Le vittime della strage

Il 23 maggio del 1992, sull’autostrada A29, nei pressi dello svincolo di Capaci a pochi chilometri da Palermo, persero la vita il magistrato antimafia Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre agenti di scorta : Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. 

La tragedia

La mafia non è affatto invincibile; è un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio e avrà anche una fine. Piuttosto, bisogna rendersi conto che è un fenomeno terribilmente serio e molto grave; e che si può vincere non pretendendo l’eroismo da inermi cittadini, ma impegnando in questa battaglia tutte le forze migliori delle istituzioni.                 (Giovanni Falcone)

da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/aforismi/societa/frase-66366?f=a:5726&gt;

da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/aforismi/ipse-dixit/frase-85759?f=

L’importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa. Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è più coraggio, è incoscienza.
(Giovanni Falcone)
Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola.                                                                                                                                                               (Giovanni Falcone)
La mafia è il veleno della nostra società, la cosa più terrificante ed atroce è il suo espandersi, quel suo modo di entrare nella mente umana e colpirla infettandola senza pietà. La mafia non è fatta solo dai padrini e dai loro scagnozzi, la mafia è nelle scuole quando si chiedono le tangenti, negli ospedali quando si fanno favoritismi, nella politica quando durante le elezioni si offrono soldi in cambio di voti. Ogni volta che prendete 50 euro per dare il vostro voto a qualcuno nel quale non credete, ogni volta che chiedete soldi o prestate favori in cambio di qualcosa, ogni volta che fate un piccolo gesto che giova solo voi, ma colpisce inevitabilmente tutti, fermatevi. Quella è mafia!!! Il primo piccolo passo per diventare peggio di chi compie affari illeciti. Non predicate bene per poi razzolare male, delle persone sono morte, della famiglie hanno sofferto e soffrono, non mettete una pietra anche voi per costruire quel muro di omertà, violenza, discriminazioni, tangenti … Impariamo a stare al mondo ad essere onesti e giusti non solo per noi ma per tutti.
Io ho scelto di non dimenticare, di potermi guardare allo specchio la mattina senza sentire l’esigenza di sputarmi in faccia, ho scelto sempre le strade più difficili, ma ne sono felice.

da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/aforismi/ipse-dixit/frase-85756?f=a:57

23 Comments on Per non dimenticare

    • Audrey
      24 Maggio 2013 at 12:46 (7 anni ago)

      No, non dobbiamo altrimenti è finita.
      Ciao ciao

      Rispondi
  1. SONIA-SOTENDER
    23 Maggio 2013 at 11:24 (7 anni ago)

    Sappi che ti stimo molto, hai espresso perfettamente il senso di tutto.

    Rispondi
    • SONIA-SOTENDER
      23 Maggio 2013 at 11:27 (7 anni ago)

      Ho condiviso il tuo post su fb, speriamo che lo leggano in molti.

      Rispondi
    • Audrey
      24 Maggio 2013 at 12:47 (7 anni ago)

      Ciao Sonia,
      grazie mille per tutto, sia per il complimento ma anche per la condivisone. Un abbraccio

      Rispondi
  2. Antonella
    23 Maggio 2013 at 13:51 (7 anni ago)

    Ciao Audrey, io credo che con queste tue bellissime parole, che si sente vengono dal cuore, tu abbia detto tutto quello che andava detto. Non c'è nulla da aggiungere…c'è solo da impegnarci, tutti, con il nostro comportamento, perchè tutto questo abbia fine.
    Un grandissimo abbraccio .
    Antonella

    P.S. ti avevo richiamata sta mattina ma era occupato, ci sentiamo sabato.

    Rispondi
    • Audrey
      24 Maggio 2013 at 12:49 (7 anni ago)

      Ciao Antonella,
      si, dobbiamo eliminare la mafia ogni giorno soprattutto nelle piccole cose.
      Un abbraccione anche a te
      p.s. mamma era al tel con la nonna della Francia (cose lunghe)ahuahuahuahuahua

      Rispondi
  3. Giovanna Bianco
    23 Maggio 2013 at 15:43 (7 anni ago)

