli. Dividete l’impasto in due parti eguali, il primo lasciatelo cosi com’è, il secondo coloratelo con il cacao, mescolando molto dolcemente. Imburrate e cospargete di farina la taglia da plumcake e versate l’impasto al cioccolato. Infornate e fate cuocere per all’incirca 30 minuti a 180° forno ventilato (tempi e gradi di cottura possono variare in base al forno). Dopo aver fatto raffreddare il primo dolce seguite i vari passaggi (quelli che vi descriverò accuratamente sotto) per inserire il cuore nel secondo impasto e infornate anche il secondo dolce a 180° per 30 minuti circa (in questo case dovete cospargere la teglia di mandorle come vi sto per spiegare).

La
crosta di mandorle

Per creare la crosta di mandorle dovete: imburrare e infarinare la vostra teglia e cospargere il fondo con all’incirca 150-200 gr di scaglie di mandorle. La quantità varia in base alla grandezza della teglia e anche in base al vostro gusto. A questo punto versate l’impasto nella teglia e riponete il dolce in forno, quando il plumcake sarà cotto toglietelo dalla taglia e rimettetelo in forno, girato al contrario, per far dorare leggermente la crosta. Mi raccomando!!! Il dolce deve restare nel forno solo per qualche minuto, giusto il tempo di colorarsi un po’.

 

Come
inserire il cuore nella torta

Inserire un cuore all’interno di un dolce è un operazione semplice anche se, a prima vista, può apparire abbastanza complessa. In verità serve solo un po’ di pazienza e tempo. Io ve lo spiego in poche è semplici mosse:
1-cuocete il primo dolce, ovviamente di colore differente dal secondo e lasciatelo raffreddare,
2-tagliate il primo dolce in fette di grandezza più o meno simile,
3-con l’aiuto di una formina ricavate, dal centro di ogni fetta, un cuore che metterete da parte,
4-imburrate e infarinate la teglia, se il dolce è in crosta inserite le mandorle e versate una piccola parte del secondo impasto (davvero poca)
5-posizionate i vostri cuori sull’impasto (come vedete nella foto) devono essere messi, uno accanto all’altro, senza lasciare spazi tra di loro,
6-versate l’impasto che vi è rimasto coprendo i cuori e riempiendo l’intera teglia, infornate.

