Buona domenica a tutti,
oggi per la rubrica consigli ho pensato di darvi qualche dritta per organizzare una cenetta in stile halloween o una festicciola per bambini, il tutto senza perdere troppo tempo e risorse economiche. Delle origini di questa feste ve ne avevo parlato l’anno scorso nel seguente post “Halloween” che potete tranquillamente leggere se vi suscita interesse.

FESTA PER BAMBINI

Fantasmini e zucche segna posto

Per creare una piccola festicciola per bambini senza troppi impegni facile, simpatica e divertente, basta davvero solo un po’ di pazienza e seguire i seguenti step.
1 STEP gli addobbi (da realizzare 1 pomeriggio prima)
Per il tavolo basterà comprare dei piattini e dei bicchieri a tema e creare qualche bella ghirlanda, con la carta nera o arancione, da appende ai muri. Per farlo dovete solo disegnare su un foglio di carta le vostre sagome: una zucca, un pipistrello, un fantasmino … e poi ricalcare l’immagine su un cartoncino ripiegato su se stesso  (in questo modo taglierete più forme contemporaneamente), infine create dei buchini laterali alle varie sagome per passarci il filo e unirle.
Un’altra idea è quella di realizzare con del feltro dei fantasmini, delle zucche o dei pipistrelli porta caramelle che userete come segna posto e che a fine festa regalerete ai bambini. Per realizzarli vi servirà del feltro e della colla per tessuti e un po’ di nastro, poi dovrete solo disegnare le vostre sagome sulla carta, ritagliarle sul feltro e unire con la colla il retro del fantasma al fronte (la stessa cosa vale per la zucca ecc). Attenzione, dovete incollare solo i bordi e non la parte centrale, poi praticherete una piccola fessura sul retro (al centro), inserirete le caramelle e farete dei buchini per passare il nastro e chiudere la vostra piccola creazione. Occhi, naso e quant’altro potranno sempre essere realizzati in feltro e incollati, con la colla per tessuti, direttamente sulla vostra sagoma spaventosa.
2 STEP intrattenimento (1 pomeriggio prima per creare e cercare il tutto)

Una bella idea per intrattenere i bimbi può essere un bel cartoon a tema. Per i più piccoli c’è “Il primo Halloween da Efelante” (del 2005) dove il tenero Winnie Pooh e i suoi cari amici hanno a che fare col terribile Follotto capace di esaudire qualsiasi desiderio.
Un classico intramontabile è sicuramente La leggenda della valle addormentata (del 1949) ispirato al romanzo di Washington Irving Sleepy Hollow. Per i bimbi un po’ più grandicelli, vi è Topolino e i cattivi, un mega show dove compaiono tutti assieme i personaggi dei catoni Disney.  Sempre della Disney è possibile vedere La notte di Halloween che ha come protagonisti Paperino e Qui Quo Qua.
La Warner Bros, invece, propone per i bimbi meno paurosi e nella fascia di età 10 anni in sù, Scoopy-Doo e il re dei Goblin.
Questi sono sono alcuni dei cartoni animati che si posso trovare, in realtà ne esistono molti altri adatti per qualsiasi fascia di età.
Un’altra fonte di intrattenimento possono essere le canzoncine a tema o le filastrocche da imparare assieme e recitare creando un piccolo spettacolo che coinvolga tutti i bambini facendoli sentire protagonisti.  Una bella idea potrebbe essere quella di stampare le filastrocche su dei cartoncini che sul fronte hanno come disegno i personaggi più rappresentativi della festa, i vostri piccoli ospiti poi potrebbero divertirsi a colorarli prima di recitare la loro filastrocca.
Ecco a voi la traduzione di due filastrocche molto carine.

Danzan le streghe
Danzan le streghe
la danza con i maghi,
fanno i filtri magici
per spaventare i draghi.
Gira, gira il pentolon
tira su il coperchio;
fuoco, fuoco notte e dì
le streghe fan così!
Zampe di rana,
occhi di serpente,
quattro pipistrelli e
un ragno senza un dente.
Gira, gira il pentolon
tira su il coperchio;
fuoco, fuoco notte e dì
le streghe fan così!

