Yves Rocher è nato nel cuore della Bretagna, in un villaggio che offriva orizzonti fioriti e bellezza pura ed incontaminata. Crescendo resta affascinato da un erbario realizzato da suo nonno, proprio da questo nasce la sua passione per la natura e quindi per le piante. Grazie al suo amore per il mondo vegetale, al suo intuito e alla sua mente ingegnosa, nella soffitta della sua casa crea una pomata naturale, facendo nascere il nuovo concetto di Cosmétique Vegetale. Cosi nel 1959 decide di dare a tutte le donne la possibilità di godere dei suoi prodotti, un’idea semplice, inedita e geniale; che offre la possibilità di democratizzare la cosmetica, tutto questo grazie alla vendita per corrispondenza. Il suo successo cresce e nel 1969 Rocher apre il suo primo negozio. Il marchio Yves Rocher è indipendente e si pone come obbiettivo l’esigenza di gestire completamente la vita dei suoi prodotti in tutte le sue fasi. Tutto questo permette di avere in un unico prodotto: sicurezza, qualità, rispetto verso i propri dipendenti e  prezzi accessibili. Una famiglia fatta di imprenditori-creatori che si occupa si coltivazione,produzione e distribuzione. Il marchio si pone anche degli obiettivi, seri ed importanti:
-soddisfare tutti i desideri di bellezza delle donne,
-innovare costantemente,
-mettere d’accordo bellezza ed ecologia.
L’ultimo punto è quello che apprezzo maggiormente, sentirsi belle è un diritto di tutte le donne (adesso anche del sesso forte), ma la bellezza e  la cura del proprio corpo, non devono essere poste in essere a danno della natura e degli animali. Yves Rocher garantisce proprio questo, la totale assenza di animali nei suoi prodotti.
I RETROSCENA DEI SUOI LABORATORI:
Per prima cosa il reparto di Etnobotanica e Agronomia esplora i vegetali nel mondo, ovviamente, nel totale rispetto degli ecosistemi ed in collaborazione con le popolazioni locali. In seguito studiano la pianta, ponendo molta attenzione nel non utilizzare vegetali in via d’estinzione o a rischio. In fine privilegiano la coltura di piante in agricoltura biologica. Nel reparto Principi attivi e Biologia si decodificano le osservazioni fatte sul posto, si osservano i campioni reperiti, utilizzando metodi estrattivi e si sviluppano degli estratti di piante.
Nel terzo reparto, quello di Biologia cellulare e cutanea, gli esperti studiano i diversi meccanismi biologici della pelle e misurano su tali modelli biologici (in vitro) gli effetti dei principi attivi vegetali. Il tutto arriva al laboratorio di formulazione ove si creano delle formule che contengano, non solo il principio attivo desiderato, ma anche una buona profumazione. In questa fase si susseguono 18 mesi di controlli costanti. L’ultima fase avviene con il centro di studi e ricerche di Cosmetologia, ove i prodotti vengono sottoposti a test in vivo (tramite l’aiuto di donne di ogni età), questo per controllare la tollerabilità del prodotto e l’accettabilità cosmetica, tutto sotto l’attento monitoraggio di dermatologi e oftalmologi. La performance dei prodotti viene garantita mediante protocolli eseguiti da professionisti della pelle e convalidati dal CERCO.
IL LIBRO VERDE
Il marchio Yves Rocher s’impegna anche nei confronti della Natura e dell’Uomo, grazie alla sua Fondazione, creata nel 1991 che ha come obiettivo l’elaborazione di un mondo più ecologico che favorisca l’ambiente. Inoltre collabora con l’associazione  HandiCapZéro, proprio per offrire a tutte le donne la possibilità di essere e sentirsi belle;  per questo ha creato il Libro Verde in versione braille ed audio (per agevolare i non vedenti) , un’iniziativa che apprezzo molto. Il primo Libro Verde è stato redatto nel 1965, in Francia. Il suo obiettivo è quello d’incontrare le donne per democratizzare la bellezza rendendola accessibile a tutti, una specie di guida piena di stratagemmi e consigli.
IO ED YVES ROCHER
Come sapete, sono cresciuta in Francia, questo mi ha dato modo di conoscere il marchio sin da bambina, apprezzandolo ed amandolo già in tenera età. Cosi, ogni anno, quando ritorno dalla mia vacanza, porto con me la mia super scorta di prodotti alla vaniglia, ma nell’ultimo periodo avevo terminato tutto, cosi per il giorno del mio compleanno ho ricevuto questa dolce sorpresa:
-Bain Doche alla vaniglia da agricoltura Bio dalla fragranza soave e golosa, sotto la doccia ha una consistenza morbida e cremosa e grazie al getto d’acqua il suo delicato profumo inebria la stanza con note delicate e buonissime. Se poi lo provate nella vasca da bagno, credetemi, non vorrete più uscire dal vostro bagno di piacere.
-Lait Velouté alla vaniglia, sempre da agricoltura Bio , una crema dalla texture leggera che penetra rapidamente lasciando il corpo liscio e setoso, vi sentirete morbide ed idratata per tutta la giornata.
-Eau de Toilette alla vaniglia, una fragranza delicata e dolcissima che vi fare sentire avvolta in una nube soave e golosissima.
-Savon alla vaniglia da agricoltura Bio, una saponetta che vi lascerà le mani sempre deliziosamente profumate, vellutate e morbide.
Perché sentirsi bella vuol dire anche inebriarsi con profumi delicati, che ci facciano sentire bene con noi stessi, la vaniglia è la mia fragranza, la uso da una vita e anche nei profumi la cerco sempre.
Il marchio, ovviamente, offre un’ampia varietà di profumazioni, una più buona dell’altra sia a livello olfattivo che qualitativo, naturalmente a prezzi buoni e competitivi. Inoltre ha una gamma di prodotti tutta dedicata al pianeta uomini.
Questo è il mio consiglio di bellezza per la rubrica consigli, spero di esservi stata utile facendovi conoscere un ottimo marchio, ma soprattutto portandovi anche verso acquisti più ponderati. Quando comprate, state attenti all’azienda, è meglio dare i nostri soldi a chi aiuta il sistema, a chi cerca di proteggerlo, a chi mette i propri dipendenti in buone condizioni lavorative, in bere a chi a un’etica aziendale giusta, importante e ricca di buoni propositi. Vi ricordo che è importante acquistare prodotti Bio che non rovinino la natura e non siano testati sugli animali.

