I cake pops, sono dei mini dolcetti di origine anglo-sassone appartenenti al mondo del cake design. Essi sono formati da: torta dolce e soffice sbriciolata e mescolata con del frosting, uno strato di glassa o cioccolato (coating) e una stecca. La ricetta è mediamente semplice e il risultato è un dolcetto bello da vedere, mignon nella porzione e delizioso da gustare.
I cake pops sono perfetti per tutti, i celiaci devono solo acquistare ingredienti senza glutine, mentre i vegani devono fare un dolce senza uova e usare come frosting la marmellata.

INGREDIENTI (per 30 cake pops):
600 gr di torta (paradiso, pan di Spagna, pandoro, red velvet)
300 gr di frosting (potete scegliere tra: marmellata, nutella, philadelphia , mascarpone, crema al burro o ganache)
200 gr di cioccolato bianco
200 gr di cioccolato fondente
chi non vuole il cioccolato può usare il candy melt (sempre 400 gr)
una base in polistirolo o un pezzo di oasis da fioraio
stecchini per lecca lecca ( si trovano nei negozi di dolciumi)
palline zuccherata colorate, scaglie di cioccolato, stelline in pasta di zucchero…( per la decorazione)




PROCEDIMENTO:
1- Per prima cosa dovete fare un dolce, preferibilmente una torta paradiso, un red velvet o un pan di Spagna; l’importante è che abbia una consistenza più asciutta.
Io ho fatto un pan di Spagna al cioccolato. Quando la vostra torta si è raffreddata iniziate a sbriciolarla con l’aiuto delle mani.
2- Prendete il vostro frosting. Scegliete tra crema di burro, marmellata, nutella, philadelophia (meglio quella in cubetti) o mascarpone (meglio se più solido) e mescolatelo assieme al dolce sbriciolato sino ad ottenere un composto morbido, liscio e compatto.




3- Quando il vostro composto avrà la giusta consistenza create delle palline aiutandovi con i palmi delle mani. Poggiatele su un vassoi e riponetele in frigo per 15 minuti, devo essere ferme e ben compatte.
4- In un tegame sciogliete, a bagnomaria, la cioccolata. Io ho decorato metà dei cake pops con il cioccolato bianco e l’altra metà con il fondente.
5- Infilate le palline negli stecchini del lecca lecca e immergeteli nel cioccolato girando lo stecchino in modo da far cadere l’eccesso. Decorateli con zuccherini colorati o scaglie di cioccolato o con quello che preferite e trovate in commercio, in base alle vostre esigenze alimentari e intolleranze.
Riponete gli stecchini con i vostri cake pops nella base di polistirolo e lasciateli in frigo. Potete conservarli anche per 2-3 giorni o confezionarli per regalarli. A casa mia sono andati a ruba e mentre molti dicono che sono dei dolcetti super facili da preparare, io vi dico la verità (difficoltà media-facile): la procedura è lunga, per farli servono molte ore visto che in vari passaggi occorre far raffreddare il dolce, se non fate delle palline compatte rischiate la rottura della medesima quando infilate lo stecchino, quando lo bagnate nel cioccolato dovete farlo con una certa manualità evitando di ricoprirli troppo o di lasciare parti non decorate.


Questo è il risultato finale dei miei primi cake pops, l’impresa è stata ardua, però i dolcetti erano buonissimi, magari non sono perfetti nella decorazione ma posso migliorare facendo pratica.

E voi? avete mai preparato questi magnifici bocconcini super golosi?

38 Comments on Cake pops ( vegan, con e senza glutine)

  1. ❀~ Simo ♥~
    7 Maggio 2013 at 5:08 (7 anni ago)

    Io li chiamo più comunemente palline festose. Mai preparati personalmente ma sicuramente mangiati :)))

    Rispondi
    • Audrey
      8 Maggio 2013 at 9:51 (7 anni ago)

      è vero fanno molto festa 😉

      Rispondi
  2. Giovanna Bianco
    7 Maggio 2013 at 5:41 (7 anni ago)

    Io li ho fatti per la festa di compleanno di mio figlio, due anni fa. I bambini erano felicissimi!!!!! Buoni e molto carini, fanno festa. Un abbraccio Audrey.

    Rispondi
    • Audrey
      8 Maggio 2013 at 9:52 (7 anni ago)

      Immagino, sarei stata felicissima anch'io sono cosi belli e colorati.
      Si, fanno decisamente festa
      Un abbraccio

      Rispondi
  3. Paola
    7 Maggio 2013 at 9:15 (7 anni ago)

    mmmhhh…una gioia per il palato e per gli occhi, io non li ho mai preparati, anche perchè mi spaventano un po' i tempi di preparazione di queste meraviglie
    Paola
    http://www.lechicchedipaola.it/

    Rispondi
    • Audrey
      8 Maggio 2013 at 9:52 (7 anni ago)

      Sono buonissimi, ma la preparazione è un pò lunga, però si può fare 😉
      Baci

      Rispondi
  4. La Betty
    7 Maggio 2013 at 10:08 (7 anni ago)

    Non li ho mai fatti,sono una di quelle persone che preferisce assaggiare quelli delle lovva amiche,hai presente no?

