Un
rumore assordante spaventò la Signora delle stelle, che si precipitò
verso l’ampia finestra che
dava sull’oceano per capire cosa stesse
accadendo. Spalancò gli occhi e al contempo sul suo volto si allargò
un dolce sorriso, quando tra le immense acque vide una sirena, un
tritone e un albatro.

Si
volto di scatto e con passo svelto raggiunse lo specchio e Necro che
la stava attendendo impaziente e incuriosito.
-Avevi
ragione, giù tra le acque del palazzo ci sono tre essere viventi, ti
rendi conto?-
-Allora
sono delle anime pure- commentò lo specchio
-Questo
significa che non è tutto perduto: certo dovranno superare le dieci
prove per arrivare al tuo cospetto, però potrebbero farcela- disse
Necro emozionato
-Necro,
devi scendere, devi andare da loro e aiutarli, devi farli arrivare da
me. Io guarderò e sentirò tutto attraverso lo specchio, fa
presto! – ordinò la Signora impaziente e
speranzosa.
Intanto
attraverso lo specchio, le voci di Arlene, Ash e Kori determinati più
che mai a compiere la loro coraggiosa missione, riecheggiavano nel
grande salone riempiendo di speranza il cuore della Signora.
Mentre
nuotavano disperatamente contro la corrente che beffarda cercava di
allontanarli dalle porte del Palazzo delle stelle, Ash e Arlene
iniziavano a perdere la speranza; solo le parole di Kori che lottava
per non essere spazzato via dal forte vento riuscivano a infondere loro
nuova forza.
Quando
ormai le energie stavano per abbandonarli, ecco che una misteriosa
figura si palesò davanti ai loro occhi e domandò con voce
imperiosa:
-Salve
stranieri, perchè siete giunti sino qui?-
-Chi
sei?- domandò Kori
-Sono
Necro, al servizio della Signora delle stelle che tanto agognate
conoscere-
-Io e
Arlene, vorremo amarci ma non possiamo stare insieme perchè
apparteniamo a due mondi diversi, quindi siamo venuti per realizzare
la magia promessa dalla leggenda -rispose Kori
-Credete
dunque in essa?- disse Necro speranzoso
-Con
tutto il nostro cuore- assicurò Arlene
-E
tu chi sei, giovane tritone?- domandò guardando Ash
-Io mi
chiamo Ash e sono venuto per cercare una donna meravigliosa, dai
lunghi capelli neri, dal viso regale, di una bellezza disarmante che
ha saputo rapire il mio cuore-
Necro
annuì con aria severa, prima di riprendere a parlare:
-Per
arrivare dalla Signora delle stelle dovete superare dieci prove: la
prima riguarda i fantasmi del passato, la seconda i cambiamenti del
presente, la terza la visione dei diversi futuri, la quarta riguarda
la purezza del cuore, la quinta l’onestà, la sesta la saggezza, la
settima la paura, l’ottava la bontà, la nona vi metterà
gli uni contro gli altri e se riuscirete a superare anche questa,
liberando i vostri cuori dai sentimenti negativi,
allora dovrete solo oltrepassare la porta tridimensionale per
entrare, con quest’ultima prova, nella stanza della Signora-
Attraverso
la lucida superficie dello specchio magico, la Signora osservava con
ardente speranza le sole creature che potevano salvare il suo mondo.
Pregò
fortemente di fronte a ogni ostacolo che sembrava insormontabile e
gioì di ogni trionfo, mentre il suo cuore batteva forte nel
riconoscere proprio in Ash il viso che ogni notte popolava i suoi
dolci sogni.
Dopo
un lungo tempo che parve interminabile, finalmente le porte si
aprirono e il primo a giungere al suo cospetto fu Ash.
-Sei
tu!- esclamò guardandola in volto –Proprio tu!-
La
Signora sentì le guance imporporarsi e strinse le mani che l’uomo
le tendeva mormorando:
-Ci
sei riuscito…-
-Il
tuo nome, dimmi solo il tuo nome-
-Devi
attendere che la prova sia finita-
La
porta si aprì in quel momento e Arlene, stanca ma felice, entrò nel
grande salone.
Dopo
un momento di gioia, si accorse con sgomento che Kori non era ancora
giunto al cospetto della Signora e la guardò con aria smarrita.
-La
porta tridimensionale porta in altre dimensioni, se per caso esiste
ancora un dubbio nel cuore si rischia di viaggiare tra un mondo e
l’altro, in alcuni casi anche di perdersi-
-No,
non posso permetterlo!-
Fu
allora che Ash ebbe un’idea:
-Arlene,
devi cantare. Canta! Solo la tua voce può aiutare Kori a ritrovare
la strada perduta-
La
sirena spaventata si guardò intorno fino a incontrare lo sguardo
della Signora che le infuse coraggio e dalla sua bocca iniziò ad
uscire un suono soave, magico ed incantevole.
Kori,
disperato e in balia delle correnti del tempo, stava per abbandonare
ogni speranza di rivedere Arlene quando all’improvviso udì l’eco
lontano della sua voce.
Piangendo
di gioia si abbandonò a quel canto e con una rapidità inattesa
attraversò i mondi ricongiungendosi finalmente alla sua amata.
In
quello stesso istante per effetto della magia, un fascio di luce
abbagliò tutti e nel cielo apparve la loro storia d’amore, che
riflessa dalle acque dell’oceano raggiunse il mondo terreste e i
cuori della gente smarrita che l’ascoltò incantata per due giorni
e due notti.
Minuto
dopo minuto, ora dopo ora tutto cambiò,  le stelle del palazzo
cominciarono a splendere di nuova luce e l’amore rinnovò la Terra,
prima smarrita, salvando per sempre il Regno delle stelle.