Questo post lo dedico ad Eva di Farewell che con il suo blog mi ha insegnato molto sulla cosmesi, inoltre, mi ha aiutato a conoscere bene i marchi, evitando fregature e stando alla larga da roba testa sugli animali. Eva è una ragazza solare, gentilissima, dinamica e piena di voglia di fare, la sua passione per i profumi e la cosmetica l’hanno portata a collaborare con Profumio un blog (e-commerce) che vende cosmetici e profumi a prezzi competitivi. In tutto ciò che fa mette tantissimo impegno, da non perdere è la sua rubrica sull’handmade. Da questa voglia di sponsorizzare i giovani talenti (voglia che abbiamo in comune) è nato il suo primo favoloso giveaway. Io ho vinto il terzo premio, dei fantastici orecchini creati da Bibi origami. Grazie Eva, questo post è per te che in fatto di cosmesi sei stata e sei la mia guru.

Come sapete ho passato la prima selezione di Grazia.it, ma ho bisogni di essere votata. Se vi piaccio io, se vi piace il mio blog, votatemi. Cliccate qui e puntate il cursore su “votami” è facile e veloce. Dopo aver dato il vostro voto comparirà la scritta “Grazie per avermi votato…”. Vorrà dire che il vostro voto è andato a buon fine, potete votarmi una volta al giorno tutti i giorni sia da cellulare che dal pc. Graziiiieeee 😉

Le foto che non riportano la dicitura Borderline sono state prese dal web. Le informazioni relative al marchio Yves Rocher sono state reperite dal seguente sito web Yves Rocher.

