Slave cari lettori, come va? spero bene!!!

Si, vi ho trascurati . E si, vi è una ragione.

Settimane frenetiche sono trascorse tra lo studiare un nuovo menù per il bar del B&B,

l’escogitare una nuova strategia di vendita per alcuni prodotti, il trovare idee vincenti per i mesi futuri e il capire cosa vuole Edoardo.

Come direbbe Emma Louise “la mia testa è una giungla”.

 

Moelleux au chocolat di San Valentino


-Chloé, dove si?- Urlò mia madre ispezionando le stanze di passaggio prima di approdare nel posto giusto.

-In cucina. Preparo dei moelleux au cholat…dimmi?- Risposi a voce alta per farmi sentire.

-ah…ok!ascolta, io e la bambina usciamo per una passeggiata ci vediamo dopo- Aggiunse velocemente sparendo in un istante.

Sola nel silenzio della mia adorata cucina tra gli attrezzi da lavoro e il profumo del fondente, mi sentii avvolta nell’idillio più totale quando, ad un tratto, apparve lui.

Il sorriso smagliante, l’abito elegante, lo sguardo da uomo che non deve chiedere mai e la sua sicurezza prorompente, quella che tante volte odio.

-Buona sera!!! cosa fai?- Mi chiese con voce suadente nascondendo qualcosa dietro la schiena.

-preparo dei moelleux, non senti il profumo?- Ma le mie labbra non ebbero il tempo di pronunciare l’ultima sillaba di quella domanda innocente quando, come accade spesso nel mio piccolo regno, qualcosa cambiò. La cucina venne invasa da una folta nebbia color nocciola, da un profumo intenso di cioccolato e da un vortice morbido e piumoso che lentamente ci risucchiò al suo interno.

-si, devo creare qualcosa di accogliente, morbido, piacevole- Affermò Michel Bras, l’inventore del moelleux au chocolat o come si chiamava al suo esordio “Fondant au chocolat”.

-oui chef!!!- La risposta fu istintiva come l’avvicinarmi a quel tavolo da lavoro.

-Lo sapete tutti ormai, ma preferisco ripetermi per rafforzare il concetto. Mesi fa sono tornato a casa ero seduto in cucina con la mia cioccolata calda tra le mani e mentre il calore e l’odore del cacao scioglievano la mia lingua riscaldando anche l’atmosfera…affascinato da quel fluire morbido e setoso ho pensato che la cosa più bella che possa fare uno chef e dare forma alle sensazioni e alle emozioni attraverso il cibo…per questo non dobbiamo arrenderci ma tentare, sperimentare, creare e ricreare…provare all’infinito senza mollare- Raccontò con gli occhi colmi d’ispirazione, felicità e voglia di raggiungere il risultato perfetto.

-oui chef!!!- Un coro di voci rispose all’unisono muovendosi in varie direzioni per continuare a cucinare e sperimentare.

Poi, ad un tratto, il cucchiaio dell  chef affondò nella pasta biscotto facendo sgorgare una cascata di cioccolato setoso, liscio morbido.

-siiiii!!! questo è il contrasto perfetto!! due strutture, due temperature e due consistenze. Il nucleo formato da una ganache di cioccolato congelato alla perfezione con la pasta biscotto che, una volta cotta, libera la sua morbidezza regalando una sensazione di pienezza. Assaggiate! Non vi sentite avvolti, protetti, caldi, inebriati?- Lo stupore era totale come la gioia di chi assaggiava quella delizia. Cosi, nel Aubrac in Aveyron, Massiccio Centrale della Francia, una giovane Cholé che, nel 1981 non era ancora nata, addentava orgogliosa il primo moelleux che si scioglieva in bocca come il più bello degli abbracci. Gli occhi chiusi per sentire ogni sfumatura e sensazione, le papille gustative in preda ad una danza di piacere e il cuore innamorato.

Purtroppo, però, la magia finì ben presto e quando l’ultimo pezzo scese lungo la gola i miei occhi si riaprirono trovando davanti a loro quell’ambiente familiare e un Edoardo che mi porgeva una scatola in velluto rossa.

