Titolo originale: Silver Linings Playbook

Lingua originale: inglese
Paese di produzione: Stati Uniti d’America
Anno: 2012
Durata: 122 min
Genere: commedia, drammatico, romantico
Regia: David O. Russell
Soggetto: Matthew Quick (romanzo)
Sceneggiatura: David O. Russell
Interpreti e personaggi:
Bradley Cooper: Pat Solitano
Jennifer Lawrence: Tiffany
Robert De Niro: Pat Solitano Sr.
Chris Tucker: Danny
Jacki Weaver: Delores Solitano
Anupam Kher: Dr. Cliff Patel
Shea Whigham: Jake Solitano
Julia Stiles: Veronica
John Ortiz: Ronnie
Paul Herman: Randy
Dash Mihok: Agente Keogh

Pat Solatano (Bradley Cooper) vive da ben otto mesi in un istituto psichiatrico.
Tra le quattro mura della sua stanza cerca di trovare il lato positivo delle cose, cerca di vedere il sole ed il suo motto è “excelsior”.
Un giorno sua madre va a riprenderselo, ma la vita sotto stretta sorveglianza non è facile, inoltre, deve dimostrare di aver rimesso assieme tutti i cocci, il se stesso perduto. Deva andare in terapia e deve stare lontano dai posti frequentati dalla sua quasi ex moglie (Nikki). L’insegnante cerca cosi di recuperare se stesso nella speranza di riconquistare la donna che ama.

Tiffany era sposata da oltre tre anni, una sera il marito decide di farle una sorpresa e va da Victoria’s Secret, le compra un completino spettacolare, lo poggia sul sedile dell’auto, si ferma per strada ad aiutare una persona in difficoltà e vine investito.
Vedova, delusa, triste e sconvolta Tiffany si getta tra le braccia di molti uomini, perde il lavoro e torna a vivere con i genitori. Nel vecchio garage, della sua casa paterna, crea la sua nuova dimensione, una sala da ballo per allenarsi e coltivare la sua passione, una stanza e qualche ricordo.

Un giorno, la giovane donna, va a cena della sorella, una pazza egoista che stà sfinendo il marito con le sue assurdità. L’uomo vittima di questa donna spaventosa è l’amico di Pat. I due si conoscono,scambiano qualche parola poco delicata. La serata finisce male e Pat e Tiffany vanno via prima, quando l’uomo arriva sotto casa di lei, la donna le chiede del sesso. Lui spaventato scappa via.

Questi sono i genitori di Pat, delle persone fuori dall’ordinario, un pò atipiche ma buone.
Pat Sr. è fissato con le scommesse, cerca di decifrare i segni del destino e preso dalla sua voglia di vincere usa tutti come portafortuna, compreso il figlio malato. 

Pat va dallo psicologo, ma le cose non vanno di certo meglio. Lui è affetto da bipolarismo e la moglie l’ha abbandonato perchè spaventata da questa malattia. La verità è che il povero Pat, rincasato prima, sentì provenire dal piano superiore, della sua casa, la musica del suo matrimonio. Curioso seguì la scia di abiti poggiata per terra, quando arrivò finalmente in bagno vide sua moglie sotto la doccia, ma guardando meglio scoprì che con lei vi era l’insegnante di storia che gli ordinò di andare via. Preso da un momento di rabbia picchiò l’uomo in modo furioso, grazie a questo episodio nascono i suoi guai.

Tiffany cerca l’amicizia di Pat e tutti i giorni lo segue mentre corre. Lui all’inizio è infastidito, ma dopo alcune litigate e qualche screzio i due iniziano a frequentarsi. Il patto è il seguente, Tiffany consegnerà le lettere di Pat alla sua ex moglie, in cambio lui ballerà con lei.


Le cose sembrano andare per il verso giusto, Pat è felice, il ballo lo aiuta e lo fa sentire motivato. Tiffany sembra avere finalmente ritrovato il perduto equilibrio, ma….
Pat ha scoperto che Tiffany scrive le lettere di risposta al posto della sua ex. Il padre lo obbliga, anche a causa della donna, a partecipare alla gara di ballo e per convincerlo gli dicono che Nikki sarà presente. 

Arriva il grande giorno, gli uomini sono concentrati sulla partita e la scommessa in ballo, quella che farà diventare ricco Pat Sr, mentre i due ragazzi: eccitati, spaventati ed elettrizzati; vanno ad iscriversi alla gara. Pat è sicuro di se, felice e spensierato, ma non trova più Tiffany. La ragazza, dopo aver visto Nikki corre al bar spaventata, la sua vera presenza potrebbe cambiare le cose tra di loro. I due ballano, facendo vincere la scommessa a Pat Sr. Poi lui si avvicina a Nikki, lei lo guarda euforia e sorridente, si dicono qualcosa e Tiffany scappa via in lacrime. Pat corre da Tiffany, le porge una busta e le dice finalmente che la ama.