                         Filastrocca paurosa
Scuri vampiri,occhi feroci maghi barbuti, orride voci.
Streghe nasone rimestan pozioni
mostri tremendi a tutti i portoni.
Candele tremanti in zucche svuotate,
orchi, fantasmi e bacchette fatate.
Maschere brutte eppur divertenti
per spaventare amici e parenti
e fare scherzi in gran quantità
a chi dolcetti in casa non ha!
Formula magica
contro i brutti sogni
Brutto sognaccio
Pauroso e tremendo
Te ne approfitti che stavo dormendo
Ma ora son sveglio
E ho aperto gli occhi
Vediamo se adesso mi tocchi!
Nella notte di Halloween
Notte buia notte scura
ora devi aver paura!
Notte buia di spavento
fuori soffia forte il vento!
Sulle ali di un pipistrello
io ti succhierò il cervello…
Coi denti di barracuda
mangerò la tua carne cruda,
con le spire di un pitone,
io ti mangio in un sol boccone.
Mentre serpi e sanguisughe
ti faran venire le rughe,
Se ti mordono i serpenti
ti verrà il mal di denti…
E coi morsi degli scorpioni
ti verranno dei bubboni…
Oramai è finita
sta allegro in questa vita,
non scappare resta qui
è solo la filastrocca di Halloween!

3 STEP il rinfresco (la mattina prima della festa)
Anche il rinfresco deve naturalmente essere da paura, quindi tutto quello che preparate deve avere decorazione a tema. Buoni e amatissimi dai bambini sono sicuramente i cupcake, come questi al profumo di vaniglia, soffici e delicati, da decorare con teschi fatti in pasta di zucchero, ragnetti o caramelle gommose. Inoltre, potete anche cucinare delle torte decorate in maniera spaventosa, rustici da paura e cioccolatini orripilanti a forma di dita tagliate o bare.

CENETTA IN STILE HALLOWEEN
1 STEP decorazioni ( il pomeriggio prima)
Per una cena in stile halloween vi basterà creare delle piccole sagome di pipistrello con la carta e attaccarle con il nastro biadesivo su quadri, finestre e mobili. Prendete un vecchio lenzuolo e riducetelo a brandelli e poi poggiatelo sul vostro divano. Spegnete le luci e accendete delle candele, l’ambiente sarà più cupo e tetro, decisamente da paura.
2 STEP la cena ( pomeriggio della festa)
La cena potrebbe iniziare con qualche antipasto rustico particolare, potete per esempio creare delle piccole focaccine con la carne a forma di bara. Dei biscotti salati che abbiamo le fattezze di zucche e pipistrelli o tutto quello che vi salta in mente di originale e gustoso. Come primo una vellutata di zucca sempre da presentare in maniera mostruosa e un secondo di carne con contorno di salsina rossa per ricordare il sangue. Il dolce perfetto potrebbe essere una bella cheesecake decorata con ragnatele e ragni.

3 STEP il look ( il giorno prima)
Per quanto riguarda l’abbigliamento, se non amate i soliti travestimenti  e non desiderate spendere soldi per qualcosa che difficilmente riutilizzerete, una buona alternativa può essere quella di risistemare qualche vecchio capo inutilizzato per creare il vostro look a tema o acquistare qualcosa che poi sia facile da abbinare, durante la stagione invernale, con qualche altro capo. Per questo motivo ho creato per voi 3 varianti di outfit che evochino la ricorrenza, senza spendere troppi soldi. Ecco quindi le mie tre proposte.

Prendete il vostro jeans più vecchio e strappatelo senza pietà. Se avete del pizzo ritagliatelo seguendo i contorni e poi prendete del nastro e incollatelo alle estremità per creare dei guanti eleganti (come nella foto). Il vostro vecchio corsetto nero non è da buttare, difatti, potete reinventarlo per l’occasione aggiungendo del tulle e qualche nastro.