-Sai, ho capito tante cose. Certo, forse le ho capite un po’ tardi ma spero tu possa perdonarmi. Mi auguro che tu possa dimenticare tutti i baci rubati in questi mesi, il mio avvicinarmi e poi allontanarmi a causa di Cecilia, il mio essere inconcludente e altalenante, le delusioni che ti ho provocato-

-mah!!!-

-no, non dire nulla so cosa vuoi dirmi. A Natale ho portato lei qui…Ho sbagliato ma non avevo il coraggio di lasciarla dopo tutti questi anni. Ora però devi credermi perchè sono qui con questo regalo, senza di lei che ormai sa che tra di noi è finita da un pezzo. E voglio dirtelo in grande stile.

Chloé…io ti amo!!- Edoardo si piegò porgendo fiero la scatolina ormai aperta e voltandola mi mostrò l’anello più bello che io abbia mai visto. Poi prese con delicatezza la mia mano e guardandomi dritto negli occhi infilò l’anello al mio dito alzandosi.

-allora? anche tu mi ami-

-io…..io……….io…….-Il tempo sembrava essersi bloccato come la mia lingua che basita stentava ad aiutare le corde vocali a pronunciare quella parola.

Edoardo colse l’attimo mi baciò e accarezzandomi la guancia allontanò leggermente il viso senza però smettere di abbracciarmi e sorridente disse:

-lo prendo come un si!! Buon San. Valentino amore mio!-

 

Cari amici, l’avresti mai detto? 

Chloé, la cuoca più pasticciona, stramba e fantasiosa del web,

la donna curve e chili poggiati qua e là ha battuto la bionda mazza di scopa.

Eh bene si!!! Le cose a volte cambiano in meglio anche se, 

come sapete bene, manca la dolce Marie.

Ma questa è un’altra storia nel frattempo godetevi 

questi moelleux au chocolat.

Baci Chloé

 

46 Comments on Le café de l’éclaire ( Cap 20 – Moelleux au chocolat di San Valentino)

  1. Lilli
    8 Febbraio 2015 at 17:48 (6 anni ago)

    Ciao Audrey! Che bello, sono contenta sia tornata la nostra Chloé le sue avventure mi mancavano! Mmm, che voglia di moelleux ora, credimi mi brontola la pancia! Sono felicissima Edoardo si sia finalmente deciso, che scena romantica! Matrimonio in vista ora?!:P E Marie?? Ci tieni con il fiato sospeso!:) Un abbraccio grande!:**

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Febbraio 2015 at 19:47 (6 anni ago)

      Ciao Lilli,
      hai ragione, l'ho trascurata un po'.
      Eh, non posso svelarti nulla ahuahuauhaua
      un abbraccione cara :***

      Rispondi
  2. Tomaso
    8 Febbraio 2015 at 18:27 (6 anni ago)

    Cara Audrey, complimenti per questo graditissimo post.
    Qui ci dai la prova di quanto brava sei e che lo sarai sempre.
    Ciao e buon settimana cara amica, sempre con un sorriso.
    Tomaso

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Febbraio 2015 at 19:49 (6 anni ago)

      Grazieee!!!
      Tomaso, sei davvero gentilissimo, le tue parole mi rendono felice,grazie mille!!!
      un abbraccio e buona serata

      Rispondi
  3. pastaenonsolo.it
    8 Febbraio 2015 at 19:37 (6 anni ago)

    Finalmente il loro amore è stato dichiarato, del resto San Valentino è l'occasione migliore, poi se accompagnata da un bellissimo anello e da questi fantastici dolci al cioccolato, è il massimo!!! Bravissima, mi hai fatto venire una voglia grandissima di provare i tuoi tortini golosissimi. Un bacione.

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Febbraio 2015 at 19:50 (6 anni ago)

      Ciao Giovanna,
      beh!!! lui non poteva di certo farsi sfuggire l'occasione 😉
      un bacionee grazie mille

      Rispondi
  4. lu beautylove
    8 Febbraio 2015 at 21:26 (6 anni ago)

    …questi tortini devono essere una vera bontà!!!
    …un bacione!!!

    Rispondi
  5. MikiMoz
    8 Febbraio 2015 at 23:56 (6 anni ago)

    Oh, finalmente sono tornare le avventure di Chloé e i suoi amici! 🙂
    Cavolo, questo dolcetto mi attira moltissimo^^

    Moz-

    Rispondi
  6. Maria Bruna Zanini
    9 Febbraio 2015 at 5:35 (6 anni ago)

    Complimenti cara Audrey, post bellissimo e golosissimi tortini! Che acquolinaaaaaaa!!!! Grazieee
    Ti abbraccio caramente
    ciaoooo

    Rispondi
  7. carla family
    9 Febbraio 2015 at 9:30 (6 anni ago)

    Amore e cioccolato, incredibile accoppiata sempre gradita.
    Personalmente mi sento pervasa di profumo di cioccolata in una folta nebbia color nocciola.
    Ciao Audrey!