Il lato positivo è un film equilibrato, che in un’unica pellicola mescola melodramma e commedia. Con l’avanzare delle scene si vine sedotti, sia da due protagonisti, sia dalla trama. Pat e Tiffany sono meravigliosamente imperfetti, fuori dalle righe e per nulla convenzionali, hanno un non sò che di disperato, sono romantici nel loro essere problematici, impacciati, divertenti e perennemente in bilico tra depressione ed entusiasmo, tra attacchi di riso e rabbia. Bradley Cooper è fantastico e riesce a mette in scena, in maniera credibile e perfetta, anche il disturbo bipolare del protagonista. Jennifer Lawrence, che ha anche vinto l’oscar come migliore attrice protagonista è carismatica, appassionata, bellissima e dolente. Un film ben dosato, superiore alla media, vincente, interessante, ben girato e che alla fine della trama lascia anche un forte insegnamento.

“Il mondo ti spezza il cuore in ogni modo immaginabile, questo è garantito. Io non so come fare a spiegare questa cosa, né la pazzia che è dentro di me e dentro gli altri, ma indovinate un po’? Domenica è di nuovo il mio giorno preferito! Penso a tutto quello che gli altri hanno fatto per me e mi sento tipo… Uno molto fortunato!” Pat

“Sai cosa farò? Prenderò tutta questa negatività e la userò come carburante per trovare il lato positivo! È questo che farò! Non è una stronzata…Ci vuole impegno!” Pat

“Devi fare tutto il possibile, lavorare al massimo e, se rimani positivo, vedrai spuntare il sole tra le nuvole”. Pat









40 Comments on Il lato positivo

  1. Jene
    9 Aprile 2013 at 7:52 (7 anni ago)

    Sembra davvero bello, grazie per avercelo consigliato.
    Un abbraccio zamposo

    Rispondi
    • Audrey
      9 Aprile 2013 at 18:43 (7 anni ago)

      Si, è molto bello.
      Prego!!!
      Un abbraccio

      Rispondi
  2. Eva
    9 Aprile 2013 at 7:59 (7 anni ago)

    Non l'ho visto ma provvederò immediatamente….

    Rispondi
    • Audrey
      9 Aprile 2013 at 18:45 (7 anni ago)

      Vedilo è bellissimo 😉

      Rispondi
  3. Melinda
    9 Aprile 2013 at 8:23 (7 anni ago)

    Ma lei mica ha anche vinto l'oscar?
    In ogni caso l'aspetto su Sky, così vedrò com'è.
    Un baciotto tenerissimo

    Rispondi
    • Audrey
      9 Aprile 2013 at 18:47 (7 anni ago)

      Si,l'ha vinto ed é anche caduta per ritirarlo.
      Baciotti

      Rispondi
  4. Silvia
    9 Aprile 2013 at 9:32 (7 anni ago)

    Devo dire che dalle trame che ho letto sui giornali questo film non mi ispirava per niente. Anche perchè sinceramente nelle canoniche due righe stringate dedicate alle trame dei film in uscita, mi sembrava la solita storia d'amore tra due persone problematiche (storia trita e ritrita, vista ormai in tutte le salse). Invece ora che ho letto la tua recensione mi sono fatta tutta un'altra idea sul film, decisamente più positiva. Spesso mi domando se chi scrive le recensioni dei film per i giornali abbia realmente visto il film (e purtroppo spesso mi rispondo che non è così…).

    Rispondi
    • Audrey
      9 Aprile 2013 at 18:49 (7 anni ago)

      Anche secondo me non vengo visti,perchè parlano bene di film caccosi e male di film che secondo me valgono 😉

      Rispondi
  5. Bbonton
    9 Aprile 2013 at 9:59 (7 anni ago)

    Mi sembra davvero interessante! Stavo pensando che è quello che bisognerebbe fare con la "sofferenza", utilizzarla come carburante per trovare nuove strade.

    Buona giornata!
    Barbara

    http://www.bbonton.it

    Rispondi
    • Audrey
      9 Aprile 2013 at 18:50 (7 anni ago)

      Decisamente si 😉
      Buona giornata anche a te kiss

      Rispondi
  6. Beatris
    9 Aprile 2013 at 10:34 (7 anni ago)

    Il lato positivo esiste in ogni cosa!
    Si può vedere il lato positivo in ogni cosa!
    Buona giornata da Beatris

    Rispondi
    • Audrey
      9 Aprile 2013 at 18:51 (7 anni ago)

      Concordo con te
      buona serata 😀

      Rispondi
  7. SONIA
    9 Aprile 2013 at 10:39 (7 anni ago)

    Lo metto in cima alla lista dei film da vedere, i personaggi "non facili" su di me esercitano un fascino particolare, un bacione e a presto!

