Spesso, dopo una giornata stressante, abbiamo il forte desiderio di un dolce sfizioso e goloso, ma veloce nella preparazione.
Cosi, la settimana scorsa, dopo una giornata interminabile di lavoro no stop sono tornata a casa e mi sono preparata questa delizia con ingredienti avanzati e che avevo a casa.
INGREDIENTI:
-biscotti (io ho usato gli allegretti della Giuliani) per chi non è intollerante al glutine vanno bene i Pavesini.
-frutti di bosco q.b.
-nutella q.b.
-panna da montare q.b.
CHICCA:  se volte che il vostro dolcetto sia più morbido, mettete qualche frutto di bosco in un bicchiere d’acqua, aggiungeteci un cucchiaino di zucchero e mescolate. Quando l’acqua si colora, grazie ai frutti di bosco, immergeteci dentro i vostri biscotti, per ammorbidirli un pò, in questo modo il dolce sarà morbido e più gustoso.

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa ho preparato la crema alla nutella che ho messo in freezer per qualche minuto, in modo da farla rapprendere un pò, per spalmarla maglio. Per farla montate la panna (q.b.) e poi aggiungeteci la nutella. Dico “quanto basta” perchè dipende dalle porzioni che dovete preparare. Io ho usato un cucchiaio di nutella bello pieno e due di panna montata.
In un piatto ho messo i biscotti e poi ho spalmato sui tre “allegretti” uno strato di crema alla nutella, poi ho messo i frutti di bosco e ho ripetuto l’operazione più volte. Quando sono arrivata all’ultimo strato ho decorato il tutto con i frutti di bosco.

“…Degustare è un atto di piacere, raccontare questo piacere è un fatto artistico, ma l’unica vera opera d’arte, in definitiva, è il banchetto dell’altro. Lo spuntino di Jacques Destrères rappresentava la perfezione perché non era il mio, perché non sconfinava nel prima e nel dopo della mia quotidianità, e poteva imprimersi nella mia mente come unità chiusa e autosufficiente, momento unico scolpito fuori dal tempo e dallo spazio, perla del mio animo libera dalle emozioni della vita. Proprio come una stanza contemplata nel riflesso di uno specchio magico diventa un quadro perché non è più aperta all’esterno, ma evoca tutto un mondo senza sbocchi, inscritto rigorosamente entro i bordi dello specchio e isolato dalla vita circostante, così il pasto dell’altro è racchiuso nella cornice della nostra contemplazione ed è protetto dalla linea di fuga infinita dei nostri ricordi o dei nostri progetti…” (Estasi culinarie- Muriel Barbery)

44 Comments on Dolcetto alla nutella con frutti di bosco (per celiaci e non)

  1. ♥ Bambi ♥
    28 febbraio 2013 at 21:40 (6 anni ago)

    mm tesoro ma che buono, veramente mi è venuta una voglia haha peccato che sono al lattosio per cui niente panna 🙁

    Un bacione grosso

    Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:01 (6 anni ago)

      ummm peccato si, però si può fare anche senza panna 😉
      un bacione

      Rispondi
  2. lolle
    28 febbraio 2013 at 21:52 (6 anni ago)

    Buono, sicuramente buonissimo… ma anche tanto bello!!

    Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:01 (6 anni ago)

      buoni siiiii 😉
      baci

      Rispondi
  3. Antonella
    28 febbraio 2013 at 22:20 (6 anni ago)

    Ma che delizia Audrey…lo preparo già domani per la riunione che ho con gli altri presidenti.

    Vedo che hai poi letto Estasi culinarie come l'hai trovato? A me era piaciuto molto.
    Un bacione e una dolce notte.
    Antonella

    Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:02 (6 anni ago)

      Ciao Antonella,
      non ancora, ma presto lo leggerò 😉
      Un bacione

      Rispondi
  4. Giovanna Bianco
    28 febbraio 2013 at 22:29 (6 anni ago)

    Audrey, complimenti, ottimo dessert. Un abbraccio

    Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:02 (6 anni ago)

      grazieeee!!!
      Un abbraccione

      Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:02 (6 anni ago)

      grazieeee!!!! 😉

      Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:03 (6 anni ago)

      tranquilla, lo sò che per te è un periodo super impegnativo, non ti preoccupare 😉
      buona giornata kiss

      Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:04 (6 anni ago)

      di essere buono è buono, però anche calorico…magari solo un pezzetto 🙂

      Rispondi
  5. Antares
    1 marzo 2013 at 12:07 (6 anni ago)

    Lo preparo domenica mattina per Elly, grazie dell'idea.
    Un abbraccio

    Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:04 (6 anni ago)

      prego 😉
      un abbraccio a entrambe

      Rispondi
  6. Melinda Santilli
    1 marzo 2013 at 12:21 (6 anni ago)

    So che tu sei golosa di dolci, ma la prossima volta parliamo di focacce senza glutine? Che ci vuoi fare, a me piace il salato!
    Un abbraccio alla mia cuoca preferita!

    Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:05 (6 anni ago)

      Si, farò due cose salate, mi stò organizzando solo per te;)
      Un mega abbraccio

      Rispondi
  7. Le Chat Noir
    1 marzo 2013 at 12:22 (6 anni ago)

    Che bello rientrare è trovare un pensiero così goloso anche per uno come me che non ama tantissimo i dolci.
    Un abbraccio
    Xavier

    Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:05 (6 anni ago)

      Sono contenta di aver pubblicato una dolce sorpresa, cercherò di trovare qualcosa di salato anche per te 😉
      un mega abbraccio

      Rispondi
  8. Maria at inredningsvis
    1 marzo 2013 at 12:50 (6 anni ago)

    GREAT POST:)
    Your blog is so wonderful and Im following…I hope you follow me also:)

    If you want to see a cool fashion collection…check out my new post:)

    Have a lovely day dear

    LOVE Maria at inredningsvis.se
    (sweden)

    Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:07 (6 anni ago)

      thank you for you comment
      I visit you now 😉
      lovley day you to

      Rispondi
  9. Lilli
    1 marzo 2013 at 12:59 (6 anni ago)

    Ciao Audrey! Mmm che bontà! Non avevo mai pensato ad un dolce così, sembra buonissimo e sicuramente lo doveva essere! Poi sai che anche io sono golosa come te!:P Buon venerdì cara! Un abbraccio♥

    Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:08 (6 anni ago)

      Ciao Lilli,
      si, era anche buonissimo…noi con queste cose andiamo a nozze, secondo me, se ci incontriamo siamo capaci di mangiarci un'intera pasticceria ahuahuahuahuahuah
      Un abbraccione <3 <3

      Rispondi
  10. La Betty
    1 marzo 2013 at 13:03 (6 anni ago)

    ho preso due kg sono a guardarlo…
    Perdona la mia assenza, ma ultimamente bazzico poco sul blog.
    Ti abbraccio forte però

    Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:09 (6 anni ago)

      ahuahuahuahua…immagina io quanti ne ho presi a mangiarlo
      Tranquilla tesò non farti problemi 😉
      ti abbraccio fortissimissimo anch'io

      Rispondi
  11. Lisa C.
    1 marzo 2013 at 13:06 (6 anni ago)

    Voglio provare anche io a fare questo dolce, grazie per la ricetta!!
    Passa a trovarmi sul blog!

    Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:09 (6 anni ago)

      prego 😉
      certo che passo

      Rispondi
  12. Clem
    1 marzo 2013 at 13:24 (6 anni ago)

    che bontà!

    Rispondi
  13. Ionela
    1 marzo 2013 at 16:08 (6 anni ago)

    I love your blog! This post is awesome!
    Check out my blog, write your opinion and maybe…follow?
    Where are you from?
    Do you have an account on Instagram? Follow me, instagram.com/ionelac/
    Thank you in advance!
    xoxoxo

    Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:10 (6 anni ago)

      thank you for the comment
      😉

      Rispondi
  14. Miky
    1 marzo 2013 at 16:42 (6 anni ago)

    Una fettina per me?
    ^_^

    Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:11 (6 anni ago)

      anche due per te 😉

      Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:12 (6 anni ago)

      thank you for the comment
      nice day

      Rispondi
  15. Jene
    2 marzo 2013 at 9:39 (6 anni ago)

    Complimenti alla chef!
    Un abbraccio zamposo

    Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:11 (6 anni ago)

      grazieeeee cari 😉
      un abbraccio zamposo anche a voi

      Rispondi
    • Audrey
      2 marzo 2013 at 14:11 (6 anni ago)

      si…prendi pure 😉

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.