Un’alternativa comoda da indossare e poco dispendiosa potrebbe essere l’abbinamento felpa o t-shprt con dei leggings a tema.
Un look particolare ma non troppo impegnativo. Inoltre la felpa e la t-short le potrete sfruttare tutto l’anno con un bel paio di jeans o di leggings neutri. Mentre i leggings potreste usarli con qualche felpa più semplice in modo da smorzare l’effetto halloween, sempre se non sono troppo esagerati..

 

Divertitevi e ricordatevi di passare domani per una nuova puntata di Fatterellando, sono sicura che non ve ne pentirete.

36 Comments on Come organizzare una festa di Halloween per bambini o una cena per adulti in poche e semplici mosse.

  1. Chat Noir
    27 Ottobre 2013 at 9:42 (6 anni ago)

    Hai proposto tante soluzioni interessanti.
    Buona domenica e un abbraccio 🙂
    Xavier

    Rispondi
  2. Melinda Santilli
    27 Ottobre 2013 at 10:12 (6 anni ago)

    Troppo sbattimento, per fortuna non ho marmocchi a cui pensare!
    Ma Il re dei goblin è una versione per bambini di Labyrinth?
    Bacioni

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      27 Ottobre 2013 at 10:27 (6 anni ago)

      No, ci vuole solo organizzazione è un giorni di lavoro, però se non hai dei pargoletti ti eviti sicuramente un bel po' di sbattimento, i bimbi di oggi sono molto vivaci e tenerli a bada non è semplice.
      No, in realtà con Labyrinth non ha nulla a che fare sono storie diverse, almeno per come mi ricordo io.
      bacioni e buona domenica

      Rispondi
  3. Kassandra Black
    27 Ottobre 2013 at 10:21 (6 anni ago)

    Trovare la maglietta con la zucca mica sarebbe male 🙂 Comunque belle idee!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      27 Ottobre 2013 at 11:13 (6 anni ago)

      se non la trovi più farla tu usando dei pezzi di stoffa da applicare con la colla per tessuti, se non sai cucire o da cucire a macchina. Un'altra alterativa è farla stampare, dalle mie parti se compri tu la maglietta bianca (di solito la compri con 5-9 euro massimo) la stampa costa 12 euro con 20 euro hai la tua maglietta.
      grazieee!!!

      Rispondi
  4. Gianna Ferri
    27 Ottobre 2013 at 10:28 (6 anni ago)

    La mia nipotina festeggerà al nido…sarà una streghetta.

    A me personalmente quest festa non dice proprio niente…

    Un abbraccio.

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      27 Ottobre 2013 at 11:10 (6 anni ago)

      😉 allora sarà una streghette bellissima!!!
      beh, a molti non piace come festa, alcuni non la reputano nostra e qualcuno non la ama, ma questo succede un po' per tutte le feste.
      Un abbraccio

      Rispondi
  5. MikiMoz
    27 Ottobre 2013 at 11:15 (6 anni ago)

    Io sono impegnato ad organizzare, per il 31, una festa pubblica. Ormai da tre anni facciamo… il nostro halloween, ossia non facciamo halloween (qui abbiamo S.Martino di analogo) ma sfruttiamo la serata dove la gente non ha problemi a vestirsi per fare delle feste a tema. Nel 2011 facemmo gli anni '80, con musica scelta, giochi (tipo Ok il prezzo è giusto) e tanto altro; lo scorso anno fu la volta degli anni '90, sempre in maschera e sempre con musica dell'epoca e giochi (il diario di Ambra e La Zingara).
    Stavolta invece… anni '50! Musica live, rock 'n roll, giochi (Scarabeo) insomma… spero che anche quest'anno riesca come le altre volte 🙂

    Però prima o poi vorrò fare un halloween classico. Classico ma non americano. Direi proprio un "Vigilia di Ognissanti", paganissimo 🙂

    Moz-

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      27 Ottobre 2013 at 14:21 (6 anni ago)

      Spettacolo, bravissimo!!! Voglio venire anch'io *.*
      Beh, aspetto foto e post dell'evento mi raccomando 😉
      Buona domenica

      Rispondi
  6. Antonella S.
    27 Ottobre 2013 at 12:01 (6 anni ago)

    Ciao Audrey, anch'io non amo molto questa festa…io metto sui davanzali delle finestre lumino e biscotti per i miei morti…non la vivo come una festa. Però compro sempre i dolci per i bambini che passano a suonare i campanelli.

