Il bracciale componibile è uno dei più famosi e più venduti di PANDORASecondo il mito Zeus regalò a Pandora un vaso che lei apri spinta dalla curiosità, dopo l’apertura del vaso sulla terra arrivarono tutti i mali, ma la speranza che era sul fondo non riusci ad uscire, sino a quando il vaso venne riaperto nuovamente.
Pandora però non solo il nome di questa fanciulla curiosa, ma è anche un marchio che dal 1982 ha iniziato a conquistare il mercato con le sue creazioni. 
Il mito del marchio nasce grazie a due cugini Per e Wienne, che decisero di aprire una piccola gioielleria a Copenaghen, ove realizzavano gioielli di qualità, unici, femminili e componibili. Dopo il 1987 i cugini Enevoldsen ampliarono la loro sede, abbandonando la vendita al dettaglio ed assumendo una designer. Due anni dopo, decisero di aprire una fabbrica in Thailandia ove si producevano pezzi di alta qualità e cura nella scelta dei materiali. Nel 2000 avviene la svolta grazie al bracciale “Moments”, creato per essere impreziosito con charm rifiniti a mano e personalizzati. Pandora conquista cosi le donne di mezzo mondo e decide di aprire altre due fabbriche. A Bangkok, i dipendenti specializzati lavorano ancora oggi i gioielli in maniera artigianale, usando sia la vecchia tradizione orafa, sia le nuove tecnologie. Pandora oggi è presente in oltre 65 paesi, la sua firma è quotata in borsa ed è uno tra i marchi di gioielleria leader al mondo. Ma Pandora non ha con se i mali del mondo, anzi è l’opposto di quel antico vaso, al suo interno c’è solo il futuro e l’impegno. Infatti il brand ha stabilimenti che offrono alti standard qualitativi per i dipendenti, assimilabili a quelli europei, i salari degli addetti sono superiori a quelli minimi del paese, inoltre è prevista anche la retribuzione per le ore di straordinario. Pandora tiene molto anche alla sicurezza e tra le altre cose, i dipendenti godono anche della pausa pranzo e di eventuali intervalli, cosa rarissima per la zona ove è collocata la fabbrica, infine la ditta offre attività di gruppo extra lavorative, che rendono questi stabilimenti un posto di lavoro molto ambito tra gli abitanti della zona.
Nome: pandora.jpg Visite: 9425 Dimensione: 22.4 KBQuesti, ovviamente, sono tutti fattori che rendono un grande marchio vincente, perchè per avere alta qualità nella produzione e mantenere standard competitivi, si deve valorizzare e far sentire gratificato proprio chi ogni giorno con tanto impegni lavora per creare questi pezzi unici e stupendi. Una strategia aziendale lodevole che viene messa in pratica da poche aziende, persino in paesi come l’Italia ove spesso i dipendenti delle grandi fabbriche si vedono declassati e sfruttati. Questo mi porta ad un’ammirazione per il brand, che non offre solo alta oreficeria, quindi qualità e perfezione, ma anche bellezza, creatività, innovazione, unicità; il valore aggiunto è dato proprio dal rispetto che il marchio ha per i suoi dipendenti.
Il vaso di Pandora aveva al suo interno anche la speranza, un elemento essenziale nella vita, questo è l’elemento di similitudine con la casa produttrice, che grazie al bracciale componibile, permette ad ogni donna di raccontare la storia della sua vita tramite l’ausilio degli charm. Come dice anche il nome del bracciale “Moments”, la vita è fatti di momenti, che è bello celebrare e ricordare, rendendoli eterni grazie a qualcosa che si può portare sempre con noi.  Questo bracciale è un pò l’anima della collezione Pandora, che grazie a semplicità, raffinatezza, al design dalle linee fluide ed eleganti, oltre al bloccaggio a vite brevettato disponibile in argento Sterling o oro 14K; da la possibilità ad ogni donna di avere il suo. Sia perchè si può comporre con il tempo, aggiungendo un pezzetto alla volta, proprio come un filo conduttore con la vita, quando accade qualcosa di speciale basta identificate l’attimo e renderlo tangibile grazie ad uno charm; sia perchè in questo modo è un pò alla portata delle tasche di tutti (infatti il prezzo degli charm parte da 14 euro a salire) . In breve ci sono 2,5 milioni i combinazioni, 600 charm che equivalgono ad altrettanti eventuali momenti passati, presenti o futuri. Gli charm sono in argento Sterling o oro 14k impreziosito da pietre preziose, vetro murano e legno.  Regalare un gioiello Pandora, non vuol dire regalare solo qualcosa di valore, ma anche un oggetto che racchiude al suo interno dei sentimenti, delle emozioni e degli attimi di vita realmente vissuta. Se poi pensate che questi gioielli vengono realizzati da gente che non viene né sfruttata né sottopagata, ma che lavora in un ambiente sicuro e giusto, sentirete ancora di più il piacere di acquistarli.
Nome: Pandora photo.jpg Visite: 2659 Dimensione: 16,5 KB


ECCO ALCUNI CHARM DELLA NUOVA COLLEZIONE.


immagini e fonti:  web

28 Comments on PANDORA E IL VASO DEGLI CHARM

  1. lia Lamourt
    16 Novembre 2012 at 14:05 (8 anni ago)

    Ciao Bella. beautiful post xoxlia

    Rispondi
    • Audrey
      16 Novembre 2012 at 16:14 (8 anni ago)

      ciao Lia e grazie
      Xoxo

      Rispondi
  2. Chica
    16 Novembre 2012 at 14:15 (8 anni ago)

    Questi braccialetti li trovo veramente stupendi, me lo farò regalare per i miei 18 anni (tra pochi mesi :-D).

