Titolo originale: The Perks of Being a Wallflower
Paese di produzione: USA
Anno: 2012
Durata: 102 min
Genere: drammatico, romantico
Regia: Stephen Chbosky
Soggetto: Stephen Chbosky
Sceneggiatura: Stephen Chbosky
Interpreti e personaggi:
Logan Lerman: Charlie
Emma Watson: Sam
Ezra Miller: Patrick
Paul Rudd: Bill
Mae Whitman: Mary Elizabeth
Nina Dobrev: Candace
Kate Walsh: Madre di Charlie
Dylan McDermott: Padre di Charlie
Melanie Lynskey: Zia Helen
Johnny Simmons: Brad

Siamo nel 1991, la musica è delle più belle e tra cassette e dischi vinilici, nel mezzo di una colonna sonora pazzesca c’è lui: Charlie.
Charlie è un ragazzo intelligente, timido, insicuro, ma ha un problema, vede delle cose, sente delle cose e tutto ciò lo porta a mettersi in disparte. Il suo primo giorno di liceo lo terrorizza, però grazie a questo primo giorno tutto cambierà nella sua vita.

Nel suo universo piombano loro: Sam e Patrick, due ragazzi dell’ultimo anno, due fratellastri, due persone che si sentono diverse. Come sempre la società crea gruppi e stereotipi, e all’interno di determinate categoria si cerca poi di trovare la propria isola felice. Sam ha un passato pesante, fatto di alcool e svariati amori. Patrick è omosessuale, costretto a nascondere la sua relazione perchè la sua dolce metà ha paura del pregiudizio del padre.

Nasce cosi la loro amicizia, nel modo più semplice e naturale possibile, perchè quando ci si sente in un qualche modo differenti, ci si riconosce.

Le cose sembrano procedere per il verso giusto. Charlie assapora emozioni nuove: amicizia, amore, primo bacio. Le allucinazioni diminuiscono, ma c’è qualcosa che all’improvviso mescola nuovamente le carte dei giocatori sconvolgendo i loro destini.


Sam bacia Charlie, un gesto dolce che racchiude al suo interno tutto il suo affetto, ma lo bacia anche per dargli la possibilità di provare un emozione a lui sconosciuta.
Le cose si complicano, Charlie ama Sam, Sam ama un altro, Mary Elizabeth (l’amica di Sam) ama Charlie. Tutto questo intrappola il ragazzo in una relazione assurda con Mary Elizabeth, dalla quale non riesce a venirne fuori per paura di ferirla e farla soffrire.


Una sera i ragazzi giocano a obbligo o verità. Tocca a Charlie, Patrick gli impone il seguente obbligo : “bacia la ragazza più bella”. Lui, preso da una specie di allucinazione, quasi d’istinto si volta verso Sam è la bacia.
Questo gesto rompe gli equilibri presenti all’interno del gruppo e porta i due fratelli a lasciare Charlie da solo.

Le allucinazioni sono sempre più insistenti, la morte del suo migliore amico, la morte di sua zia quando era solo un bambino, la violenza subita da parte di quella donna l’hanno segnato talmente tanto da non riuscire a trovare una via di fuga.
Ma l’amore per la letteratura, la voglia di scrivere e il prof. Anderson; aiutano il ragazzo ad andare avanti in un momento di solitudine e rimpianto.

   
Un giorno Patrick vine picchiato, davanti a tutti, in modo violente e prepotente, il suo torto? L’essere gay e  l’aver amato una persona sbagliate che non aveva il coraggio di dire la verità, ma preferiva fingere pur di non superare l’ostacolo. Charlie, preso da un impeto di rabbia che poi dimenticherà, salva il suo amico mettendo al tappeto gli altri. I tre si riavvicinano e la vecchia amicizia ritorna più forte di prima. Patrick stà male e passa tutto il suo tempo con Charlie, Sam pensa al futuro e Charlie cerca di andare avanti, vuole che tutti siano felici, non vuole vedere la sofferenza, perchè il male degli altri lo distrugge.

Charlie e Sam si baciano, trovano finalmente il coraggio di esprimere ciò che provano; anche se quel gesto arriva all’alba della partenza dei due fratelliastri per il college.
Il tutto disorienta il nostro protagonista, che in preda alle allucinazioni e ai pensieri, chiama sua sorella svelando il motivo del suo tormento. Per tutti questi anni, il giovane, ha creduto di essere il colpevole della morte della zia. Morte avvenuta in circostanze accidentali, infatti, quando il ragazzo era solo un bambino aveva sperato che la zia morisse, perchè aveva subito dalla medesima delle violenze sessuali. Ovviamente la donna non era morta per questo, bensì perchè era rimasta coinvolta in un incidente stradale, il caso ha voluto che tale incidente sia accaduto proprio il giorno di Natale e mentre stava andando a prendere il regalo del nipotino, visto che era anche il suo compleanno. Charlie viene ricoverato in una clinica, ove una gentile dottoressa lo conduce verso la via della guarigione, aiutandolo a liberasi da tutto quel dolore assurdo che lo perseguitava da tempo e dandogli la possibilità di raccontare la verità. Il finale è favoloso, Sam  e Parick tornano per le vacanze, Charlie è uscito dall’ospedale ed insieme possono finalmente vivere e sentire il momento, posso finalmente essere infiniti e godersi la loro vita perchè tutto è cambiato.