Curiosità,
dubbi, aiuti e idee
1-Per creare una torta con un disegno al centro serve preparare due impasti, se le teglie sono molto grandi e se è un impasto per poche porzioni. Nel caso di teglie medio-piccoli e impasti grandi, nella fattispecie la ricetta da me proposta, basta dividere il composto in due.
2-Non dovete per forza usare questa ricetta, vanno bene anche altri tipi di torta purché non siano esageratamente molli, morbidi e soffici.
3-Questo tipo di torta può essere fatta sia con la farina 00, sia con quella senza glutine. Naturalmente con la farina 00 si avrà una resa migliore visto che il glutine fa da legante, ma come potete vedere dalle foto, anche con la farina priva di glutine si può avere un risultato soddisfacente.
4-La prima torta (quella dalla quale verranno ricavati i cuori) deve essere completamente fredda prima di essere tagliata. Quindi dovete far trascorrere delle ore prima di svolgere le varie operazioni perchè il dolce si deve assestare.
5-Entrambi i dolci devono restare in forno il tempo che occorre per farli cuocere. Il fatto di inserire, al centro della seconda torta, parte di un dolce già cotto non comporta una riduzione dei tempi di cottura.
6-Le torte posso avere il colore che preferite. Io non ho voluto usare coloranti quindi il mio plumcake ibrido è alla vaniglia e cioccolato, con un leggero retrogusto di mandorle. Se volete divertirvi, con l’ausilio dei coloranti artificiali, potete creare una torta di colore rosa e una viola o gialla o verde. Non ponete limiti alla vostra fantasia.
7-Non dovete per forza inserire un cuore nella vostra torta, se la forma che desiderate inserire è un fiore fate pure. All’interno del vostro dolce potete mettere la figura che preferite o addirittura fare un mix mettendo più figure incastrate tra loro, naturalmente di colore diverso, che creano dei veri e propri disegni. Esp. un cuore per metà rosa e metà giallo, un fiore con i petali verdi e pistillo azzurro, un cerchio intersecato un un quadrato, delle stelle ecc
8-Non è possibile dire con precisione il numero di cuori, fiori, farfalle, stelle da ricavare dal primo impasto perchè variano in base alla grandezza della forma, allo spessore e anche in base al secondo dolce nel quale verranno incorporati. In breve dovere regolarvi voi man mano che create.
9-Non dovete per forza fare una torta in crosta di mandorle, la mia ricetta è semplicemente un’idea in più al dolce di base. Se volete potete cuocere torte semplici purché abbiano i requisiti su indicati.
10-L’impasto che rimane (bordo dal quale sono stati estratti i cuoricini) non va buttato ma può essere riutilizzato per creare: dei cake pops colorati, altri tipi di dolci o decorazioni  (esempio una torta mimosa differente realizzata con i pezzetti di questo dolce oppure inserendo i pezzetti di ciambella nel gelato fatto in casa)…,in alternativa potete conservare la torta spezzettata per la colazione o la merenda (è pur sempre un dolce anche se non ha una forma definita), immergetelo nel latte, nel caffè, nell’orzo e finitelo anche cosi.
11-La vostra torta non deve per forza avare la forma di un plumcake, può anche essere a forma di ciambella oppure rotonda, quadrata, ovale…Il procedimento è il medesimo a prescindere dall’aspetto che desiderate dargli, dovere solo stare attenti nel collocare il vostro disegno.

 

 

 
Per
fare questo dolce ci ho messo il cuore…
















                         Con questo post partecipo alla raccolta 100% Gluten Free (fri) Day.

100 Gluten Free Fri Day - Gluten Free Travel and Living

 

Con questa ricetta partecipo al contest Per un pugno di mandorle

 

62 Comments on Plumcake con cuore al cioccolato in crosta di mandorle senza glutine (e come mettere un cuore nella vostra torta)

  1. Ale
    11 Aprile 2014 at 9:05 (5 anni ago)

    mmm adoro le mandorle ovunque e anch'io oggi vado di mandorle e gluten free…bello il tuo plumcake romantico! un bacione grosso grosso

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      11 Aprile 2014 at 16:27 (5 anni ago)

      ho visto, la tua torta è davvero super 😉
      grazieee!!!
      Un bacione e buona serata

      Rispondi
  2. Ale
    11 Aprile 2014 at 9:10 (5 anni ago)

    Buonissimooooo, sono una grande golosa. Ciao, buon fine settimana.

    Rispondi
  3. Misantrophia
    11 Aprile 2014 at 9:26 (5 anni ago)

    L'aspetto è troppo invitante! Purtroppo non amo molto le mandorle!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      11 Aprile 2014 at 16:34 (5 anni ago)

      puoi rifarla senza mandorle, basta non fare la crosta di mandorle e mettere solo farina senza glutine (x i celiaci) o farina 00 per chi non ha problemi di intolleranze ecc.. ;D

      Rispondi
  4. Lilli
    11 Aprile 2014 at 10:08 (5 anni ago)

    Ciao Audrey! E si vide davvero, io lo dico sempre che sei bravissima! Complimenti, anzitutto il plumcake ha un aspetto delizioso, ma soprattutto tu sei stata bravissima nell'arricchirlo con diverse caratteristiche prese da altre ricette. In più sei stata troppo brava nel fare il cuoricino al centro. Ho letto per bene il passaggio, non so se riuscirei a farlo, ogni volta che vedo questi dolcetti con un disegno al centro, magari pure in contrasto, ne rimango sempre affascinata. La vedo anche una ricettina perfetta per San Valentino, magari cambiando gli ingredienti e "colori"!:) Un abbraccio e buon weekend!:** <3