26 Comments on Yves Rocher, quando la bellezza ha un occhio attento sulla natura

  1. Eva
    14 Gennaio 2013 at 12:01 (8 anni ago)

    Ma che bella sorpresa!! Grazie 1000… beh chiamarmi "guru" è un troppo secondo me ma ti ringrazio tantissimo lo stesso… mi fa piacere che qualcuno apprezzi tutta la passione che ci metto… grazie ancora cara Audrey ed in bocca al lupo per il concorso su grazie.it!

    Rispondi
    • Audrey
      14 Gennaio 2013 at 14:17 (8 anni ago)

      prego!!!! *.*
      bè, la maggior parte di quello che so sulla cosmesi lo devo a te, ti seguo da quando ho aperto il mio blog, tra qualche mesa sarà un anno 🙂
      crepi e grazie a te

      Rispondi
  2. Lady_Celeste
    14 Gennaio 2013 at 12:04 (8 anni ago)

    !!Hola guapisima!!

    me alegro q pasaras la selección,ahora mismo voto.

    Una marca muy buena de productos,me gusta esta casa.
    Muy bueno tu post.Muchísimos besitos,mi preciosa,audrey.

    Rispondi
    • Audrey
      14 Gennaio 2013 at 14:19 (8 anni ago)

      hola querida,
      gracias por el voto 😉
      gusta a my tambien
      Muchos besos mi dulce amiga

      Rispondi
  3. Lilli
    14 Gennaio 2013 at 13:01 (8 anni ago)

    Ciao Audrey! Sai che abbiamo proprio gli stessi gusti, adoro questo brand, ho usato spesso i loro prodotti e mi sono trovata molto bene! Ora mi ricordi che dovrei fare una piccola scorta! Anche a me piacciono i prodotti alla vaniglia!^^ Carini gli orecchini che hai vinto, brava!! un abbraccio cara!:*♥

    Rispondi
    • Audrey
      14 Gennaio 2013 at 14:20 (8 anni ago)

      Ciao Lilli,
      siamo molto simili noi. Ecco perché andiamo cosi tanto d'accordo e ci adoriamo 😉
      un abbraccio amica e grazie di tutto <3 :*

      Rispondi
  4. Silvia
    14 Gennaio 2013 at 13:28 (8 anni ago)

    Votata! Io ho appena scoperto i prodotti Yves Rocher (a Parma è da poco aperto il negozio monomarca), ero supercontenta per aver trovato finalmente un marchio che non testa su animali, ma poi ho letto in alcuni forum che non è ben chiaro se testino o meno (in effetti sul sito non è scritto che sono certificati ICEA).

    Rispondi
    • Audrey
      14 Gennaio 2013 at 14:32 (8 anni ago)

      grazie mille Silvia 😉
      io ho controllato sui prodotti che ho acquistato tante volte e riportavano sempre la dicitura "nessuna componete animale", per essere sicura ho fatto delle ricerche, da quello che ho trovato io non sono testati sugli animali. Come dici te, almeno sul sito, non parla di certificazioni ICEA, ma nei negozi mi hanno sempre garantito quando detto sopra. Un abbraccio e buona giornata 😀

      Rispondi
  5. Lady_Celeste
    14 Gennaio 2013 at 14:23 (8 anni ago)

    !Hola,de nuevo,preciosa!

    Salí tan rápido que no vote,esta memoria mia que ya me falla.Discúlpame,acabo de votarte,mucha suerte mi preciosa amiga.muchos besitos.