    Rispondi
    • Audrey
      16 Novembre 2012 at 16:13 (8 anni ago)

      woooow tra un pò fai 18 anni, allora devi far mettere degli charm indimenticabili che ricordino tutte le cose belle vissute sino al super desiderato primo traguardo, quello dei 18 anni…e poi lascia dello spazio per aggiungere i nuovi momenti 😉

      Rispondi
  3. Eva
    16 Novembre 2012 at 14:18 (8 anni ago)

    Bellini è? A Me piacciono molto.. non ne ho mai comprato uno però 🙁

    Rispondi
    • Audrey
      16 Novembre 2012 at 16:11 (8 anni ago)

      anche a me piacciono molto 😉
      penso che lo chiederò come regalo a Babbo Natale

      Rispondi
    • Audrey
      16 Novembre 2012 at 16:09 (8 anni ago)

      😉 grazie, concordo sono tutti molto belli, anche se adoro la tour Eiffel
      bacio

      Rispondi
    • Audrey
      16 Novembre 2012 at 16:24 (8 anni ago)

      Ciao Vendy,
      si, sono straordinari non solo per il loro designer, l'alta qualità ecc..,ma anche per tutto ciò che c'è dietro e che ho scritto nel post.
      Un bacio e buon weekend anche a te

      Rispondi
  4. Who is?
    16 Novembre 2012 at 16:52 (8 anni ago)

    particolare questo bracciale

    Rispondi
  5. elisa dotcakes
    16 Novembre 2012 at 17:07 (8 anni ago)

    particolari ma quelli natalizi sono troppo colorati per me 🙁

    Rispondi
    • Audrey
      16 Novembre 2012 at 18:28 (8 anni ago)

      i gusti non si discutono, lo dicevano anche i latini 😉

      Rispondi
  6. Lilli
    16 Novembre 2012 at 17:16 (8 anni ago)

    Ciao Audrey! ah sono adorabili! Vorrei quelli natalizi^^ che carini! Un bacio cara e buona serata!:*

    Rispondi
    • Audrey
      16 Novembre 2012 at 18:29 (8 anni ago)

      si, sono carinissimi 😀
      bacio e buona serata anche a te

      Rispondi
  7. Antonella
    16 Novembre 2012 at 17:55 (8 anni ago)

    Ciao Audrey. a me piacciono tantissimo…prima cosa perchè esteticamente mi piacciono, poi perchè mi piacciono tutte le cose che si compongono piano piano nel coeso della vita e poi perchè mi piace il mito di Pandora.
    Ecco un idea, mio marito mi chiedeva l'altro giorno cosa avrei voluto per Natale…!
    Ciao, ti mando più tardi una mail, un bacione.
    Antonella

    Rispondi
    • Audrey
      16 Novembre 2012 at 18:32 (8 anni ago)

      Ciao Antonella,
      concordo con te, abbiamo gli stessi gusti anche su questo 😉
      anch'io voglio chiederlo per Natale ahuahuahua 😀
      Bacione

      Rispondi
  8. giovanna
    16 Novembre 2012 at 21:33 (8 anni ago)

    Mi piacciono molto i gioielli Pandora, l'ultimo bracciale in particolare. Da quello che ho letto, circa il trattamento dei dipendenti, capisco perchè sono così belli. Buona serata.

    Rispondi
    • Audrey
      17 Novembre 2012 at 8:30 (8 anni ago)

      Si, era un punto che mi premeva sottolineare,per avere qualità ecc..si deve dare valore a chi lavora, altrimenti si ottiene ben poco, un lavoratore scontento è un lavoratore che senza volerlo farà male il suo lavoro 😉
      baci

      Rispondi
  9. SONIA
    16 Novembre 2012 at 21:49 (8 anni ago)

    Ma oggi tu ed Eva vi siete messe d'accordo nel farmi girare la testa…lo sai che sono sensibile a questo tipo di oggetti!!!
    Bellissimo l'ultimo bracciale, quasi quasi lo suggerisco a qualcuno ( mio marito )come regalo di Natale !!
    Baci e buona serata!

    Rispondi
    • Audrey
      17 Novembre 2012 at 8:32 (8 anni ago)

      Ciao Sonia,
      ahuahuahuahu in effetti senza volerlo abbiamo fatto due post che ti inducono in tentazione 😉
      anche tu fai parte allora di quelle che quasi quasi chiedo il bracciale Moments , fai bene lo chiederò anch'io 😀
      Baci e buona serata

      Rispondi
  10. Saji Connor
    17 Novembre 2012 at 9:54 (8 anni ago)

    Queti bracciali Pandora li avevo visti a una ragazza Americana l'anno scorso e gli sto sbavando dietro, sono bellissimi, anzi di più! La cosa bella è che poi si possono aggiungere charms e cambiarli a seconda di come ti va!!

    Rispondi
    • Audrey
      17 Novembre 2012 at 10:12 (8 anni ago)

      Si, infatti è proprio quello il bello e poi puoi scegliere anche charm che hanno un significato, tipo il colosseo che simboleggia l'Italia, ma è bello anche aggiungerlo se uno vive li, se ha fatto una vacanza indimenticabile a Roma o altro.
      ciao ciao

      Rispondi
  11. Nicole Abou
    22 Novembre 2012 at 13:03 (8 anni ago)

    ehm…. belli son belli… non costano due lire ma son proprio da lucciconi agli occhi!
    Baci

    Rispondi
    • Audrey
      22 Novembre 2012 at 19:00 (8 anni ago)

      Nico, che bello leggere un tuo commento…
      bè, non sono regalati, però ci sono anche quelli in argento che costano meno, infatti il prezzo degli charm di quest'ultimi parte da 14 euro 😉
      bacione cara

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.