    Le tue proposte sono comunque bellissime e facilmente realizzabili…brava…e brava anche di aver ricordato ai lettori che domani uscirà un nuovo fatterellando.

    Un bacione e buona giornata.
    Antonella

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      27 Ottobre 2013 at 14:26 (6 anni ago)

      Ciao Antonella,
      si, mi ricordo e poi non sei l'unica tante persone non hanno molta simpatia per questa ricorrenza. Io l'ho festeggiata poche volte e se devo esserti sincere non la odio e non la amo, se ho la possibilità di fare qualcosa di carino la sfrutto altrimenti pazienza mi limito a dare i dolci ai bimbi (proprio come te).

      Grazie!!! ho pensato che qualche dritta per creare una bella serata senza esagera con spese pazze era una buona idea, come una bella festa per bambini, i piccolini adorano questa ricorrenza e l'aspettano con ansia e spesso le mamme non sanno come fare per accontentarli.
      Un bacione anche a te e buona giornata 😉

      Rispondi
  7. Betty
    27 Ottobre 2013 at 14:20 (6 anni ago)

    Sei speciale Audrey, hai pensato anche a come far festeggiare i bambini…
    Io non ho mai festeggiato Halloween, è una festa che non mi è mai piaciuta, e dopo ave saputo come la festeggiano alcune sette in Spagna sono inorridita, ma i bambini sono innocenti e amano questa festività, quindi facciamoli divertire.
    Grazie Audrey, un bacione grande e buona domenica

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      27 Ottobre 2013 at 14:34 (6 anni ago)

      Ciao Betty,
      a tanti non piace come festività e anche come tipi di festeggiamento, molti per esempio sono legati alle tradizioni e preferiscono fare altre cose. Delle sette spagnole non so nulla e visto che sei inorridita forse è meglio, ho paura solo ad immaginare quale diavoleria mettano in pratica.
      Si, i bambini sono anime innocenti e come dici tu adorano questa festa per loro è una specie di secondo carnevale, quindi perchè non farli divertire ma in modo sano, senza farli spaventare e soprattutto senza metterli strane idee in testa o giochi brutti e pericolosi come è capitato in tante parti del mondo.
      Si può sfruttare l'occasione per fargli stare con gli amichetti, giocare un po' e imparare magari qualcosa di simpatico che da grandi ricorderanno con piacere.
      Un bacione e buona domenica anche a te.
      Grazie!!! 😀

      Rispondi
  8. Vaty ♪
    27 Ottobre 2013 at 14:21 (6 anni ago)

    Deliziose idee Audrey! Ho un'amica americana qui a Bergamo e lei ci terrebbe tanto a festeggiare.. Mo vedo. Questo post e' un ottimo spunto 🙂

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      27 Ottobre 2013 at 14:37 (6 anni ago)

      Ciao Vaty,
      grazieeeeee!!!! con un po' di pazienza e due mezze giornate a disposizione si può creare qualcosa di carino e non esagerato che diverta un po' tutti e ci permetta di passare un po' di tempo assieme. Grazieeee!!!
      buona domenica un abbraccione

      Rispondi
  9. Stefyp.
    27 Ottobre 2013 at 18:27 (6 anni ago)

    Beh, mi lasci sempre senza parole, ci hai proposto tante interessanti idee…piene di fantasia, ce n'è per tutti i gusti…. Non resta che augurare a chi lo festeggia Buon Halloween e buona serata a te.
    Un abbraccio Stefania

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      28 Ottobre 2013 at 11:13 (6 anni ago)

      Ciao Stefania, certo un buon Halloween a tutti quelli che festeggiano 😉
      e una buona giornata e un felice inizio settimana a te .
      Un abbraccio

      Rispondi
  10. giovanna bianco
    27 Ottobre 2013 at 21:12 (6 anni ago)

    Quante idee carine e divertenti. Ormai è diventata anche una nostra festa ed è bello non arrivare impreparati. Ciao.