    Rispondi
    • Audrey
      9 Aprile 2013 at 18:53 (7 anni ago)

      Vedilo,poi mi dirai 😉
      Bacioneee

      Rispondi
  8. Le Chat Noir
    9 Aprile 2013 at 14:28 (7 anni ago)

    Sembra un film molto interessante, lo metterò tra quelli da vedere.
    un abbraccio 🙂

    Rispondi
    • Audrey
      9 Aprile 2013 at 18:54 (7 anni ago)

      😉
      Poi mi dirai
      un abbraccione 😀

      Rispondi
  9. Antonella
    9 Aprile 2013 at 15:44 (7 anni ago)

    Grazie Audrey, mi sembra un bel film, cercherò di vederlo.
    Ciao, un bacio.
    Antonella

    Rispondi
    • Audrey
      9 Aprile 2013 at 18:56 (7 anni ago)

      Prego!!poi mi dirai 😀
      Bacioniiii

      Rispondi
  10. Antonella Leone
    9 Aprile 2013 at 16:32 (7 anni ago)

    Sembra davvero un bel film dal bel significato 🙂 mi piace la trama certo un po' triste però dona bene l'idea del rialzarsi e riprendere in mano la propria vita!

    Rispondi
    • Audrey
      9 Aprile 2013 at 18:57 (7 anni ago)

      Si è proprio cosi 😉

      Rispondi
  11. La lanterna dei sogni
    9 Aprile 2013 at 16:38 (7 anni ago)

    Una trama molto interessante e commovente.
    Un film da vedere, indubbiamente.

    Saluti!

    Rispondi
    • Audrey
      9 Aprile 2013 at 18:58 (7 anni ago)

      Si si
      ciaooo e buona serata

      Rispondi
  12. Lilli
    9 Aprile 2013 at 16:54 (7 anni ago)

    Ciao Audrey! Conosco il film ma purtroppo non l'ho ancora visto! Hai scritto un'ottima recensione come sempre:) Mi piace molto anche il cast. Fantastica l'ultima citazione, devo segnarla:) Un abbraccio cara:*

    Rispondi
    • Audrey
      9 Aprile 2013 at 19:01 (7 anni ago)

      Ciao Lilli,
      Grazie tesoro!!!come sempre sei gentilissima 😀
      Si,piace molto anche a me :-* <3 <3

      Rispondi
  13. Miky
    9 Aprile 2013 at 20:10 (7 anni ago)

    Non conoscevo questo film, grazie Audrey hai fatto una bellissima recensione e io ora voglio vederlo ;o)
    Ciao tesoro.
    Miky

    Rispondi
    • La Betty
      9 Aprile 2013 at 20:25 (7 anni ago)

      nemmeno io, lo guardiamo insieme?basta che non ti addormenti!
      Ciao Audrey, lo sai che mia sorella mi invita a casa sua per fare serata cinema e poi si addormenta????
      Ti lovvo stella, mi spiace non riuscire a seguirti più come vorrei…baci

      Rispondi
    • Audrey
      10 Aprile 2013 at 9:37 (7 anni ago)

      Ciao Miky,
      grazie mille!!! è bello vedilo ti lascia un sorriso e un non so che di positivo. Ovviamente guardalo con la Betty 😉
      bacione
      Ciao Betty,
      anche mia sorella e cosi e poi non vuole nemmeno andare a letto…peccato essere lontane altrimenti potevamo fare una bella maratona cinematografica 😀
      Ti lovvo "pur Io" e tranquilla non farti problemi baci

      Rispondi
  14. Marika
    9 Aprile 2013 at 22:44 (7 anni ago)

    Ne ho sentito parlare bene e dopo la tua recensione andrò sicuramente a vederlo !
    Un bacio

    Rispondi
    • Audrey
      10 Aprile 2013 at 9:38 (7 anni ago)

      Ciao Marika,
      è un fil che merita, poi De Niro 😉
      Baci

      Rispondi
  15. Ambra Zavatta
    10 Aprile 2013 at 10:06 (7 anni ago)

    Ciao Marika..
    Questo week-end vado sicuramente al cinema a vedere il film!!
    La tua recensione mi ha convinto, poi de Robert De Niro e' uno dei miei attori preferiti.
    Un bacione
    Ambra
    circusinfashion

    Rispondi
  16. Ambra Zavatta
    10 Aprile 2013 at 10:07 (7 anni ago)

    @ Audrey..oggi sono completamente "suonata"!!

    Rispondi
    • Audrey
      10 Aprile 2013 at 10:59 (7 anni ago)

      Ciao Ambra,
      in un primo momento pensavo ti volessi rispondere a Marika, tranquilla non è successo nulla e poi capita 😉
      Anch'io adoro De Niro
      Bacione

      Rispondi
  17. IdgieRuth Threadgoode
    10 Aprile 2013 at 12:40 (7 anni ago)

    Ovviamente dovremo vederlo, grazie per la recensione!
    Un abbraccio
    Idgie e Ruth

    Rispondi
    • Audrey
      11 Aprile 2013 at 17:30 (7 anni ago)

      Prego!!!
      Un abbraccio anche a voi 😉

      Rispondi
  18. Marcela Gmd
    12 Aprile 2013 at 10:35 (7 anni ago)

    Me encanto este film!!!!
    Besos, Marcela♥

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.