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      11 Aprile 2014 at 16:37 (5 anni ago)

      Ciao Lilli,
      grazie tesoro!!!!! mamma quanti complimenti, tu sei sempre troppo buona con me…grazieeee!!! Il cuore non è venuto perfetto, però era la mia prima volta, magari al prossimo giro mi viene meglio, speriamo!!!! Si, sono molto belli, infatti affascinava molto anche me, alla fine non ho resistito e mi sono cimentata. Concordo, con un bel cuore rosso è perfetto per San Valentino 😀
      Un abbraccione e buon week end :**** <3 <3

      Rispondi
  5. m4ry
    11 Aprile 2014 at 10:50 (5 anni ago)

    E' una meraviglia ! Quel cuoricino mi piace da matti ! Ti abbraccio e ti auguro un bellissimo weekend !

    Rispondi
  6. MikiMoz
    11 Aprile 2014 at 11:30 (5 anni ago)

    Le mandorle non mi fanno impazzire ma ho apprezzato il cuore alla torta XD

    Moz-

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      11 Aprile 2014 at 16:40 (5 anni ago)

      Hai ragione, non piacciono a tutti soprattutto nei dolci, però si può rifare senza 😉
      grazieee!!! sono contenta di leggere che apprezzi il mio piccolo e imperfetto cuoricino 😀

      Rispondi
    • atelierdufantastique
      11 Aprile 2014 at 16:41 (5 anni ago)

      ciao cara,
      allora anche tu sei una golosana di plumcake 😀
      grazie!!!
      bacioni

      Rispondi
    • atelierdufantastique
      11 Aprile 2014 at 16:43 (5 anni ago)

      puoi mettere la forma che preferisci usando sempre lo stesso sistema 😉
      siiiii…alla fine oggi ci sono riuscita, mamma ogni volta è un terno al lotto -.-'
      L'ho vista è dolcissima e bellissima 😉

      Rispondi
  7. Forno Star
    11 Aprile 2014 at 14:58 (5 anni ago)

    Uh mamma, quanto lavoro! Però un risultato davvero strepitoso! Non oso immaginare il sapore!
    E ti ringrazio per avermi pensata con questa ricetta sia per il mio contest che per la nostra festa del venerdì! <3

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      11 Aprile 2014 at 16:48 (5 anni ago)

      Ciao Stefania,
      Grazie!! il sapore è molto buono e delicato, la mandorla si sente ma non in maniera esagerata e la crosta la rende particolare e diversa. A livello visivo non è perfetta, però era la mia prima volta, anzi è stata una torta di prime volte in assoluto sia per il cuore, sia per la crosta, sia per le modifiche nella ricetta di base.
      Mi sembra giusta per entrambe le occasioni, sono davvero molto felice di leggere che ti è piaciuta 😀 :*

      Rispondi
  8. Strawberry
    11 Aprile 2014 at 16:23 (5 anni ago)

    Che bontà! e poi con la crosta di mandorle! La voglio provare! 🙂

    Rispondi
  9. Antonella S.
    11 Aprile 2014 at 17:41 (5 anni ago)

    Ciao Audrey, meraviglioso questo dolce e tu dei stata bravissima a crearlo con la fantasia e con "il cuore ". Il tocco delle mandorle poi, a mio parere, dà quel tocco in più che rende questo dolce raffinatissimo.
    Un bacione.
    Antonella

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Aprile 2014 at 7:19 (5 anni ago)

      Ciao Antonella,
      grazieee!!! per il cuore mi sono informata sul procedimento per non fare invenzioni strane all'uso mio ahuahuahuahuahua
      Grazieee!!!! l'idea era proprio quella, rendere il dolce più chic 😀
      Un bacione