    Ieri sera su Rai uno ho rivisto il film su Giovanni Falcone e mi ha messo veramente tanta tristezza e tanta rabbia. Vedere uccidere con tanta facilità persone la cui unica colpa è quella di fare il proprio mestiere onestamente, mi ha fatto capire che per certa gente la vita non ha nessun valore. Spero solo un giorno che tutto questo avrà fine!!!! Ciao

    Rispondi
    • Audrey
      24 Maggio 2013 at 12:51 (7 anni ago)

      Ciao Giovanna,
      io ho è preferito non rivederlo perchè mi fa star male.
      Lo spero tanto anch'io 😉
      ciao ciao

      Rispondi
  4. Le Chat Noir
    23 Maggio 2013 at 15:44 (7 anni ago)

    Hai ragione la mafia è un cancro velenoso che si infiltra nel tessuto sociale uccidendo.
    Noi abbiamo il DOVERE di ricordare che ha perso la vita per fermare la mafia e dobbiamo a nostra volta combatterla.
    un abbraccio 🙂

    Rispondi
    • Audrey
      24 Maggio 2013 at 12:52 (7 anni ago)

      Io spero che realmente la gente capisca questo è la smetta di incentivare piccoli atti mafiosi, come tangenti, corruzioni ecc.
      Un abbbraccio

      Rispondi
  5. Beatrice Portinari
    23 Maggio 2013 at 15:47 (7 anni ago)

    Un bellissimo post, per tenere alta la memoria di uno dei pochi veri eroi di questo paese.
    Mi hai commossa,
    un abbraccio

    Rispondi
    • Audrey
      24 Maggio 2013 at 12:52 (7 anni ago)

      Ciao Beatrice,
      grazie per le belle parole 😉
      un abbraccio

      Rispondi
  6. IdgieRuth Threadgoode
    23 Maggio 2013 at 16:14 (7 anni ago)

    E chi se la dimentica quella giornata? L'abbiamo vista in tv, al telegiornale, come milioni di altri italiani e siamo rimaste senza parole…
    Un abbraccio
    Idgie e Ruth

    Rispondi
    • Audrey
      24 Maggio 2013 at 12:53 (7 anni ago)

      Io ero piccola ma la ricordo perfettamente, anche se ero una bambina mi sembrava un incubo.
      Un abbraccio

      Rispondi
  7. Stefyp.
    23 Maggio 2013 at 18:46 (7 anni ago)

    Ciao Audrey ..per non dimenticare..giusto..ma anche per imparare.. perchè queste persone non siano morte invano. Loro ci credevano, dobbiamo crederci anche noi..la mafia si può estirpare!
    Come ha detto Falcone " la mafia è un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio e avrà anche una fine".
    Ciao, un abbraccio, Stefania

    Rispondi
    • Audrey
      24 Maggio 2013 at 12:56 (7 anni ago)

      Ciao Stefania,
      si, la cosa più importante è che queste persone non abbiano perso la vita per nulla, sarebbe come far morire nuovamente tutti.Un abbraccione

      Rispondi
  8. Ali Ce
    23 Maggio 2013 at 18:47 (7 anni ago)

    giustissimo! e giustissimo mettere anche gli uomini della scorta. Troppo spesso ci si dimentica anche di quelle vite strappate

    Rispondi
    • Audrey
      24 Maggio 2013 at 12:57 (7 anni ago)

      bè, mi sembrava il minimo anche hanno perso la vita a causa della mafia
      😉

      Rispondi
  9. XxxLoveIsBeautyxxX
    23 Maggio 2013 at 21:59 (7 anni ago)

    great blog! would you like to follow each other in gfc and bloglovin? let me know!

    Rispondi
  10. Lilli
    24 Maggio 2013 at 12:26 (7 anni ago)

    Ciao Audrey, anni fa sono passata dove è accaduto, davvero impressionante, o meglio non c'era nulla se non una targa ma ricordo mi avesse colpito molto. Bravissima come sempre, sono d'accordo con quello che hai scritto, è un male che uccide la società e purtroppo più si va avanti e più mi accorgo sia arrivata ovunque..un abbraccio cara♥ complimenti per il post

    Rispondi
    • Audrey
      24 Maggio 2013 at 12:59 (7 anni ago)

      Ciao Lilli,
      io non ci sono stata mai, credo sia meglio cosi, perchè io poi stò male anche per queste cose. Grazie mille per i complimenti. Un abbraccione

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.