Ciao a tutti,
nuovo appuntamento con la cucina. A proposito, vi piace il nuovo look della rubrica? Oggi vi preparo un piatto semplice e gustoso ma anche sostanzioso. Una pietanza versatile perfetta come primo, come secondo ma anche come piatto unico, anzi io solitamente la servo sola soletta accompagnata al massimo da un po’ d’insalata.
La mia patata al cartoccio è composta da una parte calde e ultra gustosa e una parte fredda e deliziosa. Come sempre questa ricetta è perfetta anche per i celiaci, con alcune modifiche può essere gustata anche dagli intolleranti al latte e con un po’ di fantasia diventa giusta anche per i vegani.
INGREDIENTI PER 4 PERSONE
-4 patate grandi 120gr circa
-200 gr di prosciutto cotto tagliato a fette spesse (zucchine, melanzane o peperoni per i vegani)
-200 gr di funghi
-sale e pepe q.b.
-100 gr di yougurt (di soia per gli intolleranti ed i vegani)
-100 gr di philadelphia (senza lattosio per gli intolleranti-ingrediente eliminato per i vegani)

PROCEDIMENTO
Laviamo bene le patate, asciughiamole e avvolgiamole nella carta stagnola. Inforniamo a 180 gradi e cuociamo per circa un’ora.
In una teglia mettiamo un filo d’olio d’oliva e rosoliamo un po’ il prosciutto con i funghi (i vegani metteranno la verdura), aggiustiamo di sale e di pepe. Uniamo yogurt e philadelphia e lavoriamoli per qualche minuto con una forchetta, aggiungiamo un pizzico di sale e pepe. Quando le patate saranno cotte, apriamo la stagnola, tagliamo la calotta superiore e scaviamo leggermente. Versiamo il prosciutto con i funghi nell’incavo delle patate e aggiungiamo sopra la nostra crema di yogurt e formaggio oppure serviamola separatamente. In questo modo ogni commensale metterà il quantitativo desiderato.
N.B. non buttate la parte di patata scavata è perfetta per un purè di patate e per creare tante altre ricette gustose. Ricordate in cucina non si butta via niente.

 

36 Comments on Patate al cartoccio my style (senza glutine, variante senza lattosio e vegana)

  1. Antonella S.
    29 Novembre 2013 at 7:45 (6 anni ago)

    Ciao Audrey, io sono una patato-dipendente e questa ricetta è davvero super…grazie !

    Molto bello il nuovo look della rubrica…brava, ci sorprendi sempre!

    Un bacione.
    Antonella

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Dicembre 2013 at 8:29 (6 anni ago)

      Ciao Antonella,
      anch'io poi immagina crescendo in Francia è inevitabile la patata è all'ordine del giorno 😉
      grazie mille bacione

      Rispondi
  2. Melinda Santilli
    29 Novembre 2013 at 7:48 (6 anni ago)

    Okay, siccome non amo lo yogurt di soia e anche il philadelphia un pò mi schifa, ripropongo la variante schiaffandoci la besciamelle e per i funghi che ne dici dei chiodini che hanno un sapore favoloso?
    Bacioni grandissimi!!!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Dicembre 2013 at 8:33 (6 anni ago)

      Ciao Mel,
      si vuoi puoi farlo anche con la besciamella se vuoi, ovviamente, è buonissima ma non senti quel esplosione caldo-freddo nel mangiare. I chiodini sono buonissimi, io non ho specificato il tipo di fungo perchè sarebbe preferibile usare quelli freschi. Dalle mie parti i chiodini sono rari da trovare quindi spesso devo accontentarmi delle qualità che trovo.
      Bacione

      Rispondi
  3. Paola
    29 Novembre 2013 at 8:31 (6 anni ago)

    Ma che sfiziosa questa ricetta Audrey, la proverò sicuramente perchè amo le patate al cartoccio! Bello anche il capitolo di ieri, molto carico di tensione!
    Paola
    http://www.lechicchedipaola.it/

    Rispondi
  4. Any
    29 Novembre 2013 at 8:48 (6 anni ago)

    Bellissimo il look della tua rubrica, gnam gnam!
    Troppo buone le patate fatte in questo modo, così si risolve subito la cena, è un pasto completo!
    Ti auguro un inizio di settimana con tanto sole e momenti di relax!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Dicembre 2013 at 8:36 (6 anni ago)

      Grazie mille cara 😉
      si, sono perfette come pasto completo
      dato che siamo a domenica, scusa per la risposta un po' in differita ti auguro una bellissima giornata

      Rispondi
  5. Gianna Ferri
    29 Novembre 2013 at 9:33 (6 anni ago)

    Ottima ricettina, Audrey, poi col freddo che fa, è un piacere accendere il forno.

    Bello il tuo nuovo look.