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      28 Ottobre 2013 at 11:14 (6 anni ago)

      Si, ormai è anche una nostra festa, anzi ti dirò di più ho letto in un blog che in realtà questa festa ha tante cose in comune con le tradizioni italiane di alcuni paesi del nord.
      buona giornata un abbraccio

      Rispondi
  11. Silvia
    27 Ottobre 2013 at 21:18 (6 anni ago)

    Mi hai fatto venire voglia di organizzare una festa di Halloween!

    Rispondi
  12. Lilli
    27 Ottobre 2013 at 22:03 (6 anni ago)

    Ciao carissima! Spero abbia trascorso una bella domenica, io tutto ok, all'insegna del relax, poco web ed anche io in tema halloweeniano!:P Sai che ADORO halloween! E mi piace molto di più ora che non quando ero una bimba. Hai dato degli ottimi consigli, sia per la feste per i più piccoli che per una cenetta in tema. I cartoons della Disney poi li vedo spesso, sono troppo carini, come anche The Nightmare Before Christmas, adoro la musica di quel film! Io ho già preso piattini, fazzoletti e bicchieri. Ho già messo qualche addobbo ora rimangono le pietanze "mostruose":P Buonanotte Audrey, un abbraccio grande♥

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      28 Ottobre 2013 at 11:22 (6 anni ago)

      Ciao Lilli,
      si, o trascorso anch'io una domenica all'insegna del relax lontano dal pc.
      Vero, anch'io adoro i cartoon della Disney e Nightmare before Christmas è stupendo, concordo.
      Noi abbiamo preparato qualcosa per i bimbi che verranno a bussare, però ancora non sappiamo se festeggeremo.
      Buona giornata cara un abbraccioneeee :* <3

      Rispondi
  13. Giuls A
    28 Ottobre 2013 at 8:54 (6 anni ago)

    Che belle idee!!
    un bacio

    Rispondi
  14. Saji Connor
    28 Ottobre 2013 at 22:46 (6 anni ago)

    Awwwww *^* Una delle mie feste preferite!!!!!!!
    Stupendo post e tutte le selezioni!!!
    Io sto preparando da giorni delle selezioni di Polyvore per un post, vediamo se ci riesco a finirle!!!!
    Le converse e gli orecchini con le zucche sono bellissimi!!!
    xoxo

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      29 Ottobre 2013 at 11:16 (6 anni ago)

      grazieee!!!
      i look li ho preparati anch'io con polyvore, adoro quel sito 😉
      si, anch'io adoro quelle converse
      baci

      Rispondi
  15. daisyfairydust
    29 Ottobre 2013 at 14:15 (6 anni ago)

    Audreyyyy che post stupendoooo!! io amo Halloween e manca davvero pochissimooo.. questo post è da "urlo"…stupendoooo tuttooo!! e grazie per le bellissime ideee!!! ^_^
    Poi Nightmare Before Christmas mi piace da pazzi…ho anche gli orecchini di Jack!! non vedo l'ora che passino queste 48 ore.. 😀 HAPPY HALLOWEEN AMICA MIA!!! :-**** bacioniiiiiiiiiiiiiiiiii

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      29 Ottobre 2013 at 15:53 (6 anni ago)

      graziee!!! sono davvero felice di sapere che il tutto ti sia piaciuto 😉
      spettacolo gli occhiali di Jack *.*
      manca poco e poi via ai festeggiamenti 😀
      Happy halloween anche a te amica bella :***
      bacioni

      Rispondi
  16. Ali Ce
    31 Ottobre 2013 at 10:07 (6 anni ago)

    una lista da seguire proprio punto per punto!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.