      Rispondi
  10. Valentina
    11 Aprile 2014 at 18:34 (5 anni ago)

    Ciao tesorinoooo <3 Come stai? Questo plumcake è stupendo, lo sai che amo i cuori… e poi è golosissimo! Sempre più brava, ti abbraccio fortissimo e ti auguro uno splendido weekend <3

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Aprile 2014 at 7:21 (5 anni ago)

      Ciaoooo Vale,
      bene!!! e tu? spero alla grande. Si, lo so che ti piacciono infatti ti ho pensata 😉
      grazieee tesoro *.*
      ti abbraccio fortissimo anch'io e ti auguro un week end meraviglioso
      baci tesoro :**** <3

      Rispondi
  11. Manuela Vitulli
    11 Aprile 2014 at 19:13 (5 anni ago)

    ma che bontà!!!
    e poi mi piacciono troppo le foto che proponi!
    sei bravissima 🙂

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Aprile 2014 at 7:22 (5 anni ago)

      grazieee!!! sei la prima che me lo dice, grazie mille!!!!
      buon week end cara ;D

      Rispondi
  12. paola
    11 Aprile 2014 at 19:50 (5 anni ago)

    che bel blog,complimenti ricco e coloratissimo, il plumcake è goloso e morbido,brava a presto

    Rispondi
  13. Loredana
    11 Aprile 2014 at 20:00 (5 anni ago)

    Ciao Audrey, bello e goloo questo dolce, mi ispira molto la tecnica dell'inserimento bicolore e trovo molto gustoso l'insieme degli ingredienti.
    Alla prossima ricetta 🙂

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Aprile 2014 at 7:24 (5 anni ago)

      Ciao Loredana,
      grazieee!!! la tecnica di base e quella poi puoi sbizzarrirti come preferisci usando coloranti e forme diverse.
      Grazie ancora alla prossima 😉

      Rispondi
  14. Cristal_Azul
    11 Aprile 2014 at 20:13 (5 anni ago)

    Ciao, bella!
    Io sono la ricetta, ma cercherà di farlo rotondo, è lo stampo che tengo.Como tenere mettere cose come, bikini di quest'anno niente per mio jajajajaja.Mi è piaciuta molto la tua ricetta.Tanti baci e buon fine settimana

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Aprile 2014 at 7:26 (5 anni ago)

      Hola preciosa,
      puede hacerlo como quiere. ahuahuahua yo tambien no puedo 😀
      muchas gracias
      Feliz fin de semana y besos :**

      Rispondi
  15. Pier Effect
    11 Aprile 2014 at 20:52 (5 anni ago)

    Io stavo già cercando una tecnica assurda per cui il cuore fosse al centro prima della cottura e invece era semplicemente inserto 😀 Bel trucchetto! Sembra ottimo e poi a me i plumcake e le mandorle piacciono molto!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Aprile 2014 at 7:29 (5 anni ago)

      Ciao Pier,
      ahuahuahua allora siamo in due, io ho pensato e immaginato di tutto, anche questa tecnica, ma avevo anche pensato di cuocere due dolci tagliarli al centro e scambiare le parte -.-'
      Si, è buono e comunque puoi usare la tecnica con tutte le ricette che vuoi basta che il dolce non sia troppo soffice e morbido 😉
      buon week end a presto

      Rispondi
  16. giovanna bianco
    11 Aprile 2014 at 22:43 (5 anni ago)

    mi piace questa idea, e a te il plumcake è venuto benissimo. Diventi sempre più brava!!!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Aprile 2014 at 7:30 (5 anni ago)

      grazie Giovanna 😉
      cerco di cresce e imparare, certo non sono ancora perfetta, ma sapere da voi che sto migliorando è una grande soddisfazione 😉

      Rispondi
  17. journeycake
    12 Aprile 2014 at 5:48 (5 anni ago)