    Bacione

    Rispondi
  6. Cettina G.
    29 Novembre 2013 at 9:50 (6 anni ago)

    Ciao Audrey ,la tua ricetta è molto invitante ,la proverò presto. Ti abbraccio

    Rispondi
  7. m4ry
    29 Novembre 2013 at 11:04 (6 anni ago)

    Ma chi è quella bella cuochetta pasticciona nella prima foto ?? 😀
    Deliziose le tue patate ! Ti abbraccio :*

    Rispondi
  8. Lilli
    29 Novembre 2013 at 11:18 (6 anni ago)

    Ahah, quanto è carina la prima foto, sei proprio tu!!!:P Mmm, il mio stomaco sta brontolando come ha letto la ricetta e visto poi le foto. La proverò senz'altro (nella versione vegana perchè non mangio più carne) e non vedo l'ora di farlo perchè ti potrà sembrare strano ma non l'ho mai assaggiata così, la salsina poi mi ispira tanto!^^ Un bacio grande Audrey, buona giornata! ♥ Qui gelooooo!:**

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Dicembre 2013 at 8:39 (6 anni ago)

      🙂
      Nella versione vegana scegli le verdure di stagione 😉
      La salsina è uno spettacolo, da un contrasto caldo-freddo favoloso.
      Un bacione e buona giornata anche a te
      p.s. anche da noi gelo, freddo e pioggia :* <3 <3

      Rispondi
  9. CRISTINA BERARDI
    29 Novembre 2013 at 11:32 (6 anni ago)

    Ciao Audrey, piacere di conoscerti :=)
    Mi piace questa tua ricetta con variante vegana…. Mi sa che deve essere anche buona con besciamella… come dice Melinda…anch'io non uso volentieri lo yoghurt di soia e lo sostituisco con besciamella di sola acqua (brodo), farina, olio extra e sale. ..una bontà!!
    a presto

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Dicembre 2013 at 8:40 (6 anni ago)

      Ciao Cristina,
      piacere mio!!!!
      Ovviamente benvenuta nel mio piccolo e umile spazio.
      Si, anche con la besciamella è ultra buona. Sai, la facciamo nello stesso modo 🙂
      a presto

      Rispondi
  10. MikiMoz
    29 Novembre 2013 at 11:38 (6 anni ago)

    Ok, la farò senz'altro una di queste sere!! Ovviamente in versione completa! XD

    Moz-

    Rispondi
  11. Chat Noir
    29 Novembre 2013 at 12:42 (6 anni ago)

    Buone le patate, sono sempre a caccia di nuove ricette per prepararle! Bello il nuovo look 🙂
    Un abbraccio

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Dicembre 2013 at 8:45 (6 anni ago)

      Anch'io Xavier, anche perchè le adoro, magari se trovi qualcosa di sfizioso passami la ricetta 😉
      grazieee!!!
      Un abbraccione

      Rispondi
  12. La Betty
    29 Novembre 2013 at 14:02 (6 anni ago)

    no ma la patata ripiena è tanta roba! Credo di essere ingrassata solo guardandola, cmq vorrei dirti che se non fosse per i km che ci separano sare i voletieri la tua cavia!
    Buon week end tesoro, ci si sente magari su wa

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Dicembre 2013 at 8:47 (6 anni ago)

      Si, buonissima. E purtroppo siiiiiiiii…fa ingrassare solo a guardarla, non voglio dirti a mangiarla -.-'
      peccato essere lontana, mi serviva un'altra cavia oltre al mio fidanzato ahuahuahua
      Buon week end anche a te bacissimi

      Rispondi
  13. Ali Ce
    29 Novembre 2013 at 16:04 (6 anni ago)

    potrebbe piacere anche a mio marito, visto che mangia patate, pomodori e insalata…le altre verdure sono ancora sconosciute!!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Dicembre 2013 at 8:48 (6 anni ago)

      diciamo che tuo marito è un po' come me, dalle nostre parti le altre verdure non sono ancora arrivate 😉

      Rispondi
  14. lolle
    29 Novembre 2013 at 21:06 (6 anni ago)

    Queste patate hanno un aspetto davvero invitante e mi sembra buonissima anche la versione vegan che ci suggerisci… da provare sicuramente!!

    Rispondi
  15. Betty
    29 Novembre 2013 at 21:40 (6 anni ago)

    Cara Audrey, la tua ricetta mi stuzzica molto, la proverò sicuramente., e poi io adoro le patate in tutti i modi…
    Il look della rubrica è fantastico, brava!
    Grazie mille e che sia un sereno fine settimana, un forte abbraccio cara 🙂

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      1 Dicembre 2013 at 8:51 (6 anni ago)

      Ciao Betty,
      anch'io adoro le patate in tutti i modi, sono deliziose 🙂
      grazieee!!!!
      auguro anche a te un bellissimo week end
      un abbraccio enorme :*

      Rispondi
  16. Federica
    30 Novembre 2013 at 21:29 (6 anni ago)

    io mangerei sempre patate!!!

    Rispondi
  17. brownasi
    2 Dicembre 2013 at 15:58 (6 anni ago)

    noooooo..non a quest 'ora…famissima….le adoro.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.