“Accettiamo l’amore che pensiamo di meritare…” Charlie

42 Comments on NOI SIAMO INFINITO

  1. Lilli
    12 Marzo 2013 at 21:15 (8 anni ago)

    Ciao Audrey! Che film e che intreccio, ho dovuto leggerlo con attenzione per non perdere il filo!:) Da vedere, purtroppo non l'ho ancora fatto! Hai scritto un'ottima recensione, bravissima! Buonanotte cara, un abbraccio♥

    Rispondi
    • Audrey
      13 Marzo 2013 at 20:18 (8 anni ago)

      Ciao Lilli,
      è davvero bello e ben fatto Grazieee
      un abbraccio :-* <3 <3

      Rispondi
  2. Antonella
    12 Marzo 2013 at 21:47 (8 anni ago)

    Ciao,è bellissimo questo film e tu l'hai raccontato in modo splendido.
    Volevo anche dirti che sto meglio,ciao un bacione.
    Antonella

    Rispondi
    • Audrey
      13 Marzo 2013 at 20:20 (8 anni ago)

      Ciao cara,
      Grazieee un:-D
      Sono felice di sapere che va meglio.
      Un bacione <3

      Rispondi
  3. Jene
    13 Marzo 2013 at 8:41 (8 anni ago)

    Un ritorno alle commedie impegnate targate anni 90, speriamo sia promettente come sembra!
    Un abbraccio zamposo

    Rispondi
    • Audrey
      13 Marzo 2013 at 20:54 (8 anni ago)

      Io l'ho gradito molto 😀
      Un abbraccio famoso :-*

      Rispondi
  4. Beatrice Portinari
    13 Marzo 2013 at 8:58 (8 anni ago)

    Proprio un bel film, appena lo trasmetteranno su Sky sarò la prima a vederlo.
    Un abbraccio

    Rispondi
    • Audrey
      13 Marzo 2013 at 20:55 (8 anni ago)

      Molto valido 😉
      Un abbraccio

      Rispondi
  5. Melinda Santilli
    13 Marzo 2013 at 9:32 (8 anni ago)

    Mi piace molto Emma Watson, specie da quando ha abbandonato Hermione: vediamo com'è il film allora!
    Mille baciotti e non stancarti troppo!

    Rispondi
    • Audrey
      13 Marzo 2013 at 20:59 (8 anni ago)

      È davvero molto bella e anche brava 😉
      baciotti finita e con problemi di connessione ufff anche questa non ci voleva

      Rispondi
    • Audrey
      13 Marzo 2013 at 21:06 (8 anni ago)

      È bello e,ma del 2012 perció non lo trovi al cinema 😀

      Rispondi
    • Audrey
      13 Marzo 2013 at 21:12 (8 anni ago)

      Thank you dear 😀

      Rispondi
    • Audrey
      13 Marzo 2013 at 21:18 (8 anni ago)

      Ma non è al cinema è del del 2012 😉 :-*

      Rispondi
    • Audrey
      13 Marzo 2013 at 21:20 (8 anni ago)

      Thank you dear 😉
      Xoxo

      Rispondi
  6. Makeupnonsolo
    13 Marzo 2013 at 20:13 (8 anni ago)

    ho visto tantissime volte il trailer su Youtube…me lo devo segnare e vedermelo… 😉

    Rispondi
  7. Stefyp.
    13 Marzo 2013 at 21:59 (8 anni ago)

    Purtroppo non l'ho ancora visto, ma deve essere un bel film..la storia è interessante.
    Grazie per averlo postato.
    Ciao Stefania

    Rispondi
    • Audrey
      14 Marzo 2013 at 19:11 (8 anni ago)

      Si,è bello ed è fatto bene.
      Prego;-)
      Ciao ciao

      Rispondi
  8. Antonella Leone
    13 Marzo 2013 at 23:52 (8 anni ago)

    devo ammettere che non lo immaginavo affatto così, lo vedevo come un film più banale e meno profondo!

    Rispondi
    • Audrey
      14 Marzo 2013 at 19:16 (8 anni ago)

      Può sembrare,ma in realtá è un film impegnativo
      😉 Kiss

      Rispondi
    • Audrey
      14 Marzo 2013 at 20:12 (8 anni ago)

      é bello, vedilo 😉
      baci

      Rispondi
  9. Antares
    14 Marzo 2013 at 11:23 (8 anni ago)

    Io ed Elly l'abbiamo già visto, ci è piaciuto moltissimo e lo consigliamo!
    Un abbraccio

    Rispondi
    • Audrey
      14 Marzo 2013 at 20:13 (8 anni ago)

      è piaciuto molto anche a me 😉
      Un abbraccio

      Rispondi
  10. Miky
    14 Marzo 2013 at 17:37 (8 anni ago)

    Non l'ho visto e dopo aver letto il tuo post mi piacerebbe vederio.
    Baci Audrey.
    Miky

    Rispondi
    • Audrey
      14 Marzo 2013 at 20:13 (8 anni ago)

      Vedilo è molto bello e anche ben girato
      Bacioni 😉

      Rispondi
  11. ellie
    14 Marzo 2013 at 18:23 (8 anni ago)

    ho adorato questo film, è bello bello bello!!
    un abbraccio

    Rispondi
    • Audrey
      14 Marzo 2013 at 20:14 (8 anni ago)

      concordo 😉
      un abbraccio

      Rispondi
  12. Le Chat Noir
    15 Marzo 2013 at 16:24 (8 anni ago)

    Come sempre aspetterò che esca il dvd per vederlo sottotitolato. Sono contento che Emma Watson si sia sganciata dal personaggio di Hermione in questo modo ha la possibilità di mostrare le sue potenzialità.
    Un mega abbraccio 🙂

    Rispondi
    • Audrey
      15 Marzo 2013 at 20:15 (8 anni ago)

      Non credo ci vorrá molto per il dvd, comunque è molto bella e lei è bravissima 😉
      Abbraccio e Kiss

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.