    Rispondi
    • Audrey
      14 Gennaio 2013 at 14:33 (8 anni ago)

      no te procupe 😉
      gracias preciosa y besos muy grande

      Rispondi
  6. Antonella
    14 Gennaio 2013 at 17:04 (8 anni ago)

    Ciao Audrey, ci siamo già dette tutto per telefono, adesso mi vado a vedere il sito…voglio vedere se vicino a dove abito li trovo perchè vorrei provarli.
    Il post è bellissimo e mi piace molto la filosofia dell'azienda, hai fatto bene a parlarne.
    Ciao cara amica, un bacio.
    Antonella

    Rispondi
    • Audrey
      14 Gennaio 2013 at 17:15 (8 anni ago)

      Ciao Antonella,
      hai ragione abbiamo parlato ampliamente al telefono 😉
      Sono sicura che troverai qualcosa.
      Grazie mille dei complimento
      Un bacione anche a te 😉 <3

      Rispondi
  7. Bbonton
    14 Gennaio 2013 at 18:14 (8 anni ago)

    Ciao Audrey, grazie per avermi chiesto di mio papà, fortunatamente sta meglio e il cuore non ha problemi! Purtroppo ora sono molto triste per la mia cagnolina Titti, è ricoverata in clinica da ieri e credo che non ci sia più molto da fare (ha un tumore al pancreas). Ha solo 10 anni e ha lottato contro questo male per 2 anni; io e mio marito abbiamo fatto tutto quello che si poteva per lei (le vogliamo tantissimo bene e per me è molto importante, è stata un'ottima compagna di vita!).

    Un abbraccio!
    Barbara

    http://www.bbonton.it

    Rispondi
    • Audrey
      15 Gennaio 2013 at 10:14 (8 anni ago)

      Ciao Barbara,
      bè, mi sembra il minimo,no?
      Mi spiace per Titti, spero che soffri il meno possibile, povera cucciolotta, immagino il tuo dolore i cani sono come gli esseri umani quando fanno parte di una famiglia.
      Un abbraccio

      Rispondi
  8. Giovanna Bianco
    14 Gennaio 2013 at 21:22 (8 anni ago)

    Ho usato diversi prodotti rocher e posso dire che è un'ottima marca.Ne ho approfittato per votarti, in bocca al lupo, ciao.

    pastaenonsolo.blogspot,it

    Rispondi
    • Audrey
      15 Gennaio 2013 at 10:15 (8 anni ago)

      Grazie mille 😉

      Rispondi
  9. Marcela Gmd
    14 Gennaio 2013 at 21:31 (8 anni ago)

    Maravilloso post, Audrey!!!
    Ya tienes mi voto!!! Suerte!!!
    Buen comienzo de semana! y mi g+…

    Besos, desde España, Marcela♥

    Rispondi
    • Audrey
      15 Gennaio 2013 at 10:21 (8 anni ago)

      Hola preciosa,
      muchas gracias para todo 😉
      besos y buen comienzo de semana tambien

      Rispondi
  10. carlafamily
    15 Gennaio 2013 at 1:17 (8 anni ago)

    Hola Audrey, eccomi di nuovo a spasso per i blog e già trovo interessante questo post.
    Come sempre approfondisci argomenti che solleticano la curiosità-

    Rispondi
    • Audrey
      15 Gennaio 2013 at 10:22 (8 anni ago)

      grazie mille Carla e bentornata è un piacere averti di nuovo tra noi 😉

      Rispondi
    • Audrey
      15 Gennaio 2013 at 10:26 (8 anni ago)

      Ok, passo subito anche perché mi avete incuriosita tantissimo 😉
      un abbraccio e grazie per il voto

      Rispondi
  11. Vaty ♪
    15 Gennaio 2013 at 8:55 (8 anni ago)

    Qui ci sono molti negozi yves rocher! Tesoro mi fido di te e dei tuoi consigli 🙂 io pure adoro prodotti al profumo di vaniglia ^_^
    Vado a votarti !

    Rispondi
    • Audrey
      15 Gennaio 2013 at 10:27 (8 anni ago)

      Ciao tesoro,
      davvero? che bello!!! da me nemmeno uno ufffi 🙁
      bè, la vaniglia è la vaniglia, non ha rivali 😉
      un bacione e grazie mille per il voto

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.