    Rispondi
    • Audrey
      8 Maggio 2013 at 9:54 (7 anni ago)

      ahuahuahua
      si, ho presente 😉
      allora muovi le tue ciappet e vieni a casa a mangiarne un pò, tranquilla poi facciamo 3 ore di zumba per smaltire hihihihi
      baci

      Rispondi
  5. IdgieRuth Threadgoode
    7 Maggio 2013 at 11:04 (7 anni ago)

    Ciao bella,
    immagino siano buonissime ma come sai sono negata in cucina, quindi me le farò preparare!
    Un bacio
    Ruth

    Rispondi
    • Audrey
      8 Maggio 2013 at 9:55 (7 anni ago)

      Ciao Ruth,
      sono deliziose…devi sfatare questo moti e metterti all'opera secondo me diventerai bravissima 😉
      bacissimi

      Rispondi
  6. Lilli
    7 Maggio 2013 at 11:23 (7 anni ago)

    Ciao Audrey! Che brava!! Io adoro i cake pops sai, essendo super golosa di torte in generale!:P Non li ho mai preparati, per cui complimenti, come primo tentativo sono usciti benissimo e sicuramente molto buoni!!^^ Che carina la foto con Winnie, sai che a casa ho la collezione dei suoi peluches! Buona giornata cara, un abbraccio!

    Rispondi
    • Audrey
      8 Maggio 2013 at 9:57 (7 anni ago)

      Ciao Lilli,
      grazie!!!Bè, sei come me, noi abbiamo il debole ahuahuahuahua
      Era buoni, ma non bellissimi perchè ho avuto un pò di difficoltà nella decorazione. Anch'io ho tutti i pupazzetti, noi due non ci smentiamo mai(sempre uguali) ahuahuahua
      Buona giornata anche a te bacissimi

      Rispondi
  7. Antonella
    7 Maggio 2013 at 11:28 (7 anni ago)

    Ciao Audrey, sei bravissima! Quando li ho visti pensavo fossero tipo delle palline che preparo io ma vedo che è tutta un'altra cosa…che sarò obbligata a provare.
    Ciao, un bacione.
    Antonella

    Rispondi
    • Audrey
      8 Maggio 2013 at 9:58 (7 anni ago)

      Ciao Antonella,
      grazieee!!! ma ho fatto un pò di casino con le decorazioni, questa volta -.-'
      falli, porta via tempo, ma ne vale la pena 😉
      Un bacione

      Rispondi
    • Audrey
      8 Maggio 2013 at 10:00 (7 anni ago)

      provaci non è difficile, solo un pò lungo come procedimento

      Rispondi
  8. Ali Ce
    7 Maggio 2013 at 19:11 (7 anni ago)

    che buoni! dopo i macarones sono di gran moda!

    Rispondi
  9. Stefyp.
    7 Maggio 2013 at 22:01 (7 anni ago)

    Ciao Audrey, non conoscevo questi dolcetti, sembrano dei grossi chupa-chups, intendo i comuni lecca lecca, ma questi con tutta quella granella devono essere squisitissimi..ne andrebbero matte le mie nipotine.
    La preparazione richiederà un po' di tempo, ma il risultato comunque è di sicuro effetto.
    Ciao, Stefania

    Rispondi
    • Audrey
      8 Maggio 2013 at 10:04 (7 anni ago)

      Ciao Stefania,
      si, hai ragione sembrano degli enormi lecca lecca.
      I bambini ne vanno matti, sia perchè sono buoni, sia perchè restano affascinati dai colori 😉
      Buona giornata kiss

      Rispondi
  10. Miky
    8 Maggio 2013 at 7:30 (7 anni ago)

    Ma sono bellissimi tesoro ^_^
    Un bacio grande.
    Miky

    Rispondi
    • Audrey
      8 Maggio 2013 at 10:02 (7 anni ago)

      Grazieeee!!!
      Bacione

      Rispondi
  11. Eva
    8 Maggio 2013 at 8:53 (7 anni ago)

    Che bei dolcini… devono essere buonissimi!!!

    Rispondi
    • Audrey
      8 Maggio 2013 at 10:02 (7 anni ago)

      si,sono deliziosi 😉

      Rispondi
  12. Melinda
    8 Maggio 2013 at 10:20 (7 anni ago)

    Ciao tesoro,
    ci scommetti che se provo a farli io diventano duri come il marmo? Uff, io ci provo a cucinare, ma è la cucina che mi odia!
    Un bacione!!!

    Rispondi
    • Audrey
      8 Maggio 2013 at 10:46 (7 anni ago)

      Ciao Melinda,
      ma no!!! se riesco io a cucinare perchè non dovresti riuscirci tu? la cucina non ti odia, dovete solo diventare amiche 😉
      Bacione

      Rispondi
  13. Bbonton
    8 Maggio 2013 at 11:00 (7 anni ago)

    Wow! Ma sono bellissimi! Per queste cose…ritorno bambina!
    Voglio provare a farli! 😀

    Buona giornata!
    Barbara

    http://www.bbonton.it

    Rispondi
    • Audrey
      8 Maggio 2013 at 12:58 (7 anni ago)

      Anch'io 😉
      Buona giornata anche a te

      Rispondi
    • Audrey
      8 Maggio 2013 at 12:59 (7 anni ago)

      Come ti avevo promesso ci stò lavorando su per la variante vegana, ancora non va bene, ma appena ci riesco faccio il post 😉

      Rispondi
    • Audrey
      9 Maggio 2013 at 6:15 (7 anni ago)

      prego 😉
      e buona giornata

      Rispondi
  14. Vaty ♪
    8 Maggio 2013 at 18:53 (7 anni ago)

    Tesoro rieccomi!!! Io li amo ma non li ho mai fatti, tu sei davvero troppi brava che sperimenti e posti. Come sempre, qualunque cosa fai, lo fai col cuore e così escono dei piccoli capolavori! Tesoro però dopo abbuffata sono a dieta e non posso!!;)
    Un bacio grande

    Rispondi
    • Audrey
      9 Maggio 2013 at 6:18 (7 anni ago)

      grazie Vaty per le bellissime parole, peró in veritá non erano bellissimi come quelli della tv -.-' ma era buoni 😉
      devo mettermi anch'io a dieta altrimenti addio prova costume ahuahushuahu
      baci

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.