Kori si trasformò in tritone e pazzo di gioia baciò finalmente la sua amata Arlene, mentre Ash ed Estelle, ora Signori delle stelle, si scambiarono sguardi ardenti di passione.

Certo,
direte voi lettori, questa è solo una leggenda: ma se un giorno in
riva al mare prenderete una conchiglia e l’accosterete al vostro
orecchio mentre alzate lo sguardo verso il cielo stellato, allora
potrete ascoltare la storia di un amore così puro da cambiare per
sempre il mondo.

Con questa 4° e ultima parte finisce la storia dei nostri eroi, spero che il mio finale sia stato di vostro gradimento e soprattutto all’altezza delle vostre aspettative.
Per chi si fosse perso i post precedenti basta cliccare qui .

  

RINGRAZIAMENTI:
RINGRAZIO MELINDA DEL BLOG MELINE SANTE PER AVER SCRITTO CON ME QUESTA STORIA A QUATTRO MANI, PER I CONSIGNI E PER LE INIEZIONI DI FIDUCIA.
RINGRAZIO IL MIO AMICO XAVIER DEI BLOG :  Le Chat Noir, Le chat noir photo,  Le chat noir gallery,  Le chat noir chefPER LA CREAZIONE DI QUESTO BELLISSIMO
WALL, CHE HA RESO IL TUTTO ANCORA PIU’ MAGICO.
OVVIAMENTE, IO E MELINDA, RINGRAZIAMO TUTTI VOI PER AVERCI SEGUITO CON TANTO AFFETTO.

30 Comments on In cerca delle stelle (4° e ultima parte)

  1. Melinda
    3 Maggio 2013 at 9:30 (7 anni ago)

    Ciao bellissima,
    finalmente questa fatica è compiuta, il nostro racconto è terminato e mi è piaciuto tantissimo!
    Un abbraccio super e grazie a te per aver voluto scrivere insieme a me 🙂

    Rispondi
    • Audrey
      3 Maggio 2013 at 14:39 (7 anni ago)

      Ciao Melinda,
      si, finalmente siamo arrivate alla fine, anche se un pò mi spiace, ci avevo preso gusto 😉
      Un mega abbraccione e grazie a te per aver voluto me nonostante l'inesperienza 😀

      Rispondi
  2. Antonella
    3 Maggio 2013 at 11:14 (7 anni ago)

    Come ho detto a Melinda è un racconto bellissimo e con un fondo " morale " che mi piace molto. Siete brave tutte e due, avete concepito e sviluppato una favola che mi ha coinvolta fino all'ultima parola. Spero che questo vostro connubio prosegua e ci siano altre belle storie.
    Magnifico anche il wall di Xavier che come sempre riesce a superare se stesso.
    Un bacione e buona giornata.
    Antonella

    Rispondi
    • Audrey
      3 Maggio 2013 at 14:41 (7 anni ago)

      Ciao Antonella,
      sono felice si sapere che ti è piaciuta, anche perchè sei una persona che legge molto e conoscendo il tuo sapere mi fido del tuo parere.
      Poi ti dirò la sorpresa 😀
      Si, Xavier è un grande tutto quello che fa è bello e magico 😉
      Un bacione e buona giornata anche a te

      Rispondi
  3. Lilli
    3 Maggio 2013 at 12:03 (7 anni ago)

    Audrey, complimenti mi hai tenuto col fiato in sospeso per tutte le puntate ed il finale è stato bellissimo! Spero scriviate altre favole e racconti del genere perchè mi hanno entusiasmato molto:) Ci vorrebbe qualcosa del genere anche nella realtà in cui viviamo!!!:) Ah un'altra cosa, le illustrazioni sono perfette!! Un abbraccio grande e buon venerdì!!:*♥