    Bello il cuore centrale!! Audrey in un modo o nell'altro tu mi stupisci sempre!!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Aprile 2014 at 7:30 (5 anni ago)

      😀 grazie cara!!! Beh!!! allora sono felice, mi piace stupire 😉
      baci

      Rispondi
  18. {ℋabanero ℋandmade}
    12 Aprile 2014 at 14:53 (5 anni ago)

    Audrey bellissimo questo dolcino cuoricioso, sei molto brava.
    Un bacino e buon week!! :-*

    Rispondi
  19. La Parigina
    12 Aprile 2014 at 16:36 (5 anni ago)

    Che meraviglia! *-* Io amo i cuoricini! Passerò la ricetta alla cuoca di casa, mia mamma! 😛

    Rispondi
  20. Simona Mirto
    12 Aprile 2014 at 21:15 (5 anni ago)

    Audrey tu sei la donna dalle mille risorse! te lo dico con il cuore.. spazi da un argomento all'altro con una destrezza incredibile… dal fashion al cinema, dalla politica alla cucina sei sempre impeccabile …. il cake con il cuore è un amore, qualche anno fa, con questa tecnica ho realizzato dei cupcakes, appunto per san valentino… 🙂 sei stata bravissima e poi anche grazie per tutte le info dettagliate… io adoro i dettagli (se non si è capito) ti mando un abbraccio grande e buon fine settimana tesoro:*

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      14 Aprile 2014 at 8:15 (5 anni ago)

      Ciao Simona,
      grazieeeee!!!! sono senza parola, grazie di cuore per questi bellissimi complimenti. Anch'io volevo provarla con i cupcake, però ho un po' paura…tu sei bravissima in cucina quindi sono sicura che avrai realizzato dei dolci splendidi ;D
      Anch'io adoro i dettagli, secondo me, aiutano molto 😉
      Grazie a te e buon inizio settimana bacioniiii

      Rispondi
  21. Any
    13 Aprile 2014 at 18:51 (5 anni ago)

    Sei fantastica Audrey, ci hai messo veramente il cuore! Sei stata bravissima e in più, hai spiegato tutto nei minimi dettagli! Un abbraccio cara, buon inizio settimana!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      14 Aprile 2014 at 8:18 (5 anni ago)

      Ciao Any,
      😀 grazieeee!!! Un abbraccione e buon inizio settimana anche a te a presto carissima :*

      Rispondi
  22. Silvia
    13 Aprile 2014 at 19:47 (5 anni ago)

    Ma sai che non ci avevo mai pensato a fare una torta con un disegno all'interno? Mi piace molto come idea, complimenti!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      14 Aprile 2014 at 8:21 (5 anni ago)

      Era il mio cruccio da un sacco di tempo e alla fine mi sono decisa è ho tentato…è un po' lungo come procedimento però l'effetto è uno spettacolo 😉
      grazie cara :*

      Rispondi
  23. sississima
    14 Aprile 2014 at 7:31 (5 anni ago)

    dai che ho visto spesso questo tipo di cake con un disegno all'interno e ne sono rimasta affascinata, bello! Un abbraccio SILVIA

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      14 Aprile 2014 at 8:48 (5 anni ago)

      anch'io, quando ho visto i primi dolci cosi su fb, ne sono rimasta affascinata è una tecnica che colpisce 😉
      grazie!!! Un abbraccio

      Rispondi
  24. La Cassata Celiaca
    15 Aprile 2014 at 16:30 (5 anni ago)

    ma quanto a amore e passione ci vogliono per creare delizie del genere? sono dolci bellissimi e golosi, un applauso a te! un abbraccio e buona Pasqua

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      15 Aprile 2014 at 17:06 (5 anni ago)

      beh!! un bel po' sono dolci laboriosi e occorre davvero tempo, pazienza e tanta voglia di stupire chi si ama, visto che si cucina bene solo per amore degli altri. Grazieee!! Un abbraccio e buona Pasqua anche a te

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.