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Febbraio 2015 at 19:58 (6 anni ago)

      eh già!!!
      ma che bello!!! allora quel senso di magia e dolcezza è arrivato
      buona serata cara

      Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Febbraio 2015 at 20:01 (6 anni ago)

      beh!!! anche la cioccolata calda ha il suo perchè, soprattutto con queste temperature gelide 😀

      Rispondi
  8. Stefyp.
    9 Febbraio 2015 at 22:29 (6 anni ago)

    umm..che buoni, li ho assaggiati, una vera tentazione per il palato! Bene le cose per Chloé vanno a gonfie vele ..ed è tornata alla grande. Ti lascio un abbraccio, Stefania

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Febbraio 2015 at 20:03 (6 anni ago)

      si, sono una cosa fenomenale 😉
      si, è tornata alla grande e super felice
      abbraccione cara

      Rispondi
  9. {ℋabanero}
    10 Febbraio 2015 at 11:43 (6 anni ago)

    Bellissimo post Audrey, sei sempre bravissima.
    Un bacio grande. :-*

    Rispondi
  10. Beatris
    10 Febbraio 2015 at 14:03 (6 anni ago)

    Che tentazione quei dolci tortini!
    Continuerò a leggere le bellissime avventure di Chloè!
    Un forte abbraccio e buona serata da Beatris

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Febbraio 2015 at 20:05 (6 anni ago)

      ummm si…tentano tantissimo!!!
      allora ti vediamo la prossima avventura
      un abbraccione e buona serata anche a te

      Rispondi
  11. Valentina
    10 Febbraio 2015 at 19:12 (6 anni ago)

    Tesorinooo <3 Come stai? Ho perso qualche episodio di Chloè ma è sempre bello leggere le sue avventure!! Poi lo sai che i tortini al cioccolato sono il mio dolcetto preferito? ^_^ Li adoro!! Un abbraccio enorme tvttttb <3

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Febbraio 2015 at 20:07 (6 anni ago)

      Ciao amica bellissima,
      bene e tu? tranquilla tanto questo è talmente semplice che non si perde il filo se si salta qualche episodio 😉
      no, non lo sapevo!!! anch'io adoro i moelleux sono troppo buoni
      un abbraccione tvttttb anch'io <3 <3

      Rispondi
  12. www.selodicecoco.it
    11 Febbraio 2015 at 10:14 (6 anni ago)

    Che bello finalmente l'amore sta' sbocciando! Questi dolcetti al cioccolato sono irresistibili! Baci Elisabetta

    Rispondi
  13. Patalice
    11 Febbraio 2015 at 10:52 (6 anni ago)

    i tuoi racconti son sempre piacevoli…

    Rispondi
  14. Paulina
    11 Febbraio 2015 at 16:39 (6 anni ago)

    Have a lovely evening 😉

    Rispondi
  15. Antonella S.
    12 Febbraio 2015 at 12:29 (6 anni ago)

    I tortini con il cuore di morbido cioccolato mi piacciono tantissimo. Finalmente Edoardo si è deciso a dichiararsi, sono proprio contenta, le cose si stanno mettendo bene…
    Un bacione.
    Antonella

    Rispondi
    • atelierdufantastique
      12 Febbraio 2015 at 20:10 (6 anni ago)

      Piacciono da morire anche a me
      Si, finalmente si è deciso però, fino alla fine, non sappiamo come andrà
      un bacione

      Rispondi
  16. ellie
    12 Febbraio 2015 at 20:55 (6 anni ago)

    Grazie per la tua visita, sto ancora provando a tornare a dire il vero, l'ispirazione è latitante…
    Quanto amore c'è nell'aria! 🙂
    Un abbraccio

    Rispondi
  17. Valentina
    13 Febbraio 2015 at 17:02 (6 anni ago)

    Ciao tesorinooo <3 Grazie per gli auguri e un bacio grande! Buon S.Valentino!!! <3 <3 <3

    Rispondi
  18. Ali Ce
    13 Febbraio 2015 at 18:33 (6 anni ago)

    ma la domandona è: tonerà Marie? sono troppo curiosa!!
    (e anche affamata dopo che ho visto questi favolosi tortini)

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.