    Rispondi
    • Audrey
      3 Maggio 2013 at 14:42 (7 anni ago)

      Ciao Lilli,
      grazieeee!!! si, ci sono delle novità/sorprese in arrivo 😉
      Vero, sarebbe bello
      Un mega abbraccio e buona giornata :*
      <3

      Rispondi
  4. Stefyp.
    3 Maggio 2013 at 14:04 (7 anni ago)

    ..Bellissimo..un racconto pieno di fascino e fantasia, una storia che ho letto d'un fiato, che mi avvinto e coinvolta dall'inizio alla fine. Veramente molto brave, complimenti anche per la scrittura che trovo ottima per la sua scorrevolezza.
    Aspetto altre storie, credo proprio che valga la pena di continuare..
    Un saluto a te e a Melinda,
    Stefania

    Rispondi
    • Audrey
      3 Maggio 2013 at 14:43 (7 anni ago)

      Ciao Stefania,
      grazie!!! sono felice di questo tuo parere cosi bello e positivo 😉
      si, ci saranno delle novità al più presto
      Un abbraccione

      Rispondi
  5. Beatris
    3 Maggio 2013 at 15:11 (7 anni ago)

    Grandioso racconto con un bel finale!
    Buona serata da Beatris

    Rispondi
    • Audrey
      4 Maggio 2013 at 10:29 (7 anni ago)

      Grazie 😉
      e buona giornata

      Rispondi
    • Le Chat Noir
      3 Maggio 2013 at 19:59 (7 anni ago)

      Interessante? Ma hai letto il racconto? Direi che è più che interessante.

      Rispondi
  6. Le Chat Noir
    3 Maggio 2013 at 19:58 (7 anni ago)

    Un bellissimo finale per una romanticissima storia d'amore. Siete state veramente BRAVE!!!!
    un abbraccio 🙂
    Xavier

    Rispondi
    • Audrey
      4 Maggio 2013 at 10:31 (7 anni ago)

      Grazie Xavier
      Sono felice di sapere che è stato di tuo gradimento, anche perchè tengo molto al tuo parere.
      Un abbraccio e grazie per tutto

      Rispondi
    • Audrey
      4 Maggio 2013 at 10:31 (7 anni ago)

      😉
      Buon weekend

      Rispondi
  7. Beatrice Portinari
    4 Maggio 2013 at 12:48 (7 anni ago)

    Ciao Audrey, scriverò per te e Melinda lo stesso commento: il vostro racconto è stato bello, una storia d'amore e speranza.
    Spero che la leggano in molte persone e che non smettiate di scrivere.
    Un abbraccio

    ps: bellissimo il wall!

    Rispondi
    • Audrey
      4 Maggio 2013 at 13:35 (7 anni ago)

      Ciao Beatrice,
      sono felice di sapere che anche per te è stata una lettura piacevole e che la trama non ti è sembrata scontata.
      Si, scriveremo altro 😉
      Grazie mille
      Un abbraccio
      p.s. tutto merito del tuo nipotino 😀

      Rispondi
  8. IdgieRuth Threadgoode
    4 Maggio 2013 at 14:24 (7 anni ago)

    Ragazze vi siete superate, è stato un finale grandioso che fa anche riflettere sul vero valore dei sentimenti e dell'amore.
    Continuate a scrivere,
    Idgie

    Rispondi
    • Audrey
      4 Maggio 2013 at 14:55 (7 anni ago)

      Ciao ragazze,
      grazie mille 😉
      Io e Melinda siamo molto felici del vostro giudizio positivo.
      certo che continueremo 😀
      Un abbraccio

      Rispondi
  9. SONIA-SOTENDER
    4 Maggio 2013 at 16:14 (7 anni ago)

    Io avevo letto solo la seconda parte ma mi sono perfettamente immersa in questo ultimo racconto, una storia d'amore, piena di significato e che offre diversi spunti di riflessione, il finale mi è piaciuto ma come si sa l'amore quello vero trionfa sempre nonostante le mille difficolta'!! Un bacione Audrey , oramai con blogger ho perso le speranze, ho pure scritto per segnalare il problema ma non mi rispondono!

    Rispondi
    • Audrey
      6 Maggio 2013 at 8:19 (7 anni ago)

      Ciao Sonia,
      abbiamo voluto concludere con un messaggio positivo e di amore.
      Mi spiace, certo che è un bel guaio uffiiii…
      Un abbraccio

      Rispondi
  10. ellie
    6 Maggio 2013 at 14:56 (7 anni ago)

    un finale molto dolce, proprio da favola 🙂
    un abbraccio

    Rispondi
    • Audrey
      6 Maggio 2013 at 16:03 (7 anni ago)

      ;)vero
      un abbraccio

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.