” Jhon Ruskin, studioso del restauro e fondatore di quella che Camillo Boito definì ” corrente ruinista ” era convinto che i monumenti e le opere d’arte fossero un patrimonio collettivo appartenente a tutta l’umanità, intesa come coloro che sono, coloro che furono e coloro che verranno e che quindi, come tali, andassero conservati e […] Read more…